Home / News / Previsioni XRP, Ripple in un canale decrescente: NON conviene comprare

Previsioni XRP, Ripple in un canale decrescente: NON conviene comprare

Il prezzo di XRP ha raggiunto un minimo di 0,28 dollari nella chiusura del 16 luglio. Da qui ha iniziato una strada crescente che l’ha condotta rapidamente a un picco di 0,34 dollari. Da qui, dopo un boom del 20%, il trading si è spostato in una fase laterale che è durata per quasi un mese… fino al 14 agosto: in questa data infatti Ripple è praticamente franato:

Ma che cosa accadrà a Ripple ora? Quali sono le previsioni XRP più attendibili? In altre parole, conviene comprare, vendere o temporeggiare, se avete la criptovaluta in portafoglio?

Previsioni Ripple: il trend è decrescente

La prima cosa che giova osservare è che dal 16 luglio in poi il trend di Ripple è stato decisamente decrescente. Date un’occhiata a questo grafico:

Trend decrescente nell’ultimo mese per Ripple (XRP)

La tendenza assunta da XRP è stata calante per il mese precedente e, poi, è frenata definitivamente il 14 agosto, spinta da un significativo volume di negoziazione. Il 15 agosto XRP ha poi cercato di invertire la tendenza con un hammer rialzista, ma il tentativo non è andato completamente a buon fine, perché non spinto da un volume sufficientemente comparabile con quanto abbiamo invece visto nel breakdown. Gli analisti hanno dunque opportunamente considerato questo movimento come una correzione temporanea, ma non un definitivo segno di inversione.

Un debole tentativo di ripresa per XRP

Cosa fare? Comprare o vendere Ripple?

Attualmente XRP sta negoziando all’interno di un triangolo simmetrico che non fornisce particolari indicazioni sul futuro della criptovaluta. Si tratta di un pattern neutrale, ma considerato che è posto alla fine del movimento ribassista, riteniamo possa essere uno schema di continuazione di tale trend.

Pertanto, prima di entrare su XRP consigliamo di attendere una nuova flessione dei prezzi, mettendo nel mirino la soglia di 0,24 euro.

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *