Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Short Squeeze su Bitcoin | E Phunware fa il pieno di $BTC

BTC SHORT SQUEEZE

Short Squeeze su Bitcoin | E Phunware fa il pieno di $BTC

Importante short squeeze su Bitcoin, che ha riportato nel giro di pochi minuti la criptovaluta prima per marketcap sopra i 59.000$, dopo una mattinata che era sembrata a totale appannaggio degli orsi ribassisti.

Classica bear trap? Probabilmente sì, anche se l’aumento di acquisti di $BTC da parte di una società quotata al NASDAQ ha contribuito a fare da volano. Segno che gli orsi non hanno ripreso il controllo e che potrebbero esserci evoluzioni molto interessanti per le prossime ore e i prossimi giorni di scambio.

Short Squeeze su Bitcoin - analisi di Criptovaluta.it
Short Squeeze su Bitcoin – gli orsi sconfitti o meno?

Chi vuole cavalcare l’onda può investire su $BTC tramite la nota ed affidabile crypto-piattaforma eToro – vai qui per ottenere il conto virtuale gratuito con tutte le funzionalità sbloccate– intermediario che ci permette di investire al top con funzionalità fintech uniche, anche su Bitcoin.

Abbiamo a disposizione il CopyTrader, che offre la copia dei migliori investitori con un solo click. Abbiamo a disposizione anche i CopyPortfolios, che permettono di operare con un solo titolo che rappresenta Bitcoin ed altri top crypto-asset. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale.

Short squeeze: gli orsi pagano un caro prezzo

Shortare Bitcoin quando il mercato ha volumi relativamente bassi non è mai una buona idea. Nonostante sia una massima conosciuta anche dai meno esperti tra i trader, gli orsi han continuato a spingere al ribasso, riportando BTC anche sotto i 57.000$, con il punto minimo di 56.760$ che ha poi innescato lo short squeeze.

Short Squeeze su BTC - analisi volumi short
Gli short calano sensibilmente nelle ultime ore

Il grafico che riportiamo qui è impietoso: gli short hanno pagato un prezzo piuttosto alto a partire dalle ore 13:00, rimettendoci un 10% complessivo delle posizioni che erano aperte. Con un avviso ai naviganti: il livello di short è comunque più alto di ieri, situazione che apre alla possibilità di altri flush, in un verso o nell’altro.

La battaglia della settimana sarà intorno ai 60.000$

Per questa settimana il livello di prezzo fondamentale, per tutti gli analisti, rimarrà quello dei 60.000$. Al di sotto dello stesso potrebbero continuare i movimenti laterali, che premiano in genere i trader più navigati mentre puniscono gli ultimi arrivati sul mercato.

Superata la soglia dei 60.000$ non rimarrebbe più alcun tipo di dubbio sul proseguimento della bull run. Nonostante la spinta rialzista si sia infranta intorno ai 59.000$, i dati di mercato non sembrerebbero mettere al di fuori delle possibilità che questo si verifichi anche nel giro di poche ore. La situazione sul mercato rimane molto volatile – con scenari aperti in un senso o nell’altro. Certo è che davanti ad un prezzo così alto pagato dai ribassisti, è difficile immaginare che riprendano a breve il dominio del mercato e riescano a riconquistare il lato basso del canale.

Phunware acquista altri Bitcoin

Non c’è soltanto MicroStrategy che compra Bitcoin. Tutt’altro, ci sono diverse aziende quotate al NASDAQ e al NYSE che hanno acquistato o che continuano ad acquistare $BTC come riserva valutaria.

Phunware, società quotata al NASDAQ, ha comunicato di avere acquistato nelle scorse settimane 398 Bitcoin, per un prezzo medio di 59.917$. Nel complesso ora la società ha in cassa 529 Bitcoin, ad un prezzo di 60.000$ medio circa, includendo le commissioni.

Certo, siamo lontani dai numeri che sono stati fatti registrare da MicroStrategy, ma è comunque una notizia che contribuirà a ricreare un sentiment positivo per Bitcoin e per tutto il comparto. Tutto questo in un momento di sentiment altalenante, dopo la recente correzione che dai massimi storici ha portato %BTC a perdere quasi il 20%.

Ancora volatilità attesa

Sui mercati – e questo è il segnale inequivocabile che arriva dall’ATR, ci sarà ancora un po’ di volatilità, complice anche una certa debolezza dei mercati tradizionali. Volatilità che però può essere ideale per chi vuole fare trading di breve periodo. Con Capital.com – vai qui per ottenere il conto dimostrativo con capitale virtuale illimitato – possiamo sfruttare anche MetaTrader 4 e TradingView – le piattaforme più utilizzate dai professionisti tanto per l’analisi quanto invece per l’operatività.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *