Home / Balene affamate di Bitcoin | Il terzo wallet supera quota 120.000 $BTC

BTC BALENE

Balene affamate di Bitcoin | Il terzo wallet supera quota 120.000 $BTC

Bitcoin si riavvicina a 46.000$? Per le balene sembrerebbe essere un’ottima scusa per rinforzare le proprie posizioni. Il terzo wallet per quantità di Bitcoin detenuti ha infatti, in quota 46.300$, ulteriormente rinforzato la propria posizione.

Parliamo di un corposo acquisto da 456 $BTC, che al prezzo attuale valgono circa 21 milioni di dollari, somma importante per un wallet che già durante la scorsa settimana aveva rinforzato le proprie posizioni sul mercato, per un ciclo di acquisti complessivo che dura in realtà da diverse settimane.

Balene su Bitcoin - acquisto da 456 BTC
Arrivano di nuovo le balene su Bitcoin – acquisto da 456 $BTC

Segno che il bottom, ovvero il fondo del prezzo, sia ormai qui? Potrebbe essere così e chi vuole seguire le gesta delle balene di Bitcoin può farlo anche con la piattaforma sicura eToro – vai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con funzionalità PREMIUM – intermediario che ci offre accesso al mercato anche tramite servizi esclusivi fintech che non possiamo trovare altrove.

È qui che infatti troviamo il CopyTrader, sistema che permette di copiare i migliori della piattaforma in un solo click, oppure ancora i CopyPortfolios, sistemi che offrono la possibilità di investire in $BTC accompagnandolo ad altri cripto-asset in un solo titolo in stile ETF, ma senza costi di gestione. Con 50$ possiamo passare poi, quando vorremo, al conto reale di trading.

Le balene a caccia di Bitcoin a prezzo scontato

Durante le fasi di movimento laterale come quelle che stanno coinvolgendo Bitcoin ormai da qualche tempo, sono le balene, ovvero gli account più importanti del comparto, ad approfittarne.

Talvolta lo fanno riuscendo a dissimulare le loro operazioni e dirigendo gli acquisti su diversi wallet. Altre volte, come l’acquisto di poche ore fa, vogliono invece mandare un segnale chiaro al mercato. Il terzo account per rilevanza sul mercato di Bitcoin ha infatti acquistato una somma importante – superiore ai 21 milioni di dollari in controvalore fiat – di Bitcoin.

Acquisto che va ad aggiungersi a diversi che sempre lo stesso account ha fatto nel corso dell’ultima settimana dell’anno che si è appena concluso:

  • 241 Bitcoin il 31 dicembre
  • 120 Bitcoin il 30 dicembre

Che vanno ad aggiungersi a tutta una serie di acquisti durante tutta la fase di movimenti laterali per Bitcoin. L’acquisto condotto ieri, in concomitanza con il tredicesimo compleanno della prima criptovaluta al mondo per capitalizzazione e storia.

Che tipo di segnale è?

Difficile muoversi in parallelo con le whales, che però secondo diversi analisti stanno conducendo una campagna di accumulazione, approfittando come spesso accade dei lunghi movimenti laterali del valore di $BTC. Il wallet in questione, dopo aver liquidato 1.500 BTC vicino al picco di prezzo di 69.000$ ha poi continuad accumulare su prezzi molto più interessanti Bitcoin e pur non essendo una previsione esatta dei futuri movimenti di mercato, ha dimostrato di saperci fare.

L’acquisto di 456 Bitcoin deve dunque essere salutato giustamente come un ottimo segnale per il ritorno di $BTC su livelli di prezzo più interessanti. Nel frattempo un minimo recupero c’è stato, forse innescato anche dall’entusiasmo innescato da questo incredibile acquisto. Al momento il wallet gestisce 120.845 Bitcoin, somma vicina a quella detenuta da MicroStrategy di Michael Saylor.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *