Home / Previsioni Bitcoin: c’è il 75% di probabilità che BTC superi i 10.000 USD entro 4 giorni!

Previsioni Bitcoin: c’è il 75% di probabilità che BTC superi i 10.000 USD entro 4 giorni!

ome i nostri lettori più attenti dovrebbero ben sapere, 3 giorni fa Bitcoin era scambiato a 10.100 dollari. Da quel punto, però, e non senza un pizzico di sorpresa, BTC ha affrontato un drastico calo che l’ha condotta a cedere 2.000 dollari in poche ore. Un calo che ha liquidato oltre 200 milioni di dollari di posizioni long su BitMEX, e che ha aperto nuovi scenari interpretativi sul futuro a breve termine di Bitcoin nella settimana dedicata all’halving della criptovaluta (a proposito, se non sai di cosa stiamo parlando, leggi qui il nostro focus sul tema).

In altri termini, la netta inversione di tendenza di Bitcoin ha fatto muovere molti trader verso le posizioni short ma, se hai letto i nostri precedenti approfondimenti, noi abbiamo preferito mantenere la barra dritta verso le posizioni long ea quanto pare non siamo i soli a pensarla così!

Un recente studio di mercato condotto da Market Science, una società di analisi dei dati criptovalutari, ha confermato che c’è una probabilità del 75% (in verità, un po’ di più, il 77%) che BTC negozi a 10.000 dollari entro la prossima settimana.

Se vuoi saperne di più, non ti rimane che leggere il nostro approfondimento e commentarlo sulla nostra pagina Facebook Criptovaluta.it! Se puoi vuoi tradurre in realtà questi spunti, non ti rimane che aprire gratis un conto di trading su eToro (sito ufficiale) e seguire queste nostre istruzioni per poter investire con piena consapevolezza e convenienza!

Bitcoin si sta preparando a tornare verso i 10.000 dollari

Considerato che i futures di Bitcoin del Chicago Mercantile Exchange non vengono negoziati nei fine settimana, normalmente ogni lunedì mattina si formano dei “vuoti” sui grafici. È vero che il mercato criptovalutario è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma è anche vero che dalla chiusura del CME il venerdì all’apertura il lunedì mattina, può essere favorita una maggiore volatilità, tale da creare tali gap.

Proprio oggi, Bitcoin ha formato un gap record di 1.265  dollari, considerato che venerdì il mercato ha chiuso a circa 10.000 dollari, e oggi ha aperto a 8.785 dollari.

Ma cosa significa tutto questo? Secondo molti analisti questo è un segno potenzialmente rialzista per il mercato di Bitcoin.

Secondo uno studio originariamente pubblicato lo scorso 30 dicembre, il 77% dei gap che si formano nel modo di cui sopra poi si “riempiono” nuovamente entro la settimana successiva dalla loro formazione.

Ad ogni modo, sebbene i dati storici siano solidi, è importante notare che il gap che si è appena formato è il più grande gap ECM di sempre per Bitcoin e questo può rendere l’attuale gap un outlier statistico che non può essere limitato dallo studio.

Altri segni di inversione rialzista

Ad ogni modo, questo gap non è l’unico segno che indica che Bitcoin subirà un’inversione rialzista.

Per esempio, diversi trader hanno notato come vi siano notevoli somiglianze tra l’azione dei prezzi di Bitcoin per l’intero 2020 e quanto avvenuto negli ultimi tre giorni: entrambi i periodi hanno avuto un massimo in quattro fasi, un crollo e una rapida ripresa dai minimi.

Sulla base di tale “modello”, Bitcoin dovrebbe tornare ai 10.000 dollari entro 3-4 giorni…

Clicca qui per aprire un conto di trading con IQ Option (gratis, sito ufficiale!)

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *