Home / Analisi Bitcoin SV | Prosegue il recupero verso i $ 48

Analisi Bitcoin SV | Prosegue il recupero verso i $ 48

Le quotazioni di Bitcoin SV (BSV) si stanno avvicinando al fine settimana in condizioni di ritrovata forza al rialzo. La crypto ha fatto registrare appena ieri, giovedì 8 dicembre, un nuovo picco relativo a 44.15, spingendo fino al +27% le dimensioni del rialzo che sta salendo da novembre.

Ricordiamo, a chi fosse reduce da una lunga vacanza, che il 9 novembre scorso il mercato delle valute digitali è stato sul punto di affogare in un bagno di sangue, travolto dal crack della piattaforma FTX. Si tratta di eventi che vanno ben al di là della perdita finanziaria contabilizzabile, in quanto colpiscono direttamente la fiducia che gli operatori ripongono nel sistema. Ne sia riprova il fatto che, nei 2-3 giorni successivi al fallimento, la quasi totalità delle crypto è affondata sui minimi degli ultimi 1-2 anni.

BSV/USD, grafico a candele mensili. Prezzi fino al 09/12/22, ore 13.40, last 43.51

A BSV è andata anche peggio. Dopo una perdita di quasi il -27% maturata in meno di due giorni, il valore del token ha raggiunto i 34.75 dollari. Si tratta della quotazione più bassa da quando esistono le serie storiche disponibili, risalenti a gennaio 2019.

Su grafico a candele mensili è riassumibile intuitivamente l’impostazione operativa di fondo, che intendiamo conservare ancora fino al termine del mese di dicembre. I minimi costituiscono ovviamente il supporto principale da tenere monitorato, ma riteniamo che per il momento la loro tenuta non sia a rischio. Il mercato, infatti, ha finora confermato la validità del segnale rialzista che avevamo introdotto con le recenti analisi. Consideriamo quindi attivo uno scenario di progressivo riavvicinamento dei valori all’area della resistenza di lungo periodo. Tale livello tecnico, aggiornato in base alle chiusure di novembre, è situato adesso fra 49.84-51.98. Non ci sono tuttavia, è bene ricordarlo, indicazioni di esaurimento della tendenza ribassista nel lungo periodo. Questo significa che, all’avvicinarsi di BSV alle resistenze, dovremo monitorare l’eventuale formazione di segnali ribassisti.

BSV/USD, grafico a barre da 30 minuti. Prezzi fino al 09/12/22, ore 13.34, last 43.36

Rispetto all’aggiornamento di fine novembre, possiamo constatare su grafico a barre da 30 minuti come non ci siano modifiche alla tendenza rialzista di breve periodo. I supporti si sono alzati, portandosi a 41.75/42.00 e 39.00/39.25. Entrambi costituiranno punti di probabile ripartenza del rialzo in caso di arretramenti, in particolare entro giovedì prossimo, 15 dicembre.

L’ostacolo principale sulla strada del rialzo è posto nell’ampia area fra 43.85/45.20, ove transitano in questo momento diverse resistenze dinamiche. Le aspettative sono comunque di superamento di tali resistenze, a favore di un allungo fino a 48.10/48.25. Il segnale tecnico è long su nuovi test dei supporti, in ogni caso da rilevazioni non superiori a 42.43. Lo stop per lo scenario scatterebbe solo con la violazione del supporto principale, mediante una chiusura su grafico a 30 minuti inferiore a 39.00. Mentre sono le 14.08 CET di venerdì 9 dicembre, BSV viene scambiato sui migliori crypto Exchange a 43.53 dollari, in aumento del +1.44% su base giornaliera.

Info su F. Dalla Bona

Analista tecnico indipendente. Dal 2002 è autore di analisi per testate web, consulenti finanziari e traders privati. Opinionista TV su ClassCNBC, di formazione informatica, si occupa di personal tutoring e sviluppo di Trading Systems.
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments