Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Australian Open in diretta su Decentraland | Il tennis sbarca nel metaverse

Australian Open Decentraland

Australian Open in diretta su Decentraland | Il tennis sbarca nel metaverse

Gli Australian Open, una delle competizioni tennistiche più importanti al mondo, ha tenuto banco su tutti i giornali generalisti per vicende legate alla partecipazione di Novak Djokovic.

Per gli appassionati di criptovalute invece sono altre le questioni interessanti che riguardano il torneo, dato che il torneo avrà una sua presenza all’interno di Decentraland, il metaverse su blockchain che continua a spingere sul gas delle collaborazioni commerciali, a pochi giorni dalla chiusura dell’accordo anche con Samsung per uno shop virtuale.

Decentraland - Australian Open - analisi di Criptovaluta.it
Il grande tennis degli Open Australia sbarca su Decentraland

Un’ottima notizia per $MANA – che possiamo trovare sulla piattaforma sicura eToro – vai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con funzionalità al TOP – intermediario che è stato tra i primi ad offrire la criptovaluta del mondo virtuale a listino, tra 42+ che sono offerte all’interno del suo listino.

Sempre qui possiamo trovare il CopyTrader – che permette la copia dei migliori trader della piattaforma e anche di spiare le loro posizioni – nonché la possibilità di accedere ai CopyPortfolios che offrono panieri cripto già diversificati. Con 50$ possiamo passare al conto reale.

Australian Open su Decentraland: ecco cosa c’è in ballo

La situazione di partenza la conosciamo tutti: abbiamo uno dei più importanti tornei di tennis al mondo, in un paese dove la risposta alla pandemia è stata delle più dure. Cosa che ha avuto strascichi anche per la presenza di un noto campione e che sta tenendo banco su tutti i giornali. In questa situazione, per gli organizzatori dell’Australian Open, rivolgersi al mondo dei metaverse deve essere sembrata una soluzione smart per coinvolgere più pubblico possibile.

Un’opzione percorsa per garantire – durante quella che è la quarta ondata anche in Australia – accesso al torneo a più spettatori, tanto tra quelli che vivono in Australia, quanto tra quelli che invece sarebbero arrivati dall’estero. Cosa si potrà fare? Si potranno esplorare nel mondo virtuale le venue legate al campo principale, comprese le strutture di ristorazione e di divertimento collaterale. E, cosa più importante, sarà anche possibile andare a guardare le partite principali.

Grazie a questa tecnologia gli appassionati di tennis di tutto il mondo, entrando in Decentraland, potranno assistere alle partite di tennis più attese dell’anno. Un’operazione che, come vedremo tra poco, avrà anche dei risvolti positivi per $MANA.

$MANA apre il 2022 con collaborazioni record

Nonostante siano in molti a pensare che il comparto Metaverse sia ampiamente sopravvalutato, i migliori progetti del settore continuano a portare a casa delle collaborazioni record – come quella di qualche giorno fa con Samsung. Anche dal versante di The Sandbox ci sono novità importanti in termini di ingressi commerciali – segno che l’hype per i meta è lungi dallo spegnersi.

Siamo davanti ad una nicchia che è stata tra quelle che hanno spinto di più sul gas della crescita per la seconda parte del 2021 e che per il 2022 vedrà, con ogni probabilità, l’ingresso sul mercato di altre realtà commerciali di punta, dopo AdidasAustralian OpenAmnesia e anche la casa d’aste Sotheby’s. Ingressi che si rifletteranno in modo positivo anche sul prezzo di $MANA, che incontrerà con maggiore facilità i target price $MANA indicati nelle nostre previsioni.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *