Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Fidelity con Nexo per crypto servizi | Prestiti e custodia per i clienti

FIDELITY NEXO

Fidelity con Nexo per crypto servizi | Prestiti e custodia per i clienti

Ancora Fidelity e Bitcoin – lo stesso gestore di fondi che ha attivato un ETF BTC in Canada con replica fisica soltanto pochi giorni fa. Il gruppo avrebbe siglato una partnership con Nexo, che avrà come scopo un maggiore reach del mondo cripto tra i clienti istituzionali del gruppo.

Si tratta di una collaborazione dai toni piuttosto particolari, dato che da un lato vede uno dei gestori di fondi più importanti del mondo, dall’altro la società più rilevante che tratta prestiti e investimenti in criptovalute. L’accordo è stato siglato con la divisione digital asset del gigante, per un nucleo di servizi che riguarderà diversi ambiti.

Nexo e Fidelity - arriva la collaborazione
Fidelity – al via i servizi crypto per i clienti istituzionali del gruppo

Notizia bullish anche questa su tutto il settore – sul quale investire eventualmente appoggiandosi alla piattaforma eToro – vai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con tutti i servizi più avanzati per il trading – intermediario leader nel settore del fintech – che offre strumenti avanzati anche a chi volesse investire soltanto 50$ di minimo.

Abbiamo a disposizione servizi esclusivi come il CopyTrader per copiare il top degli investitori cripto della piattaforma – insieme ai CopyPortfolios per investire su titoli già diversificati.

Accesso senza limiti ai clienti istituzionali

L’accordo, anche se tra le righe, è tra i più importanti per il settore delle criptovalute e per Bitcoin delle ultime settimane. Da un lato abbiamo uno dei gestori di fondi più importanti del mondo, che recentemente si è accasato anche in Canada con il suo fondo a replica fisica di Bitcoin.

Dall’altro abbiamo una società, Nexo, che si occupa di servizi finanziari avanzati a tema criptovalute. Il nucleo dell’accordo sarà l’accesso, per i clienti di Fidelity a tutti i servizi di Nexo – in particolare quello di custodia di asset digitali.

Parliamo di un servizio di custodia military grade e dunque particolarmente indicato per custodire somme importanti in asset digitali. Dato i soggetti coinvolti, verrebbe da pensare di avere davanti un progetto di accesso da parte di grandi aziende e società di investimento a detenzione fisica di criptovalute, aggirando così anche gli enormi limiti per la creazione di prodotti strutturati a tema cripto negli USA.

Lavorare insieme a Fidelity Digital Assets è l’ultima pietra miliare del nostro cammino per offrire una piattaforma istituzionale completa, per imbarcare anche società finanziarie classiche nell’ecosistema digitale.

Questo il commento di Kalin Metodiev, che è co-fondatore e partner di Nexo. Dichiarazione alla quale è seguita quella di Christopher Tyrer, che è invece leader della divisione Digital del gruppo Fidelity in Europa.

Siamo felici di offrire anche ai clienti Nexo il nostro expertise nel titoli finanziari, mentre le soluzioni di prestito offerte da Nexo aiuteranno i nostri clienti a soddisfare le loro necessità sempre in evoluzione.

Il tutto all’interno di un quadro di forte rialzo per gli istituzionali

Non dovrebbe essere più un mistero per nessuno l’arrivo nel campo delle criptovalute di investitori istituzionali e di società che fanno parte del mondo della finanza tradizionale.

Qualcosa che sarà accompagnato anche da questo tipo di accordi, che vedono coinvolti player di un certo spessore, che avendo in gestione clienti istituzionali non possono più esimersi dall’offrire servizi legati alle cripto. Con la possibilità – almeno questo è quanto traspare dalle dichiarazioni congiunte, che gli istituzionali di Fidelity avranno la possibilità anche di accedere a servizi di prestito in cripto.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *