Home / Previsioni Bitcoin, crollo BTC è finito o no? Comprare o fare short selling?

crollo criptovalute

Previsioni Bitcoin, crollo BTC è finito o no? Comprare o fare short selling?

La tempesta perfetta sulle criptovalute si è verificata. E, parlando di previsioni Bitcoin, non ha certamente risparmiato BTC. Al momento in cui scriviamo, Bitcoin perde il 15% su base giornaliera, Ethereum il 17%, XRP il 12%, Bitcoin Cash il 23%, Litecoin il 18%, EOS il 24%, Binance Coin il 21%, Bitcoin SV il 27% e Stellar il 17%. Nella top ten delle criptovalute, solamente Tether sembra esser risparmiata da questa ondata negativa, con un andamento molto altalenante che la tiene stabile.

Ma cosa fare con Bitcoin? Il crollo di Bitcoin è terminato? Conviene comprare o fare short selling su BTC, usando un broker di qualità come eToro o Capital.com? Cerchiamo di scoprirlo insieme!

Analisi prezzi Bitcoin

Ieri il prezzo di Bitcoin è rapidamente precipitato al di sotto dell’area di supporto di 10.000 dollari. Il prezzo è rimasto in una strada ribassista a lungo, rompendo molti supporti a 9.800 dollari e 9.500 dollari. Come se non bastasse, si è verificata una rottura al di sotto del supporto di 9.000 dollari, e della media mobile semplice a 100 ore. Infine, il prezzo BTC si è avvicinato agli 8.000 dollari e ha registrato un ulteriore declino, con minimo formatosi a 8.055 dollari, prima di correggere, ma solo lievemente, al rialzo.

Bitcoin nel burrone: rimbalzo o nuova discesa in vista?

Ma cosa fare adesso con Bitcoin? Siamo certi che questo declino sia finito?

Per il momento, notiamo che il livello di resistenza a 8.750 dollari sta reggendo piuttosto bene e che, se dovesse essere superato, prima di partire con una posizione long su Bitcoin bisognerà attendere anche il superamento della successiva resistenza a 8.920 dollari, che coincide con il livello di ritracciamento di Fibonacci del 50%. Solamente in questo caso si aprirebbero le porte per un più convincente superamento della soglia dei 9.000 dollari, che a sua volta potrebbe dare al mercato la giusta convinzione di un recupero sulle resistenze di 9.400 e 9.500 dollari.

D’altra parte, se il prezzo continuerà a permanere ancora a lungo nella fascia tra 8.750 e 9.000 dollari, Bitcoin potrebbe riprendere il suo declino. Un supporto immediato è vicino al livello di 8.400 dollari, al di sotto del quale potrebbe testare 8.250 dollari. In questo scenario gli orsi potrebbero prendere il sopravvento e, dunque, spingere BTC sotto gli 8.000 dollari, fino a incontrare il prossimo grande supporto a quota 7.500 dollari.

Tra i due scenari, quello che attualmente sembra essere più gettonato dagli analisti è quello ribassista. Il prezzo del Bitcoin sta chiaramente facendo fatica a recuperare sotto i 9.000 dollari e potrebbe dunque continuare a diminuire, con alte probabilità di una rottura sotto gli 8.000 dollari nel breve termine.

Fare short selling su Bitcoin

Se ritieni di seguire l’opinione della maggioranza degli analisti, non ti rimane che fare short selling su Bitcoin, aprendo posizioni di vendita sulla criptovaluta più capitalizzata del mercato.

Per far ciò, non devi far altro che aprire un conto di trading in uno dei migliori broker che abbiamo selezionato per te. Prova a scegliere tra la lista delle migliori scelte consigliate, presenti nella tabella subito sotto:

MIGLIORI PIATTAFORME TRADING CRIPTOVALUTE
Spreads: Bassi
Licenza: CySEC/ASIC/FCA
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione eToro
PROVA GRATIS ETORO Visita il sito ufficiale Il tuo capitale è a rischio.
Spreads: Minimi
Licenza: CySEC/FCA
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione Capital.com
Spreads: Onesti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione IQ Option
SCOPRI TUTTE LE PIATTAFORME
Spreads: Stretti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione Plus500

Una volta aperto un conto presso uno dei broker di cui sopra, non ti rimarrà altro da fare che effettuare un primo deposito (i minimi di versamento sono molto bassi, e potrai dunque fare trading su Bitcoin a partire da poche centinaia di euro) e aprire una posizione short / sell per vendere Bitcoin.

A quel punto, inizierai a guadagnare solamente se il prezzo di Bitcoin scenderà. Ricordati di fissare adeguati livelli di stop loss e take profit (puoi prendere come riferimento le soglie di resistenza e supporto che sopra abbiamo individuato per te) e che puoi pur sempre chiudere la posizione in qualsiasi momento.

Buon trading!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *