Home / Bitcoin: che succede? Sul breve calo della forza | Analisi possibili scenari

bitcoin

Bitcoin: che succede? Sul breve calo della forza | Analisi possibili scenari

Bitcoin cresce nonostante le  critiche BCE e da inizio anno segna +20,60% con obiettivo area a $57.000. La raccolta degli ETF Spot evidenzia la fiducia degli investitori. I supporti di breve a 47.400$ e principale a 45.700$

Prosegue il rialzo di Bitcoin (BTC) che da inizio anno registra un incremento del +20,49% avviandosi a chiudere il sesto mese consecutivo in positivo con un aumento del +19,86%. 

Bitcoin continua a crescere e non considera la BCE

Soprattutto Bitcoin non risente minimamente degli attacchi provenienti dalla BCE, per mano di un duo di consulenti esterni, tali Ulrich Bindseil e Jürgen Schaaf, già noti per le loro posizioni critiche verso Bitcoin.

Il mercato crypto, ha attribuito alle loro considerazioni, il valore che meritano, cioè zero. Per un approfondimento sulle loro dichiarazioni: Blog BCE attacca ancora Bitcoin | “Perché il gatto morto rimbalza.

BTC a +21% da inizio anno ma dietro Ethereum

Attualmente, il prezzo di BTCUSD quota 51.000$ e la sua market cap resta stabilmente sopra i 1 Trilione, equivalente a 1.000 miliardo di dollari. Da notare che rispetto all’andamento di Ethereum nel 2024, Bitcoin resta in ritardo dopo che nell’anno passato aveva registrato un aumento del +156%, contro il +90% di ETH.

Bitcoin e Ethereum comparativa mensile

Nel grafico allegato abbiamo inserito una comparativa sul grafico monthly in cui si vede il loro andamento, con la relativa percentuale mensile di crescita.

Per Bitcoin, probabilmente Febbraio avrà una chiusura positiva, e sarà la sesta consecutiva mensile. Questo evento fino ad ora nella sua storia si è ripetuto tre volte, l’ultima tra Ottobre 2022 e Marzo 2021. In precedenza nel 2012 e nel 2013.

La raccolta degli ETF BTC spinge

La raccolta degli Exchange-traded fund, cioè gli ETF Spot di Bitcoin, continua ad essere uno dei temi giornalieri delle news di Bitcoin. I dati degli afflussi, come si può immaginare, continuano ad essere positivi, con qualche sorpresa giornaliera, come il boom dell’ETF di VanEck, che in un singolo giorno ha registrato una raccolta di 400 milioni, ben oltre la media giornaliera di 17 Mln. Questo evidenzia un interesse crescente e una fiducia degli investitori negli strumenti finanziari legati a Bitcoin.

Lo scenario di Bitcoin sul grafico weekly

Tornando all’analisi grafica dell’andamento di Bitcoin sul chart weekly, si osserva che la candela settimanale in formazione è negativa, interrompendo probabilmente una sequenza di cinque chiusure positive consecutive.

Bitcoin (BTC) - Weekly 23 Febbraio

Anche se la chiusura dovesse essere negativa, al momento non si identificano all’orizzonte pattern di candlesticks che suggeriscano possibili inversioni di trend, a meno che non si verifichino crolli significativi nelle prossime 24 ore.

Investi con ByBit

💰BONUS di 30.000$ per i nostri lettori - Ref code: CRIPTOVALUTA

✅Verifica il conto per USDT Gratis

🥇Miglior Exchange con CopyTrading

🎯Trading con Leva, Launchpad, Launchpool

L’obiettivo ambizioso è sempre l’arrivo verso i 57.000$

Su questa panoramica, possiamo vedere che adesso il prezzo di BTC ha un potenziale target rialzista verso l’estensioni di Fibonacci del 2.618 in area 57.000$, area che coincide anche con un livello di resistenza statica, marcato da una trendline arancione.

Dalla posizione attuale, questo obiettivo rappresenta un aumento di poco meno del 10%. Tuttavia, non è garantito che Bitcoin raggiunga questo livello rapidamente, anche considerando il ritmo sostenuto degli ultimi rialzi.

Attualmente, il prezzo di Bitcoin adesso si trova in una zona di limbo, tra l’obiettivo rialzista e la vecchia resistenza in area 48.000 dollari che indicavamo nell’analisi del 6 Gennaio.

Aggiornamento supporti di lungo periodo

Analizzando il lato supportivo di lungo periodo per Bitcoin, si identificano due principali livelli di supporto tramite i ritracciamenti di Fibonacci, derivanti dall’analisi del movimento del prezzo da Novembre 2022 a 15.479$ fino al recente massimo.

Il primo livello di supporto, corrispondente al 38.2% di Fibonacci, si trova a 38.700 dollari. Il supporto principale, situato al 50% di Fibonacci, è invece a 34.300 dollari. Solo un eventuale breakdown di quest’ultimo livello potrebbe indicare l’inizio di una fase di inversione del trend rialzista in atto.

La situazione dei supporti di breve

Osservando il grafico daily di Bitcoin, si evidenzia subito uno scenario di lateralità – debolezza. Il 15 Febbraio, il prezzo ha raggiunto un massimo a 52.884$ ritestato qualche giorno fa. Nel corso degli ultimi nove giorni, il prezzo ha oscillato in un range ristretto del 4,20%, come si può osservare dalla zona di congestione evidenziata in giallo sul grafico.

Bitcoin (BTC) – daily 23 Febbraio 2024

Il primo supporto di breve periodo passa a 47.400$, mentre il supporto principale l’abbiamo a 45.700$ a circa un -10% dal prezzo attuale.

Segnale di uscita dal RSI Crypto veloce

Nella giornata di ieri la Trading Strategy: RSI Crypto veloce, presentata nella nostra guida alle strategie di trading, è uscita dalla posizione come si può vedere dal grafico, con il relativo indicatore RSI nella parte inferiroe del grafico, impostato sulla base della metodologia che lavora sulla forza. L’operazione è stata aperta il 30 Gennaio ed ha portato un guadagno del 17,40%.

Sfrutta Halving con eToro

💰Sfrutta i forti segnali del mercato crypto

✅Copia le strategie dei migliori trader

🥇Miglior Piattaforma con CopyTrading

🎯Fai crescere il portafoglio crypto

Iscriviti
Notificami
guest

2 Commenti
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Klaus Marvin
Klaus Marvin
1 mese fa

E’ normale che dopo una corsa al rialzo ci siano delle prese di beneficio e comunque i proventi dei guadagni potrebbero riversarsi in Ethereum e altri progetti minori o addirittura in altri mercati. Comunque a parer mio la corsa di Bitcoin non è ancora arrivata alla prima fermata e c’è ancora tempo per salire sul treno.