Home / PancakeSwap: dicembre di discese | il prezzo deve tornare sopra 3,60$

PANCAKE (CAKE)

PancakeSwap: dicembre di discese | il prezzo deve tornare sopra 3,60$

Anche Pancake Swap (CAKE) sta continuando la discesa in questo mese di Dicembre. Infatti al prezzo attuale di 3,284$ sta perdendo il 17% con un’accelerazione ribassista fatta proprio negli ultimi giorni. Questa discesa contribuisce a portare la perdita su base annua di CAKE a -72%.

Pancake Swap opera nell’ambito della DeFi (Decentralized Finance) ed è sostanzialmente un DEX (exchange decentralizzato) in contrapposizione a quelli che chiamiamo exchange tradizionali. Lavora sulla BSC (Binance Smart Chain), a differenza di Uniswap, che è uno dei suoi competitor principali, che invece è basato su Ethereum. Il funzionamento di Pancake è articolato su un modello AMM (market maker automatizzato), con scambio dei token all’interno di pool di liquidità, senza presenza di autorità fisiche a coordinare o vigilare.

La TVL di Pancake continua la sua discesa

La metrica principale per misurare il grado di diffusione ed utilizzo, di un protocollo in ambito DeFi è la TVL (Total Value Locked). Letteralmente la possiamo tradurre come “valore totale bloccato”, che sostanzialmente corrisponde all’ammontare complessivo dei fondi depositati nei vari protocolli che operano nell’ecosistema della finanza decentralizzata.

Pancake - TVL
Pancake (CAKE) – TVL del 27-12-’22

La TVL di Pancake continua ad essere in contrazione. Da inizio Dicembre è scesa ulteriormente, passando da 2,77 Miliardi di inizio mese, per arretrare agli attuali 2,20 Miliardi, perdendo in 26 giorni oltre 500 Milioni di dollari. Nell’immagine allegata possiamo vedere l’andamento da inizio anno fino ad oggi.

L’attuale TVL di CAKE corrisponde ad una dominance del 5,6% sulla TVL globale della DeFi, che è a sua volta scesa nel mese di Dicembre.

E’ ancora il primo protocollo per TVL sulla rete di Binance

L’unico dato ancora rilevante per Pancake è che all’interno dei servizi di DeFi che viaggiano sulla rete BSC (Binance Smart Chain) è quella con la dominance maggiore. Infatti su una TVL su BSC di 4,07 Miliardi, CAKE detiene una dominane del 53,05%.

Pancake ha rotto il box di congestione di lungo periodo

Pancake
Pancake – Weekly del 27-12-22

Dal punto di vista del prezzo di Pancake, possiamo vedere sul seguente grafico weekly l’andamento dall’inizio dell’anno, tenendo presente che a Novembre’21 era arrivata a quotare 26$. Sul grafico è evidenziato un box di congestione tra 5 e 3,50$ dove CAKE è rimasto per circa 5 mesi, fino alla rottura ribassista di una ventina di giorni fa.

In questa situazione, il prezzo può scendere fino ad una prima area di prezzo verso i 2,97 – 3$ con possibilità di arrivo al minimo toccato a giugno a 2,48$.

Tagliando il tempo e scendendo su un grafico daily, possiamo cogliere nel dettaglio gli ultimi movimenti. Nella nostra analisi del 13 Dicembre, Pancake: sta rompendo la congestione | Prezzo CAKE verso area 3,50$, avevamo segnalato l’arrivo verso la base della congestione principale. Inoltre come evidenziato sul grafico, avevamo evidenziato, anche un’altra area di trading range interna che era stata rotta.

Deve tornare sopra i 3,60$ per provare a ripartire

Pancake
Pancake (CAKE) – Daily del 27-12-22

Il prezzo ha fatto un minimo a 3,12$ il 17 Deicembre e da allora sta provando a rimbalzare, ma per il momento senza la dovuta forza. Infatti negli ultimi giorni si è fermato alla prima resistenza a 3,48$ e sta nuovamente flettendo. In questo scenario per avere una ripartenza sul breve di Pancake, il prezzo deve andare sopra la resistenza a 3,60$.

Info su Alex Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments