martedì , 27 Settembre 2022

Home / Algorand vola al +15% grazie a FIFA | Ecco il primo drop dei NFT dei mondiali

ALGORAND FIFA ANALISI

Algorand vola al +15% grazie a FIFA | Ecco il primo drop dei NFT dei mondiali

Giornata non entusiasmante sui mercati cripto, anche a causa degli strascichi dovuti ai rialzi del mondo cripto, con qualche rara eccezione. Tra queste Algorand, che festeggia con il proverbiale botto l’arrivo ufficiale dei NFT di Fifa per i quali la blockchain che fa capo a Silvio Micali è partner tecnico.

Anche se si tratta di una notizia di cui tutti, almeno tra i nostri lettori, erano al corrente, sono partiti gli acquisti su $ALGO che hanno determinato un rialzo superiore al 15% nel giro di poche ore. Ondata di acquisti che dovrà però essere valutata anche alla luce della solidità della collaborazione con FIFA e a quello che potrà rappresentare per questo protocollo.

Chi vuole operare su $ALGO può farlo anche con Capital.comvai qui per ottenere un conto virtuale gratis con CAPITALE DI PROVA SENZA LIMITI – intermediario che ci permette di investire su 476+ cripto asset, scelti tutti tra i più solidi, tra i migliori anche in prospettiva futura e tra i quali troviamo appunto anche $ALGO.

Token sul quale potremo investire facendo affidamento sugli ottimi strumenti che vengono offerti da questa piattaforma. MetaTrader 4 è inclusa gratuitamente e ci permette di investire al top con gli stessi strumenti utilizzati dai pro del trading. Con il WebTrader interno abbiamo invece accesso a strumenti di analisi tecnica avanzati anche sul browser e alla possibilità di investire anche con l’aiuto dell’intelligenza artificiale. Con 20€ possiamo investire anche con il conto reale.

FIFA lancia ufficialmente la sua piattaforma NFT: vola Algorand

Per Algorand è arrivato il giorno che tutti aspettavano. La partnership con FIFA, l’organizzazione mondiale del calcio, è infatti finalmente fattiva e sta producendo i primi frutti. Primi frutti che prendono le sembianze di una collezione NFT sulla storia dei mondiali della quale avevamo già avuto modo di parlare proprio su Criptovaluta.it e che ora è disponibile per tutti i tifosi.

Tifosi che possono accedere al sito ufficiale della manifestazione e iniziare ad acquistare i primi pacchetti della Genesis Drop da 4,99$. Prezzi che, questo va riconosciuto a FIFA, sono effettivamente popolari come era stato preannunciato e dunque accessibili a tutti coloro i quali vorranno prendere parte a questa manifestazione, la prima che include NFT a livelli così alti del calcio mondiale.

Si tratta di bustine che conterranno tre NFT casuali e che potrebbero permettere, a noi Italiani per questa prima release di portarci a casa il gol di Vieri nel 2-0 contro l’Ecuador per i mondiali di Corea e Giappone del 2022.

Altre “figurine NFT” che rappresentano momenti storici dei mondiali saranno disponibili durante le prossime release, che ci accompagneranno lungo tutto il mondiale per una collezione che ricorda un po’ gli album che chi è attempato come chi vi scrive collezionava non solo per il campionato di calcio, ma appunto anche per la principale kermesse calcistica.

Tutto sul sito di Fifa, con infrastruttura Algorand

Il sistema interesserà gli appassionati di criptovalute – e gli investitori – perché ad animare quanto avviene sotto il cofano virtuale c’è appunto Algorand, partner tecnico di FIFA per la blockchain e che farà da supporto anche per le iniziative future dell’ente internazionale che sovrintende al calcio mondiale.

Seguiremo anche i prossimi lanci

Per quanto riguarda l’iniziativa di FIFA, questa proseguirà in futuro con altre uscite e ci sarà anche la possibilità di scambiarsi le figurine NFT con altri appassionati, sempre tramite il sito di FIFA. Non è chiaro per il momento quando sarà possibile trasferire i NFT su wallet esterni, per magari farli sbarcare su altri market.

Noi abbiamo sbustato un gol della Svizzera e uno della Nigeria che sono di livello Comune e siamo stati più fortunati con un gol del Ghana al quale è invece è stata assegnata la rarità più alta. Continueremo a seguire le evoluzioni di questo progetto made in FIFA che è il primo responsabile della grande corsa di $ALGO in queste ore.

Con qualche problema tecnico che dobbiamo segnalare, soprattutto perché è la prima volta che in molti si avvicineranno al mondo dei NFT: il minting sta richiedendo in queste prime fasi delle tempistiche non esattamente immediate. Vi aggiorneremo nel caso di problemi prolungati.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.
Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *