Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Mask Network, cos’è e perchè cresce | Tutti ci investono…

Mask Network, cos’è e perchè cresce | Tutti ci investono…

In una giornata non brillante per il comparto delle criptovalute, ci sono diversi progetti emergenti che stanno crescendo a ritmo sostenuto. Mask Network – sconosciuto ai più – è uno di quelli che sta ottenendo i migliori risultati.

Un sistema di messaggistica crittata su blockchain – che punta a rivoluzionare il mondo dei messaggi e dei contatti tra le persone, nonché il mondo dello storage integrato nel suo servizio principale.

Mask Network boom sul mercato - di Criptovaluta.it
Boom per Mask Network: vi spieghiamo come funziona

Un buon protocollo – che grazie alla recentissima quotazione su Crypto.com – sta vivendo un momento di grande crescita e di interesse da parte degli investitori. Il tutto in un progetto che è free software e il cui codice può essere analizzato e sviluppato praticamente da chiunque.

Che cos’è Mask Network e perché sta crescendo così tanto?

Mask Network è un innovativo servizio di messagistica criptata, che integra anche un servizio di file storage in stile  Arweave e di altri progetti che puntano alla blockchain per creare una sorta di hard disk permanente e distribuito, nonché resistente alla censura.

Il progetto ha già tra i suoi sostenitori grandissimi protocolli, come appunto Maker e anche Arweave stesso, con il secondo che – come abbiamo già raccontato sulle pagine di Criptovaluta.it, continua ad essere uno dei più vivaci in termini di crescita nell’ultima settimana.

  • Integrato nel browser o nei nostri dispositivi mobili

Mask Network può essere installato all’interno di Chrome, di Firefox in forma di estensione, ma anche direttamente su tutti i dispositivi mobili Android o Apple. Questo permette a tutti di utilizzare senza l’installazione di sistemi aggiuntivi e senza hardware specifico il sistema.

  • Integrato con Twitter e Facebook

Il sistema di crittografia può essere utilizzato anche per pubblicare post su Facebook e Tweet su Twitter, condividendo su questi social un link che poi i nostri follower potranno utilizzare – se indicati nella creazione del post – per decrittare il messaggio. Un modo intelligente e soprattutto sicuro per avere comunicazioni lontane da sguardi indiscreti. Un sistema pertanto può appoggiarsi anche ai più popolari social network.

Integrato anche un sistema di file sharing

All’interno di Mask Network è integrato anche un sistema di file sharing, con hosting condiviso e criptato, che permette di accompagnare ai nostri messaggi anche i file che preferiamo. Anche in questo caso la tutela della nostra privacy e della segretezza delle nostre comunicazioni è massima. Ottimo anche il sistema di plugin già sviluppati liberamente e che permettono di utilizzare il proprio wallet sia per il trasferimento di criptovalute, sia ad esempio per i NFT, in un ecosistema vibrante e che è in fortissima crescita.

Uno dei protocolli da seguire – non solo per la recente bull run

Mask sarà uno dei protocolli del mondo delle criptovalute che continueremo a seguire – anche per la vivacità dei suoi sviluppatori e della community che ci si sta raccogliendo intorno. Tutto questo senza dare troppo peso a quanto sta facendo nelle ultime ore – che deve essere interpretato come mero segnale di una buona potenzialità di crescita per il protocollo. L’integrazione con Arweave e con altri progetti non può che essere ulteriore spunto per chi cerca alternative alle criptovalute più blasonate.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *