Home / Bitcoin: El Salvador ci crede ancora! | Il presidente Nayib Bukele parla di BTC

Bukele Bitcoin cosa

Bitcoin: El Salvador ci crede ancora! | Il presidente Nayib Bukele parla di BTC

Chi si rivede! Nayib Bukele, l’eccentrico presidente di El Salvador torna a parlare in pubblico di Bitcoin e lo fa invitando tutti alla calma, nonostante una situazione di prezzo che è tutto fuorché tranquilla.

Bukele è intervenuto, a diverse settimane dall’ultima volta che lo aveva fatto a tema Bitcoin, tramite il suo account Twitter ufficiale. Un messaggio se vogliamo di speranza, più che benvenuto in un momento dove in molti, soprattutto quelli che sono arrivati da poco sul mercato, non si sentono molto tranquilli.

Chi vuole seguire le indicazioni del presidente di El Salvador può farlo tramite eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con il top degli strumenti di trading – intermediario che ci permette di investire su Bitcoin con il top delle infrastrutture finanziarie.

Possiamo inoltre scegliere di operare tramite il CopyTrader, sistema di trading automatico che ci permette di investire copiando i migliori investitori oppure spiando come stanno operando all’interno del mondo cripto. In alternativa possiamo anche andare ad investire con gli Smart Portfolios, che invece includono diverse cripto in panieri in stile ETF. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale.

Bukele dice di mantenere la calma: ecco cosa ha in mente il presidente di El Salvador

Il presidente di El Salvador Nayib Bukele crede ancora in Bitcoin, nonostante il suo acquisto ad oggi sia in forte perdita e le condizioni del paese sul piano finanziario non delle migliori (anche se non a causa di Bitcoin). E lo dice direttamente tramite il suo account Twitter, che è da sempre teatro delle discussioni più accese per il presidente.

Vedo alcune persone preoccupate o ansiose riguardo il prezzo di mercato di Bitcoin. Il mio consiglio: smettetela di guardare il grafico e godetevi la vita. Se hai investito in Bitcoin il tuo investimento è sicuro e il suo valore crescerà enormemente dopo il bear market. La chiave è la pazienza.

Una dichiarazione che arriva dopo uno iato relativamente lunga del presidente di El Salvador dalle questioni che riguardano Bitcoin e il coinvolgimento del suo paese, preso da questioni più pressanti come la lotta alle pandilla, le locali organizzazioni criminali, nonché una situazione finanziaria in termini di debito pubblico che si fa preoccupante.

Bitcoin problemi finanziari El Salvador
I problemi finanziari ci sono, ma non sono legati a Bitcoin

E non poteva mancare anche la risposta di Peter Schiff, uno dei più grandi avversari pubblici di Bitcoin e sostenitori dell’oro, che si sta ovviamente crogiolando nella crisi di $BTC e più in generale di tutto il settore cripto.

Questo consiglio è pessimo, come il tuo consiglio di comprare al top di prezzo. Come puoi dire che un investimento su Bitcoin sia sicuro, quando ha già perso il 75% del suo valore di mercato? Non hai idea di quanto il prezzo andrà giù durante questo bear market, né sai se il prezzo recupererà ai livelli correnti.

Una lunga diatriba sulla quale sicuramente non si scriverà la parola fine oggi e che con ogni probabilità ci accompagnerà ancora nei prossimi mesi se non nei prossimi anni.

Bitcoin NON è un problema per El Salvador

Come abbiamo già avuto modo di fare nel corso di altri approfondimenti, dobbiamo sottolineare ancora una volta che in realtà le condizioni non stabili delle finanze di El Salvador non possono essere imputate direttamente a Bitcoin, che comunque compone una parte infinitesima delle casse del paese.

La situazione, come spesso accade, è ben più complicata di quello che raccontano in particolare i giornali generalisti, che non aspettano altro di vedere la debacle del primo paese al mondo ad aver accettato Bitcoin come valuta avente corso legale.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *