Home / Cardano: analisi del prezzo | $ADA a rischio rottura ribassista

Cardano: analisi del prezzo | $ADA a rischio rottura ribassista

Anche Cardano (ADA) sta soffrendo pesantemente dopo il lancio del suo aggiornamento Vasil il 22 Settembre. A seguito dell’hard fork il prezzo di ADA ha iniziato a correggere, scendendo fino al prezzo attuale di 0,4233$, arrivando a toccare al centesimo l’area supportiva di 0,42 – 0,425$.

Cardano dal lancio di Vasil, al prezzo attuale di 0,4233$ sta perdendo circa il 6% del suo valore. La situazione è similare a quella di Ethereum, che dal Merge sta perdendo addirittura il 20%. Nella Top Ten delle crypto coin market cap, ADA e ETH sono i due token che stanno facendo peggio negli ultimi 15 giorni.

Cardano nella parte bassa del box di congestione

Dal grafico weekly possiamo vedere che il prezzo di Cardano, durante questi mesi estivi, è rimasto schiacciato in un’area di congestione tra 0,40$ e 0,585$. Nel nostro ultimo articolo, il giorno successivo al lancio di Vasil, Cardano analisi prezzo | dopo l’aggiornamento Vasil prova il rimbalzo, il prezzo di ADA stava dando segnali di rimbalzo, ma si sono esauriti rapidamente con un massimo a 0,482$. Adesso vediamo che il prezzo è sempre all’interno del box di congestione e pericolosamente a contatto con la base supportiva.

Cardano
Cardano – Weekly

Cardano in bassa volatilità

L’andamento del prezzo di Cardano, anche su base weekly, sta mostrando una bassa volatilità dai suoi minimi storici, come evidenziato nella parte bassa dall’indicatore BBW (Bollinger Band Width). Il BBW fornisce la misura dell’ampiezza delle Bande di Bollinger, il suo andamento permette di avere un’indicazione sulla volatilità del sottostante. Quando la distanza tra le due bande è relativamente ridotta, spesso è un segno che un sottostante potrebbe essere in procinto di avviare un movimento importante in una delle due direzioni.

Sta rompendo il supporto

Tagliando il tempo e passando al grafico daily possiamo vedere nel dettaglio come il prezzo sia a contatto con l’area di supporto. Cardano nella ultime ore ha fatto un minimo a 04165$, andando a rompere i minimi toccati ad Agosto e poi il 28 Settembre. Al momento non sembrano esserci segnali di forza per un rimbalzo. Ma ipotizzando la tenuta di questo livello, ADA per ripartire comunque deve tornare sopra i 0,472$ solo dopo si potrà ragionare su livelli più alti, come l’arrivo verso la parte alta del box di congestione. Il setup degli indicatori è totalmente girato il ribasso ed in negativo.

Cardabi 3-10-22
Cardano – daily

Si sta configurando un triangolo discendente

Oltre alla congestione evidenziata in precedenza, sul grafico abbiamo anche un triangolo ascendete. Questa è una tipica figura di continuazione che prevede una rottura ribassista, tuttavia questo pattern difficilmente si completerà perché la sua proiezione arriverebbe a sotto zero.

Tuttavia, la perdita del livello di 0,41$ potrebbe incoraggiare nuove vendite con chiusura di posizioni long aperte da chi puntava ad un rimbalzo dal supporto, aggiungendo così pressione al ribasso su Cardano e provocando anche un sell-off. In questo scenario ribassista, ADA potrebbe avere delle ulteriori accelerazioni al ribasso e puntare ai livelli supportivi di 0,33$ e poi 0,25$.

Cardano – Triangolo discendente

Però da questa configurazione, con il prezzo di Cardano che si trova verso l’apice del triangolo abbiamo un altro dato che si sposa con quello della bassa volatilità. Quando il prezzo si trova in un apice di un triangolo, usualmente si ha un’esplosione di volatilità che potrebbe portare anche ad un spike rialzista, anche verso i 0,48$ ma questa ipotesi ha basse probabilità.

Info su Alex Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments