Home / Ethereum 2.0: cosa accade con il maxi aggiornamento a ETH 2.0

Ethereum 2.0: cosa accade con il maxi aggiornamento a ETH 2.0

Ethereum, la seconda criptovaluta più capitalizzata del mondo, nonché seconda blockchain di maggiore riferimento in ambito internazionale, vedrà presto il suo più grande aggiornamento della storia.

Stando a quanto commentato dall’amministratore delegato di Chromatic Capital Grant Hummer, se implementato con successo questo update creerà importanti miglioramenti che renderanno il cosiddetto “ETH 2.0” significativamente migliore della versione attuale.

Potrebbe essere una spinta rialzista che renderà più conveniente comprare Ethereum con un exchange come Coinbase (qui il sito ufficiale)?

Ethereum, gli sforzi per migliorarsi

Per tanti anni la comunità di sviluppatori di Ethereum ha cercato di implementare soluzioni di secondo livello per sviluppare un nuovo livello di efficienza nel proof-of-stake.

A differenza dell’algoritmo proof-of-work, che richiede ai miner di esercitare un’iniziativa attiva per poter elaborare le transazioni sulla blockchain, come avviene con Bitcoin e con la versione attuale di Ethereum, infatti, i PoS non hanno bisogno della presenza di miner per disciplinare le transazioni.

Dunque, si tratterebbe di un’innovazione importante che, se condotta con successo, potrebbe permettere alla rete di elaborare decine di migliaia di transazioni contemporaneamente, anziché le poche decine di unità attuali.

Che Ethereum abbia necessità di una revisione è evidente. L’Ethereum di oggi (ETH1) è lento, e l’intera rete è strozzata a imbuto con le sue 15 transazioni al secondo. Ne deriva che fare qualcosa di complesso su larga scala con queste transazioni è estremamente costoso, tanto che molti sviluppatori, aziende e utenti che sono presenti sulla rete dell’Ethereum, stanno in realtà evitando di utilizzare assiduamente la rete.

Tuttavia, con le innovazioni che sono oggi allo studio, il futuro non può che essere pienamente luminoso per Ethereum. Non ci sono altre blockchain con smart contract che possano vantare una massa critica di ricercatori, di sviluppatori, di utenti e di progetti come quella di Ethereum.

ethereum

Cosa fare con Ethereum?

Secondo l’esperto che abbiamo citato nelle scorse righe, e che gestisce anche il San Francisco Ethereum Developers Meetup, i primi tre aggiornamenti dell’intero processo di realizzazione dell’ETH 2.0 sono anche i più importanti.

“Il lancio della nuova rete è suddivisa in più fasi, ma le più importanti sono le prime tre. Queste fasi stanno predisponendo i vari componenti dell’ETH 2.0 in maniera scaglionata, sia perché richiedono molto tempo per essere costruiti correttamente, sia perché l’introduzione di cambiamenti in maniera graduale riduce notevolmente il rischio tecnico” – ha affermato Hummer.

Attualmente, Ethereum sta guadagnando slancio rialzista al di sopra della resistenza di 145 dollari contro il dollaro USA, ed è probabile che, salvo immediati ritracciamenti, possa giungere a testare le resistenze di 148 e 150 dollari.

Difficile però stabilire se effettivamente il trend in esame sarà decisamente rialzista, o se si tratti di una mera parentesi positiva in uno scenario ribassista.

Se ritieni comunque che sia il caso di entrare in posizione rialzista, quel che potresti trovare utile è comprare Ethereum con uno dei migliori exchange in circolazione, come Coinbase (qui il sito ufficiale).

Dovrai dunque:

A questo punto non dovrai far altro che attendere che le tue previsioni rialziste su Ethereum possanoavverarsi. In caso positivo, potrai vendere ETH quando ritieni che il valore del token abbia raggiunto un livello soddisfacente, e monetizzare i tuoi profitti.

Se poi vuoi saperne di più sul funzionamento di Coinbase, qui abbiamo scritto la nostra guida ufficiale!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *