Home / Monero crescita in doppia cifra! | Risposta di $XMR ai momenti di crisi

Monero torna a volare

Monero crescita in doppia cifra! | Risposta di $XMR ai momenti di crisi

Chi non muore si rivede, è il caso di dire. Nonostante il mercato delle cripto esponga costantemente a novità importanti, alcune delle quali anche interessanti sul piano finanziario, nei momenti di crisi si torna sempre all’usato garantito.

Usato Garantito che questa volta è rappresentato da Monero, sistema che torna in auge ogniqualvolta il resto del mercato scricchiola e ogni volta che si torna a parlare con una certa insistenza di regolamentazione.

Ottima run per $XMR, che possiamo trovare anche su Capital.comvai qui per ottenere un conto gratuito che ci offre anche CAPITALE DI PROVA ILLIMITATO – intermediario che offre accesso a 467+ cripto asset, a listino come gli altri mercati finanziari e ai quali possiamo approcciare con le migliori piattaforme.

Abbiamo infatti a disposizione anche MetaTrader4 4, la preferita dagli specialisti, così come abbiamo a disposizione anche TradingView, perfettamente integrato con la piattaforma web. Possiamo anche sfruttare l’intelligenza artificiale che analizza il nostro portafoglio e segnala problematiche e alternative più efficienti. Con 20€ possiamo poi passare ad un conto reale di trading con i tempi che preferiremo.

Monero torna a crescere in doppia cifra: la paura fa bene a questa criptovaluta

Una situazione molto interessante quella di Monero, criptovaluta che ha sempre fatto della privacy il suo punto di forza e che ormai possiamo considerare come una veterana all’interno del mondo delle criptovalute. In 24 ore che sono state di leggera ripresa per tutto il settore, al termine però di due settimane di crisi aperta, il progetto cresce in doppia cifra, sfruttando quelle che sono le caratteristiche che la rendono più attrattiva per tutta una serie di investitori.

Il ciclo classico di Monero

Il focus sulla privacy e la politica di zero compromessi (seppure da verificare in senso tecnico) fanno gola in un momento storico dove, a seguito del crollo di Terra Luna si sono fatti avanti in modo piuttosto minaccioso i regolatori di tutto il mondo. Regolatori che come nel caso di SEC vogliono prendere i proverbiali due piccioni con una fava e iniziare a stringere sul settore, colpendo con maggiore facilità i protocolli classici, quelli che hanno anche forse abbandonato una visione pienamente decentralizzata e alternativa al mondo delle fiat currency.

In questo contesto non solo Monero ma anche Zcash, seppur con tutti i problemi che sono noti ai nostri lettori, vive un momento di forza importante. Momento di forza che è ormai quasi una certezza in ogni fase di mercato altalenante, cosa che sta trasformando $XMR in una sorta di cripto per i momenti bui.

Fin dove può arrivare? La nostra analisi di Monero

Difficile a dirsi adesso, anche se le nostre previsioni Monero sono molto rialziste e prestano il fianco ad una lettura molto interessante già entro la fine dell’anno.

Per confermare tali letture serviranno però segnali più chiari da parte di un mercato che sta scontando terrore e paura innescate da inflazione e da interventi Fed. L’unica certezza che si ha adesso è che in realtà Monero possa essere un asset per tutte le stagioni, ovvero un asset da tenere in portafoglio con preoccupazioni minori almeno rispetto al resto del comparto.

Un trend al quale ormai dovremmo esserci abituati e che rende Monero un’ottima alternativa per portafogli eccessivamente esposti verso il mondo delle criptovalute. Chi vuole investire dovrà, per carità, sempre esercitare le dovute attenzioni e valutare nel complesso il proprio portafoglio. Ma al tempo stesso potrà contare su una criptovaluta molto solida anche in termini di prezzo.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *