Home / Analisi Binance Coin | Forte muro poco sotto 330$

Analisi Binance Coin | Forte muro poco sotto 330$

Le quotazioni di Binance Coin (BNB) stanno attraversando una nuova giornata di rialzo, nel cambio contro dollaro USA. I prezzi hanno da poco raggiunto un picco relativo a 323.49, portandosi su livelli che non si rivedevano dal 10 novembre scorso.

Il rialzo su questo mercato è cominciato il 17 dicembre scorso, quando vennero toccati gli ultimi minimi significativi in ordine di tempo, quelli di quota 220.19. In poco più di un mese, quindi, BNB ha già macinato al rialzo quasi un +47%, oltrepassando anche il “vecchio” target rialzista di quota 308/309, che avevamo indicato con l’analisi del 10 gennaio.

BNB/USD, grafico a candele settimanali. Prezzi fino al 24/01/23, ore 17.15, last 315.59

Su grafico a candele weekly possiamo constatare come i prezzi si siano ormai portati a pochissima distanza dalla linea della resistenza di medio periodo, passante per l’area dei massimi toccati ad agosto dello scorso anno. Si tratta della zona appena inferiore ai 330 dollari. Non ci sono preoccupazioni per quanto riguarda la tenuta del trend rialzista di fondo, ma è plausibile ritenere che, prima di oltrepassare tale resistenza, il mercato possa effettuare un provvisorio arretramento.

I supporti “che contano” si trovano infatti assiepati in questo momento sotto ai 280 dollari, ove si è concentrata nelle ultime 5-8 settimane l’attività dei compratori. C’è da credere che una buona fetta di investitori, perlomeno quelli che prediligono l’operatività di breve periodo, sia ormai prossima a far scattare delle prese di beneficio.

BNB/USD, grafico a barre da 30 minuti. Prezzi fino al 24/01/23, ore 17.14, last 315.33

Il grafico a barre da 30 minuti evidenzia come i supporti si siano alzati notevolmente rispetto alla prima decade di gennaio. Si tratta di un riflesso dell’azione degli operatori bullish, che stanno piazzando nuovi ordini di acquisto via via più in alto. Evidentemente, chi vuole acquistare teme che il mercato non riesca più effettuare, almeno a breve, delle correzioni profonde, che consentano di intervenire a forte sconto.

A quota 325.9/328.9 è assiepata una serie di resistenze intermedie, entro cui ci aspettiamo un provvisorio storno del mercato prima della nuova ripartenza. Le proiezioni indicano un nuovo target aggiornato nell’area fra 355.4/362.8. Al raggiungimento di questo target, posto su una notevole resistenza, dovremo attendere indicazioni dai prezzi prima di aggiornare l’analisi.

Il segnale tecnico è long su eventuali test dei supporti, in ogni caso da rilevazioni non superiori a 305.05. Lo stop per lo scenario descritto scatterebbe in violazione del supporto principale, mediante una chiusura su grafico a 30 minuti inferiore a 273.90. Mentre sono le 17.30 CET di martedì 24 gennaio, BNB viene passato di mano sui migliori Exchange mondiali a 315.19 dollari, in aumento del +3.24% su base giornaliera.

Info su F. Dalla Bona

Analista tecnico indipendente. Dal 2002 è autore di analisi per testate web, consulenti finanziari e traders privati. Opinionista TV su ClassCNBC, di formazione informatica, si occupa di personal tutoring e sviluppo di Trading Systems.
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments