Home / Altcoin, la crescita silenziosa di Tron: conviene comprare oggi?

Tron
I principali vantaggi caratteristici di Tron

Altcoin, la crescita silenziosa di Tron: conviene comprare oggi?

Justin Sun, fondatore e CEO di Tron, ha annunciato che la propria rete ha raggiunto un importante traguardo: 6 milioni di indirizzi registrati. L’aumento del numero di indirizzi segue l’aumento del numero di dApp costruite sul proprio network, che la scorsa settimana ha raggiunto un totale di 768.

Insomma, in fin dei conti Tron, un network decentralizzato su blockchain fondato proprio da Justin Sun, ha potuto vedere quest’anno un notevole aumento del suo utilizzo, nonostante il suo limite di mercato sia in realtà diminuito. I dati del blockchain explorer Tronscan hanno infatti mostrato una crescita costante del numero di nuovi indirizzi creati sulla rete negli ultimi 14 giorni, con una media di 10.000 al giorno.

Dunque, sembra proprio che l’interesse di Tron come rete di servizio non sia mai stata così appetibile. Ma questo corrisponderà anche a un rialzo delle quotazioni della criptovaluta?

In attesa di parlarne, ti ricordiamo che se vuoi fare trading su Tron e, in generale, sulle criptovalute, il miglior modo è certamente quello d i aprire gratis un conto di trading presso un broker regolamentato come eToro (sito ufficiale), di cui qui abbiamo parlato in una recensione completa.

Potrai così acquistare e vendere Tron con semplicità e senza commissioni, ottenendo la possibilità di partecipare alla sua potenziale crescita in modo facile, immediato e conveniente!

Cosa c’è dietro al boom di Tron?

Sempre secondo i dati forniti, ci sarebbero state ben 1,3 milioni di transazioni sulla blockchain principale di Tron e sul Sun Network il 28 maggio, con una decisa accelerazione rispetto al milione di transazioni che sono state elaborate sul network il 27 maggio. Dunque, qualcosa è accaduto in quelle ore.

Tuttavia, il fatto che la crescita del numero di indirizzi non si rispecchi nella crescita dei prezzi di TRX indica che potrebbe essere stato il risultato di un numero crescente di applicazioni decentralizzate (dApp) in costruzione sul network.

Come ricordava NewsBTC, secondo l’ultimo Dapp Weekly Report ci sono attualmente 768 dApp sulla rete, con la crescita delle piattaforme, dei giochi e dei servizi che è rimasta stabile nell’ultima settimana.  Il rapporto ha mostrato che dal 23 al 29 maggio sono state elaborate 518.000 transazioni su dapps basate sulla rete, con oltre 4,1 milioni di dollari scambiati.

Il dossier ha anche mostrato che la maggior parte dei dApp sul network Tron era costituita da servizi di gioco d’azzardo e altre categorie ad alto “rischio”, mentre gli exchange costituivano la porzione più piccola dei dApp costruiti sulla piattaforma.

Insomma, qualcosa si sta muovendo in ambito Tron ma… come se la sta cavando la criptovaluta?

Prezzi Tron in tempo reale

Al momento in cui scriviamo Tron è la 17ma criptovaluta per volume di capitalizzazione, con un market cap di 1,044 miliardi di dollari (poco sotto Monero con 1,182 miliardi di dollari e sopra Huobi con 898 milioni di dollari).

Dai picchi raggiunti a gennaio 2018, quando la criptovaluta superò i 20 centesimi di dollari, il token è rimasto poco variato rispetto alla media delle criptovalute, aggirandosi oggi intorno a 0,015 dollari.

L’impennata nell’utilizzo della sua rete potrebbe tuttavia aprire ora nuovi scenari rialzisti.

Clicca qui per aprire gratis un conto di trading su eToro (sito ufficiale)!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *