Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Bitcoin è tornato | Il re delle cripto pronto per i 70.000$?

Bitcoin New Bull run

Bitcoin è tornato | Il re delle cripto pronto per i 70.000$?

Ancora Bitcoin. Seguendo pedissequamente quanto avevamo indicato nel nostro editoriale di ieri$BTC supera ogni resistenza di breve e si attesta intorno a quota 66.000$, con una bull run breve ma di fortissima intensità.

Tutto questo mentre un forte muro di vendite a 62.800$ era riuscito a tenere il prezzo a bada – per poi cedere sotto un’ondata di acquisti molto importanti. Cosa sta succedendo a Bitcoin? Il vecchio range tra i 62.000$ e i 65.000$ può dirsi finalmente superato?

Bitcoin vola a 66.000$ - analisi di Criptovaluta.it
Ancora Bitcoin – torna la dominance e lotta per i 66.000$

L’analisi tecnica, come avremo modo di vedere, sembrerebbe indicare la possibilità di ulteriori rialzi, segno che in realtà c’è spazio ancora per continuare a crescere. Possiamo prendere posizione su $BTC sulla piattaforma eToro – (vai qui per ottenere un conto demo con tutte le funzionalità top), intermediario dotato anche di strumenti di trading automatico.

Con il CopyTrader possiamo copiare quelli che stanno ottenendo i migliori risultati, rimettendo a loro le nostre decisioni. Questo stesso intermediario offre la possibilità di investire con i CopyPortfolios – che permettono di investire su Bitcoin e su altre criptovalute in un solo titolo. Con $50 possiamo passare ad un conto reale.

La sessione asiatica spinge Bitcoin: la nostra analisi

Bitcoin, almeno nelle ultime settimane, deve molto alla sessione asiatica, ovvero agli scambi che iniziano alla mezzanotte ora italiana e che sono stati sempre o quasi rialzisti nel corso delle ultime negoziazioni.

Cosa che si è verificata puntualmente anche durante questo weekend, inaugurando così una nuova stagione rialzista per Bitcoin, dopo oltre 18 giorni di movimenti laterali, che avevamo accuratamente descritto e previsto nei nostri precedenti approfondimenti.

Una situazione ancora di difficilissima lettura, dato che non è chiaro chi abbia innescato gli acquisti e se la cosa possa avere in realtà dei riflessi importanti anche per la sessione europea, tradizionalmente più ribassista durante il lunedì.

Gli elementi di analisi tecnica: cosa c’è da sapere sulle ultime ore

Abbiamo avuto due importanti Cross della media mobile a 7 contro quella a 25, che in un periodo di tempo così ristretto sono segnale estremamente bullish, mentre la MA 100 rimane a distanza di sicurezza, rendendo il canale all’interno del quale potrebbe muoversi Bitcoin nelle prossime ore particolarmente ampio.

MEDIA MOBILE1050100200
SEMPLICECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
ESPONENZIALECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Le medie mobili su $BTC ad 1 giorno

Le medie mobili giornaliere, almeno nel momento in cui scriviamo, sono molto positive, senza che mostrino alcun tipo di titubanza – cosa che però è fortemente influenzata da quello che sta accadendo sui mercati in queste ore, con una bull run decisamente spinta che tende a scompaginare questo tipo di analisi.

INDICATORESEGNALE
STOCHRSIIPERCOMPRATA
CCIIPERCOMPRATA
MOMENTUMCOMPRA 🟢
MACDCOMPRA 🟢
WILLIAMSCOMPRA 🟢
Indicatori tecnici su $BTC ad 1 giorno

Anche per quanto riguarda gli indicatori tecnici più utilizzati, abbiamo una situazione decisamente positiva, dato che soltanto CCI e RSI ritengono che in questo momento Bitcoin sia ipercomprato.

Si apre una settimana interessante, anche se il canale dovrà essere superato con maggiore ampiezza

Nelle nostre previsioni Bitcoin avevamo segnalato come molto importante il canale tra 62.000$ e 65.000$, ora tecnicamente superato. Tuttavia ci sono degli aspetti di questa run che andranno riconsiderati una volta che alla sessione europea si aggiungeranno gli scambi USA, nel primo pomeriggio.

Per sentirci sicuri nel seguito della bull run sul brevissimo periodo dovremmo vedere il mantenimento di livelli superiori ai 65.000$ almeno fino a sera. Una situazione comunque nel complesso molto buona, con Bitcoin che ha fatto esattamente quello che fa da sempre: un lungo periodo di movimenti laterali che finisce per accumulare forza esplosiva che si libera nel giro di poche decine di minuti.

Piangono gli orsi, ma non troppo

Curioso il fatto che le liquidazioni siano state di misura relativamente contenuta. Nel momento in cui scriviamo sull’arco di 24 ore abbiamo avuto liquidazioni di posizionishort per il 90%, per un totale di poco meno di 2.000 BTC.

Somma importante certo – ma che con una run di questa portata poteva essere molto peggiore. Che anche gli orsi abbiano deciso di farsi da parte, almeno per ora? Sarebbe una notizia molto interessante e che potrebbe aiutare BTC a muoversi verso il raggiungimento del prossimo canale e verso quota 70.000$ per la prima volta nella sua storia.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *