Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / ICP cresce in doppia cifra | Le buone nuove che arrivano dal Summit

Boom di ICP a NOVEMBRE

ICP cresce in doppia cifra | Le buone nuove che arrivano dal Summit

Si torna a parlare di $ICP, quell’Internet Computer Protocol che è stato più croce che delizia per chi è entrato al listing del token sui principali exchange.

Oggi però chi li ha in portafoglio sorride – grazie ad un gain in doppia cifra, in seguito ad ottime notizie che arrivano dal WebSummit di Lisbona, dove sono state condivise informazioni molto interessanti per hodlers e appassionati del progetto.

ICP torna a volare – ecco tutte le novità

Una spinta per la rinascita? Probabilmente sì – contro chi ha dichiarato questo progetto ormai morto e sepolto. Possiamo trovare $ICP su Crypto.com – vai qui per ottenere il conto gratuito con il bonus di 25$ all’iscrizione – bonus allettante che si integra in diverse funzioni uniche di questo exchange.

Dal programma Supercharger allo staking in 1 click – il tutto con un listino molto attento a novità, token emergenti e progetti di prospettiva. Possiamo investire anche con la carta di credito – senza commissioni aggiuntive per il primo periodo di 60 giorni.

Tante novità dal WebSummit: cosa sta succedendo all’interno di Internet Computer?

Era piuttosto prevedibile che un progetto partito con aspettative così importanti non avrebbe accettato il ruolo della vittima sacrificale. Le novità negli ultimi tempi sono state in realtà molte, in particolare sul piano tecnologico e commerciale. L’implementazione dei link su Bitcoin per gli smart contract è stata una delle più importanti, ma non l’unica.

Dfinity – il gruppo che anima lo sviluppo finanziario e commerciale di $ICP – ha infatti annunciato l’avvio di una partnership con United Esports, per un programma che punterà sul gaming associato alla blockchain, dall’evocativo nome Achievement Unblocked.

Si tratta di un programma competitivo che vedrà partecipare sviluppatori che puntano ad innovare il settore – che dovranno sviluppare, per vincere, un gioco basato sui principi del GameFi, ovvero il Play To Earn che sta sbancando con Axie Infinity e tanti altri progetti paralleli.

Saranno scelti 100 progetti, che riceveranno 5.000$ cadauno, per un investimento complessivo di mezzo milione di dollari. Forse non comparabile a quanto annunciato da Solana oggi, ma comunque sufficiente per attirare sviluppatori emergenti verso il protocollo. Gli sviluppatori saranno anche accompagnati dal supporto tecnico e da seminari organizzati direttamente da Dfinity, che si comporterà pertanto come incubatore per progetti emergenti.

Già 1.000 progetti in sviluppo su ICP

Altra notizia interessante è la conta dei progetti che sono attualmente in fase di sviluppo sul network di $ICP. Secondo quanto riportato al WebSummit sarebbero 1.000 – una somma molto interessante per un progetto che, tendiamo a dimenticarlo, è praticamente neonato.

Neonato ma con obiettivi molto ambiziosi, il cui ridimensionamento iniziale e qualche gaffe da parte dei gestori hanno contribuito ad affossare. Con il prezzo che è sceso in modo importante, trovando però una buona base di prezzo intorno ai 45$.

Dove può arrivare ICP?

Riteniamo che nonostante la capitalizzazione di mercato sia già importante, ICP potrebbe avere ancora delle prospettive importanti di crescita, se il percorso di sviluppo dovesse essere quello tracciato oggi.

Il progetto, che è uno dei più avversati dalla community classica degli appassionati di criptovalute – potrebbe riservare più di qualche sorpresa. Sia in termini di prezzo, sia sotto l’aspetto commerciale. Morto non è, anzi – a prendere per buono quanto arriva dal Summit, di vita sembrerebbe essercene quasi troppa.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *