Home / News / Ethereum: previsioni contrastanti, prezzo ETH tiene ma… per quanto?
ethereum

Ethereum: previsioni contrastanti, prezzo ETH tiene ma… per quanto?

Previsioni Ethereum oggi: dove andrà il prezzo dell’ETH? Nel tentativo di decifrarlo, possiamo certamente sottolineare come attualmente il prezzo di Ethereum sia sotto pressione, con scambi in area 175 dollari e, dunque, di sopra dell’area di supporto di 170 dollari, ma con qualche difficoltà per poter recuperare posizioni.

Proprio l’area dei 170 dollari ci sembra essere quella che conviene maggiormente tenere sotto controllo, visto e considerato che una sua rottura potrebbe innescare un forte trend decrescente verso i 165 o 160 dollari. Insomma, il prezzo dell’ETH deve rimanere al di sopra del supporto di 170 dollari per evitare un altro calo verso soglie ben più basse.

Analisi prezzi Ethereum

Nella giornata di ieri abbiamo assistito a un tentativo di salita di Ethereum, verso i 178 dollari. Il prezzo di Ethereum ha persino superato la resistenza di 180 dollari e la media mobile semplice a 100 ore, ma la forza del trend crescente non è stata sufficiente per spingere il prezzo ancora più in alto, tanto che dall’auspicio di un superamento della resistenza di 185 dollari si è poi finiti a parlare di un nuovo calo, prima a 182 dollari e, quindi, sotto 180 e sotto 178 dollari.

In aggiunta a ciò, abbiamo assistito a una rottura al di sotto dell’area di supporto di 175 dollari e della media mobile semplice a 100 ore, con un declino tale per cui il prezzo ha persino rotto il supporto di 172 dollari. Fortunatamente, però, Ethereum ha testato positivamente l’area di supporto a 170 dollari, respingendo così i tentativi degli investitori ribassisti, che hanno compiuto due diversi tentativi per spingere il prezzo al di sotto di tale linea di supporto, senza però guadagnare forza. Come risultato di quanto sopra, c’è stata una correzione al rialzo al di sopra del livello di 172 dollari.

Ethereum in fase laterale, occhio ai due scenari in formazione.

E ora?

Il trend di Ethereum rimane piuttosto incerto, tanto che entrare in questo momento potrebbe risultare pericoloso. Però, se ci sarà rottura al di sotto del supporto di 170 dollari, allora è molto probabile che il prezzo possa continuare a scendere verso il prossimo supporto chiave a 165 dollari e, successivamente, a 160 dollari. Al contrario, una rottura al rialzo sopra i 182 dollari e, soprattutto, dopo i 185 dollari, potrebbe aprire le porte a un’accelerazione rialzista.

Comprare o vendere Ethereum

Insomma, il bivio è presto tracciato:

  • in caso di rottura del supporto di 170 dollari conviene entrare ribassisti su Ethereum con nuovi supporti a 165 e 160 dollari;
  • in caso di rottura della resistenza a 185 dollari, conviene entrare rialzisti su Ethereum con nuove resistenze a 190 e 195 dollari.

Detto ciò, se vuoi investire in Ethereum, non devi far altro che aprire gratis un conto di trading presso uno dei seguenti broker che abbiamo selezionato per te:

MIGLIORI PIATTAFORME TRADING CRIPTOVALUTE
Spreads: Bassi
Licenza: CySEC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione eToro
PROVA GRATIS ETORO Visita il sito ufficiale Il tuo capitale è a rischio.
Spreads: Migliori
Licenza: CySEC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione 24option
Spreads: Onesti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione IQ Option
SCOPRI TUTTE LE PIATTAFORME
Spreads: Stretti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione Plus500
PROVA GRATIS PLUS500 Visita il sito ufficiale Il tuo capitale è a rischio.
Spreads: Onesti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione Markets.com

A margine di questa rapida operazione, che potrai effettuare in pochi istanti, potrai effettuare un primo deposito e, di seguito, aprire posizioni long/buy in ottica rialzista, o short/sell in ottica ribassista.

Buon trading!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *