Home / Solana: al via vendita crypto di secondo blocco di FTX. Prezzi fino a 115$. Bisogna preoccuparsi?

SOLANA FTX

Solana: al via vendita crypto di secondo blocco di FTX. Prezzi fino a 115$. Bisogna preoccuparsi?

Parte la seconda vendita del blocco di SOL di FTX. Ma si tratta di token in vesting. Ecco cosa devi sapere

Secondo quanto è stato riportato da The Block, sarebbe in fase conclusiva la vendita di un secondo blocco di token $SOL di proprietà di FTX, ancora in vesting. Ovvero che non sono ancora nella disponibilità dell’exchange, ma che verranno sbloccati in futuro.

Si tratterebbe, ai prezzi correnti, di circa 232 milioni di dollari della crypto Solana, una cifra importante, ma che non è la più rilevante della negoziazione che starebbe per arrivare in porto.

Sempre secondo quanto è stato rivelato dalla testata americana infatti, il prezzo di vendita per diversi blocchi di questa seconda vendita sarebbe tra gli 85$ e i 110$. Prima di preoccuparsi però, conviene continuare a leggere questo approfondimento, anche per capire di che tipo di vendita si tratta e perché non dovrebbe avere sul breve un impatto sul prezzo di Solana.

Solana in vendita da FTX: ecco il secondo accordo

Secondo voci sempre più consistenti, sarebbe in via di conclusione la vendita di Solana $SOL, che erano di proprietà di FTX. Si tratta però di token in vesting, ovvero token che sarebbero stati bloccati in futuro e i cui diritti saranno appunto ceduti a chi sta pagando con denaro contante adesso.

Si tratta di una procedura più che attesa all’interno della liquidazione di FTX, procedura che ormai va avanti da tempo e che sta cercando di recuperare ogni dollaro possibile da tutti i diritti presenti e futuri dell’exchange fallito a novembre 2022 e che ha dato il via ad uno dei peggiori bear market di sempre per Bitcoin e crypto.

Le offerte sarebbero andate da 85 a 110 dollari statunitensi, somma importante per Solana che matureranno appunto in futuro. Lo sconto è di poco più del 25% rispetto ai prezzi attuali.

A gestire la vendita è ancora Galaxy, che è stata individuata dai curatori fallimentari come appunto curatrice di questo tipo di vendite.

È un problema per i prezzi di Solana?

Non sul breve, probabilmente neanche sul medio e lungo periodo. Si tratta appunto di token in vesting che non hanno alcun tipo di impatto nel mercato di oggi, dato che appunto non sono ancora nella disponibilità dei soggetti che li acquisiranno.

Non è inoltre la prima delle vendite di questo tipo che hanno luogo dal patrimonio di FTX. E con ogni probabilità non saranno neanche le ultime.

Ad ogni modo, di fronte a queste notizie, sempre meglio venire sul nostro Canale Telegram, così da distinguere facilmente, anche chiedendo alla nostra redazione, quali siano le notizie con impatto sui mercati da quelle che sono invece soltanto clickbait.

Iscriviti
Notificami
guest

1 Comment
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
francesco
francesco
19 giorni fa

bisogna preoccuparsi?? ma no dai, tanto non mi era passata la vendita sui massimi per solo un paio di dollari (ordine piazzato parecchio tempo prima), quindi è ovvio che ora torneremo a 30 usd, altro che 115… ci mancavano anche sti idioti di ftx adesso… che schifo… ed oltre il danno la beffa: chi aveva soldi in quello schifo di exchange, ora li riceverà indietro, mentre chi disgraziatamente (indovinate un po’ chi………………..) aveva il token ftt non riceve niente……… ahah ma andate a *** va……….