Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Bitcoin: è battaglia sui 44.000$ – la nostra analisi per gli investitori

Bitcoin: è battaglia sui 44.000$ – la nostra analisi per gli investitori

Un weekend fuori dalle righe per Bitcoin, che ha prima superato i 45.000$, per poi correggere e tornare sotto quota 44.000$. Soglia di prezzo, questa, che rimane la più importante anche per le contrattazioni di oggi, come avevamo correttamente previsto venerdì su queste pagine.

Una situazione tutto sommato idilliaca per BTC, che sembrerebbe aver innescato una nuova bull run, in un periodo dell’anno che storicamente non è mai stata troppo indulgente nei confronti della prima criptovaluta al mondo in termini di capitalizzazione.

Bitcoin orsi tori - battaglia - lettura di Criptovaluta.it
Guerra senza quartiere tra orsi e tori: soglia 44.000$ il fortino da conquistare

Un buon momento per investire? Secondo diversi analisti (che analizzeremo più avanti nel corso della guida di oggi), assolutamente sì. Potremo farlo con eToro (qui per chi vuole testarlo con un conto virtuale gratuito), intermediario che offre un’ottima piattaforma web e servizi esclusivi come i CopyPortfolios, alcuni dei quali tarati proprio su BTC e le imprese che vi investono. In alternativa abbiamo anche il CopyTrading, che ci permette di investire copiando i migliori o spulciando nelle loro operazioni. Tutto con soli 50$ per aprire un conto demo gratuito.

Bitcoin alla prova dei 44.000$ – cosa serve per superare e rimanere sopra la soglia

Come abbiamo già indicato, per Bitcoin è stata una settimana molto interessante. Dopo aver superato la forte resistenza a 40.000$, è arrivata un’altra bull run, accompagnata anche da un paio di importanti short squeeze, che hanno spinto il prezzo sopra quota 45.000$, per poi avere la normalissima correzione.

In apertura di mattinata BTC si trova a combattere sulla soglia dei 44.000$, che rimarrà per oggi (e per i prossimi giorni con ogni probabilità) il confine sul quale si daranno battaglia tori e orsi, in una riedizione della lotta che è partita dai 29.000$, dopo una delle più forti correzioni che il settore ha mai avuto.

A spingere il prezzo verso l’altro, oltre le ovvie manovre di speculazione, sono stati anche acquisti OTC, ovvero fuori dai principali exchange, cosa che ha fatto presupporre, da parte di diversi analisti, la possibilità che qualche grande investitore stia entrando nel mercato.

250.000$ entro il 2025, e 100.000$ entro fine anno

Sono queste le due soglie delle quali si è discusso con maggiore frequenza durante il finesettimana, con previsioni BTC in linea con le nostre. Per raggiungere questi livelli sarà necessario che BTC tenga la proverbiale botta durante un agosto che è stato sempre caratterizzato da volumi di scambio molto bassi e da mercati particolarmente fiacchi.

Sono livelli di prezzo sui quali noi ci sentiamo di puntare e che ci permettono di essere relativamente tranquilli per chi ha acquistato nelle ultime settimane o negli ultimi giorni, ad un prezzo che potrebbe essere – se dovessero essere confermati questi livelli di prezzo – molto conveniente.

L’analisi dei trend con indicatori e medie mobili

Strumenti che diventano assolutamente cruciali nei momenti in cui il mercato affronta delle resistenze importanti e fondamentali come quelle di oggi. Vediamo insieme in primo luogo cosa hanno da dirci le medie mobili.

MEDIA MOBILE102050100200
SEMPLICECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢VENDI 🔴
ESPONENZIALECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Medie mobili di Bitcoin a 24 ore

Siamo davanti a medie mobili molto incoraggianti, con soltanto quella da 200 semplice che segnala un ribasso. Chi dovesse tenere conto di quanto abbiamo appena riportato, troverebbe nell’arco di 24 ore una posizione long come la più utile da tenere.

INDICATOREINDICAZIONE
RSICOMPRA 🟢
CCINEUTRO
ADICOMPRA 🟢
AWESOMENEUTRO
MACDCOMPRA 🟢
ROCNEUTRO
STOCASTICOCOMPRA 🟢
Indicatori tecnici Bitcoin a 24 ore

Anche gli indicatori segnalano forti possibilità rialziste, in un quadro che difficilmente diventa così netto anche in caso di bull run. L’analisi tecnica che abbiamo accompagnato a questo nostro aggiornamento è a 24 ore. Chi dovesse avere bisogno di orizzonti più ampi, potrà ottenerli con gli strumenti che sono messi a disposizione da Capital.com (anche sul suo conto demo gratuito), che offre TradingView e MetaTrader, il top per l’investitore che punta sull’analisi tecnica.

Bagarre negli USA per la regolamentazione cripto: ma è un buon segno per il comparto e per Bitcoin

In queste ultime ore si sta consumando una guerra intestina tra due opposti schieramenti negli USA, per quanto riguarda l’inserimento di tassazione straordinaria sulle criptovalute. Il fatto che l’opposizione a questa novità sia così arcigna, come ha fatto notare il Washington Post, dimostra che in realtà il potere di lobby del comparto si è fatto molto forte anche negli USA.

Cosa che è buon segno per BTC e per il comparto, a prescindere da come si chiuderà questa battaglia. Una minaccia che è stata già ampiamente scontata dei mercati, che continuano a correre nonostante una notizia che, almeno sulla carta, potrebbe sembrare negativa.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *