Home / Previsioni Bitcoin, JPMorgan prevede (indirettamente) un forte rialzo

bitcoin

Previsioni Bitcoin, JPMorgan prevede (indirettamente) un forte rialzo

Gli ultimi mesi sono stati piuttosto “vibranti” per Bitcoin e criptovalute, azioni e obbligazioni, e altri mercati finanziari globali. Dopo un crollo a marzo, e un sell-off che ha fatto scendere le valute digitali di oltre il 50% e le altre asset class (spesso) quasi altrettanto, ha fatto seguito un rimbalzo piuttosto forte, che ha in gran parte cancellato le perdite di marzo.

Mentre scriviamo BTC negozia a 9.400 dollari, con un aumento di circa il 30% dall’inizio dell’anno. In crescita anche una buona parte del listino azionario, con i titoli FAANG in rialzo su base annua, considerato anche che – tra le risposte alla pandemia da nuovo coronavirus – c’è stato un crescente ricorso alle soluzioni tecnologiche.

Alcuni operatori hanno ritenuto che questo sia un rally sostenuto principalmente dalle azioni di politica monetaria da parte delle banche centrali, ma gli analisti di JPMorgan la pensano in maniera parzialmente diversa, e sono recentemente giunti alla conclusione che S&P 500 potrebbe salire ancora più alto, e che dinanzi a questo scenario Bitcoin ne trarrà vantaggio.

Ma allora conviene comprare oggi Bitcoin? Dobbiamo seguire queste indicazioni, pur indirette, e mettere BTC nel nostro portafoglio digitale, magari attraverso un servizio di grande qualità come quello offerto da un exchange leader come Coinbase (sito ufficiale)?

Nelle prossime righe, cercheremo di capire per quale motivo JPMorgan è così fiducioso sulla ripresa del mercato azionario, e perché tutto ciò potrebbe trascinare in alto anche Bitcoin & co.

Intanto, se vuoi capire come funzionano gli exchange e in che modo puoi beneficiare del loro servizio per poter comprare e vendere critpovalute, ti consigliamo di dare uno sguardo alla nostra recensione completa su Coinbase!

Previsioni JPMorgan Criptovalute e azioni

Secondo una nota condivisa da Dan Tapiero – CEO di una società di investimenti in metalli preziosi e un importante rialzista Bitcoin – JPMorgan prevede che da qui in poi le azioni cresceranno del 47%, dopo aver già rimbalzato di circa il 40% rispetto ai minimi di marzo.

Gli analisti hanno attribuito questa previsione ad alcune metriche sull’intero universo azionario, obbligazionario e di liquidità, sostenendo che con la quantità di denaro nel sistema, sempre più generosa grazie all’azione delle banche centrali, e con il rally delle obbligazioni dovuto all’acquisto da parte degli stessi istituti monetari, le azioni sono relativamente sottodimensionate in termini di prezzi di mercato.

Di qui, una previsione sostanzialmente positiva sull’evoluzione delle criptovalute, con Tapiero che ha suggerito che questo potrebbe costituire un deciso scenario rialzista per Bitcoin e oro, perché una parte del denaro “in eccesso” da parte degli investitori potrebbe finire proprio su oro e Bitcoin, piuttosto che in azioni.

In realtà, la visione di Tapiero è tutt’altro che irrealizzabile. Un team di analisti di JPMorgan aveva già riferito, lo scorso 11 giugno, che negli ultimi mesi le criptovalute hanno potuto godere di un’interessante attrattività, che dovrebbe continuare a crescere anche nel prossimo futuro.

Ad ogni modo, non tutti sono convinti che le azioni (e quindi Bitcoin) siano pronte a continuare a salire ancora, tanto più che l’economia di fondo rimane alquanto debole a causa dei blocchi alle attività economiche e a diverse restrizioni ancora in vigore.

Vedremo dunque, nelle prossime settimane, chi avrà ragione.

Intanto, ti suggeriamo di farti tenere pronto (o di entrare già in azione, se ritieni sia il caso) aprendo qui gratis un conto su Coinbase (sito ufficiale)!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *