Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Chi è Digitalbits, il nuovo sponsor tecnico della AS Roma?

Chi è Digitalbits, il nuovo sponsor tecnico della AS Roma?

È arrivato ora anche il comunicato ufficiale, che conferma quanto era trapelato tramite le foto del sito australiano UltraFootball. Il prossimo sponsor della Roma sarà Digitalbits, società che – come vedremo nel nostro approfondimento – è organica al mondo delle criptovalute.

Una notizia per molti scioccante – che però segue un filone che ha già visto diversi grandi gruppi legati al mondo delle criptovalute (e dell’intermediazione) accasarsi presso il mondo dello sport professionistico – come ad esempio Crypto.com, che era stato sponsor dell’ultima finale di Coppa Italia.

Digitalbits prossimo sponsor maglia roma - di Criptovaluta.it
L’ufficialità dovrebbe arrivare a momenti

Con l’arrivo di Digitalbits sulle maglie della Roma, uno dei club più blasonati d’Italia, la musica però cambia – perché milioni di tifosi della squadra della capitale verranno esposti immediatamente al mondo delle criptovalute – anche tra coloro i quali difficilmente sarebbero riusciti ad entrare in contatto con questa particolarissima nicchia.

Arrivata anche l’ufficialità da parte della Roma

È arrivato anche l’annuncio ufficiale del club, che conferma quanto avevamo visto con le foto allegate a questo nostro approfondimento, che arrivavano dallo store australiano UltraFootball, uno dei più importanti del paese, che ha poi prontamente rimosso l’inserzione, facendo pensare chiaramente ad un errore (e al superamento del classico embargo per questo tipo di notizie).

Digitalbits è una società che si occupa di infrastrutture su Blockchain e che gestisce un ecosistema avanzato e complesso, con diversi progetti già all’attivo. Da Zytara, una piattaforma di banking digitale, capace di gestire anche NFT, al wallet che è già disponibile per iPhone e dispositivi Android.

Interessanti, da parte del progetto, anche Stably, che offre infrastruttura i clienti corporate per la creazione di stablecoin e NFTY Labs, soluzione a 360° per il mondo dei non-fungible tokens.

Già da qualche giorno sul materiale pubblicitario della Roma

In realtà avevamo già visto il simbolo di Digitalbits sui pannelli pubblicitari durante la conferenza stampa di presentazione di José Mourinho, che sarà il prossimo allenatore della squadra della capitale per la stagione che si appresta ad iniziare. Arriva, con la maglia, la conferma di un impegno molto più importante di questo brand. Sarà infatti a fare belal mostra sul fronte della maglia da gioco ufficiale, che sarà accompagnato da Hyundai, relegato però al retro della divisa.

E la conferma degli account social ufficiali della Roma non lascia più adito a smentite, in una settimana che ha visto tutte le principali squadre del mondo presentare le divise per la prossima stagione. Evento che tiene incollati ai teleschermi i tifosi, nonché, in questo caso, anche gli appassionati di criptovalute, con qualche altra grande azienda che potrebbe fare il colpaccio e arrivare sulle divise di club così blasonati.

Non è la prima volta della Roma nel mondo della blockchain

In realtà la Roma è la squadra di gran lunga più attiva nel mondo blockchain, almeno tra i club calcistici italiani. La squadra aveva fatto votare i tifosi in possesso di ASR Token sulla livrea dell’autobus che accompagnerà la squadra in casa e in trasferta per il prossimo anno. Così come è una delle più attive sulla piattaforma Socios.com, che fa capo a Chiliz.

Una piattaforma che nel complesso offre accesso ad oltre 50 squadre di primissima fascia alla gestione tramite blockchain di programmi di fidelizzazione dei tifosi. Con la Roma che guida la Serie A, dimostrandosi, se ce ne fosse il bisogno, come una delle squadre con il marketing management più moderno.

La presenza di Digitalbits tra gli sponsor ufficiali della Roma aveva fatto schizzare in alto il prezzo del token $XDB – e ha consentito, in una giornata pessima per tutto il settore, un buon recupero di prezzo anche oggi. Segno che certi tipi di sponsorizzazione pagano, in particolare quando coinvolgono team così importanti e con un così vasto seguito.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *