Home / Previsioni Bitcoin, BTC si muove ancora lateralmente: tutti pronti per l’azione!

bitcoin

Previsioni Bitcoin, BTC si muove ancora lateralmente: tutti pronti per l’azione!

Mentre Ethereum e XRP cavalcano un buon trend crescente, Bitcoin continua a muoversi lateralmente, con il prezzo BTC che si aggira al di sotto delle resistenze chiave, ma sopra i principali supporti contro il dollaro USA, la valuta fiat con cui è tradizionalmente accoppiato.

Insomma, se siete alla ricerca di buone previsioni Bitcoin, sappiate che siamo probabilmente vicini a un momento decisivo, con il mercato che si appresta a fornire indicazioni sulla direzionalità. Ma che cosa accadrà? BTC si spingerà sopra i 10.400 dollari o verso i 9.900 dollari. Il trend sarà rialzista o ribassista? Conviene comprare Bitcoin o vendere Bitcoin, in ogni caso con i migliori broker presenti sul mercato come Capital.com o eToro?

Analisi prezzi Bitcoin

Negli ultimi tre giorni, il prezzo del Bitcoin è rimasto quasi costantemente sotto i 10.400 dollari contro il dollaro USA. Di contro, come anticipavamo in apertura di questo approfondimento, Ethereum è cresciuto sopra quota 200 dollari, mentre il prezzo del Ripple, XRP, è salito sopra la resistenza di 0.300 dollari. BTC/USD viene scambiato ben al di sotto del livello di 10.300 dollari e della media mobile semplice a 100 ore, con l’ultimo massimo che si è formato vicino a quota 10.348 dollari, e l’ultimo minimo recente a quota 10.138 dollari.

Al momento, il prezzo sta cercando di consolidare sopra quota 10.200 dollari, con una rottura della resistenza a 10.240 dollari. Tuttavia, il movimento verso l’alto è stato interrotto a 10.270 dollari. Ancora più importante, si sta formando un modello di breakout con supporto a 10.200 dollari.

BTC in chiara fase laterale. Quale direzionalità prevarrà sul mercato?
Fonte: CoinMarketCap.com

In sintesi, attualmente Bitcoin è in un range piuttosto ristretto dal quale uscirà a breve ma… con che direzionalità? In termini di resistenza, se dovesse rompere al rialzo sopra il livello di 10.300 dollari, il prezzo BTC potrebbe estendere il proprio sviluppo verso l’alto, con le successive resistenze che verrebbero poste ai livelli di 10.400 dollari  e 10.440 dollari.

Di contro, se il prezzo dovesse continuare a permanere sotto quota 10.300 dollari, ci potrebbe essere una rottura al ribasso, con il successivo supporto a 10.200 dollari. Nel caso in cui la rottura avvenisse in maniera piuttosto rapida, è possibile che il prezzo possa spingersi verso quota 10.000 dollari o anche sotto, considerato il prossimo supporto a 9.900 dollari, superato il quale Bitcoin è atteso da una discesa ripida verso quota 9.500 o 9.200 dollari.

Come fare trading online con Bitcoin?

Anche oggi, per tutti i nostri lettori trader interessati, concludiamo questo approfondimento con un breve richiamo ad alcuni spunti su come puoi fare trading su Bitcoin ricorrendo ai servizi dei migliori broker attualmente in circolazione, come eToro Capital.com.

Iniziamo rammentando che, se ad esempio vuoi scegliere eToro (sito ufficiale) come tuo nuovo broker di riferimento, sarà sufficiente:

  • aprire qui un conto di trading gratis;
  • effettuare un primo versamento di capitale scegliendo lo strumento di pagamento preferito;
  • accedere con le proprie credenziali al proprio account su eToro;
  • aprire posizione long (buy) per comprare Bitcoin e assumere una posizione rialzista, ricordandosi di fissare gli stop loss in prossimità dei livelli di supporto sopra indicati, e i take profit in prossimità dei livelli di resistenza sopra indicati.

Se invece scegli Capital.com (sito ufficiale), la procedura non cambia. Devi infatti:

  • aprire qui un conto di trading gratis;
  • effettuare un primo versamento di capitale scegliendo lo strumento di pagamento preferito;
  • accedere con le proprie credenziali al proprio account su Capital.com;
  • aprire posizione long (buy) per comprare Bitcoin e assumere una posizione rialzista, ricordandosi di fissare gli stop loss in prossimità dei livelli di supporto sopra indicati, e i take profit in prossimità dei livelli di resistenza sopra indicati.

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *