Home / Avalanche entra nel gaming | In arrivo Sharpnel su chain $AVAX

Sharpnel Avalanche AVAX

Avalanche entra nel gaming | In arrivo Sharpnel su chain $AVAX

Anche Avalanche proverà a dire la sua nel mondo del gaming su blockchain e lo farà con un gioco realizzato da una casa di produzione AAA, che nel gergo del settore indica le case di livello più alto.

Si tratterà di uno sparatutto in prima persona, all’interno di un mondo vario e modificabile, tutto scritto in blockchain e dunque su una subnet creata all’uopo all’interno del sistema di Avalanche.

Avalanche Sharpnel gaming - di Criptovaluta.it
Arriva Sharpnel – sparatutto in prima persona su Avalanche

Una grande notizia per Avalanche $AVAX, che possiamo trovare all’interno della piattaforma sicura Capital.comvai qui per ottenere una demo gratuita con strumenti di trading automatico inclusi – intermediario che ci permette di investire con gli strumenti migliori che vengono messi a disposizione dal trading sulle cripto.

Abbiamo infatti accesso anche a MetaTrader 4: la migliore piattaforma per il trading, che include anche la possibilità di collegare software per il trading automatico come gli Expert Advisor. Abbiamo anche a disposizione TradingView, piattaforma di spessore in particolare per il mondo dell’analisi tecnica. Con 20€ possiamo passare ad un conto reale, che include anche l’intelligenza artificiale.

Avalanche si lancia nel gaming, e lo fa nel modo giusto

Avalanche è stato uno dei protocolli più forti, anche sul piano finanziario, in chiusura dello scorso anno. E conferma di essere uno di quelli da seguire anche grazie a quanto sta facendo in comparti che non sembravano essere nelle proprie corde.

Come ad esempio il gaming su blockchain, con la nascita di Sharpnel, che sarà uno sparatutto in prima persona, creato da una società di primissimo profilo e che ha già ottenuto premi al BAFTA.

Il tutto per un gioco che aveva raccolto da investitori del settore blockchain una cifra superiore ai 10 milioni di dollari per lo sviluppo. Somma non enorme forse per un titolo di prima fascia, ma comunque rilevante e sufficiente per creare un titolo che abbia tutti i canoni per essere apprezzato anche da chi non bazzica il mondo della blockchain.

Sharpnel è in sviluppo con un modello dal basso verso l’alto, con il coinvolgimento della community, che sta guidando lo sviluppo e la direzione che questo prenderà ad ogni livello. Abbiamo scelto Avalanche grazie alla sua velocità, ai bassi costi di transazione e in quanto a basso impatto. La possibilità di far girare delle subnet e definire i nostri parametri vuol dire avere la flessibilità necessaria per creare uno sparatutto ricco di adrenalina.

Questo il commento di Don Norbury, che è capo del progetto e che ha efficacemente descritto i motivi che hanno portato alla scelta di Avalanche. Gli stessi motivi che avevamo evidenziato nella prima introduzione a questo protocollo sulle nostre pagine.

Avalanche una criptovaluta da tenere in considerazione?

Assolutamente sì. Nonostante la grande corsa di $AVAX negli ultimi mesi c’è ancora spazio per la crescita di questo progetto, come dimostriamo tra le altre cose tramite le nostre previsioni Avalanche, che sono tra le più bullish per tutto il comparto.

L’ingresso prepotente anche nel settore del gaming testimonia come questo progetto sia davvero uno dei più forti e uno di quelli da seguire all’interno del comparto delle layer 1. La capacità di adattarsi a così tanti settori (tra i quali i più rilevanti del momento) testimonia come in realtà siamo davanti ad un vero asso pigliatutto, che ha ancora enorme spazio di crescita. In particolare se Sharpnel dovesse rivelarsi un successo.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *