Home / Fidelity: arrivano 2 ETP fisici su Bitcoin | Zurigo hub mondiale cripto ETF

ETP Bitcoin Fidelity

Fidelity: arrivano 2 ETP fisici su Bitcoin | Zurigo hub mondiale cripto ETF

I grandi gestori di fondi a livello internazionale stanno cercando altre strade, dopo il continuo niet di SEC alla quotazione di ETF su Bitcoin basati sulla replica fisica del primo cripto-asset al mondo. 

È il caso di Fidelity, che tramite la sua divisione internazionale ha lanciato due nuovi ETP basati proprio su Bitcoin, e a condizioni che non è ancora possibile offrire negli Stati Uniti. Segnale forte anche contro SEC, che si ostina ad avere un atteggiamento più che ostile verso questo tipo di investimenti. 

Replica Fisica ETP Bitcoin - fidelity
Fidelity lancia 2 nuovi ETP a replica fisica Bitcoin in Svizzera

Segnale forte anche per Bitcoin, sul quale possiamo investire con la piattaforma sicura Capital.com – vai qui per ottenere un conto virtuale gratis e con il TOP degli STRUMENTI ideali per fare crypto trading automatico – tramite il quale potremo investire in Bitcoin anche senza attendere la quotazione di Fidelity. 

Un intermediario di prima fascia anche grazie agli strumenti tecnici e analitici che ci mette a disposizione. Abbiamo infatti accesso al mondo di MetaTrader e di TradingView, sistemi che ci permettono di avere le stesse funzionalità utilizzate dai professionisti. Abbiamo anche accesso ad un esclusivo algoritmo di intelligenza artificiale collegato al WebTrader interno, che segnala errori di impostazione del portafoglio. Con 20€ abbiamo poi accesso ad un conto reale di trading. 

Fidelity continua a puntare su Bitcoin, e riparte dalla Svizzera

Questa volta è la divisione internazionale del gruppo Fidelity, uno dei più importanti gestori di fondi e prodotti finanziari al mondo, a spingere di nuovo su Bitcoin. Parliamo di un gruppo che muove miliardi di dollari di investimenti e che da tempo ormai, in Canada come in Svizzera, ha attivato dei fondi che replicano l’andamento di Bitcoin e di altre decine di cripto-asset. 

La notizia di oggi è importante in quanto sono stati listati due nuovi ETP (che sono poi ETF mono-asset) sulla Borsa di Zurigo, che già ospita una grande quantità di questi titoli. Quotazione che prevederà tra le altre cose la replica fisica di Bitcoin e dunque acquisti spot direttamente a mercato per il fondo. 

Il lancio di Fidelity Physical Bitcoin ETP è un’evoluzione importante per la nostra offerta di ETP ed è il primo passo che mostra la nostra potenzialità nel settore degli asset digitali. Lavorando con i migliori del settore, come Fidelity Digital Assets e Brown Brothers Harriman, abbiamo potuto portare sul mercato una struttura di prodotti robusta, che permetterà ai nostri clienti in Europa di accedere a Bitcoin in modo più sicuro e conveniente. 

Questo il commento della divisione svizzera di Fidelity, tramite il leader della divisione ETF Nick King. Un passo in avanti molto importante anche per un gruppo che, come abbiamo già detto, gestisce miliardi di dollari ai quattro angoli del globo, in particolare su prodotti legati alla finanza classica

Grande attesa per i primi ETF fisici in America. Dovremo aspettare molto?

Anche se la borsa svizzera è sicuramente importante, non siamo davanti alla rilevanza che avremmo con un ETP o ETF a replica fisica negli Stati Uniti. I nostri lettori però sapranno bene che in realtà ci sono problematiche importanti a Washington, con SECche si ostina a rifiutare prodotti di questo tipo, ammettendo soltanto quelli che replicano l’andamento dei futures su BTC. 

Sarà soltanto una questione di tempo? Probabilmente sì, anche se per ora Gary Gensler sembrerebbe essere piuttosto fermo sulle sue posizioni, seppur a nostro avviso ingiustificate. Nel caso in cui un prodotto di questo tipo riuscisse effettivamente a raggiungere i mercati USA, si tratterebbe di una rivoluzione davvero importante, che farebbe la differenza per chi investe o ha già investito in Bitcoin.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *