Home / FT: “Facebook in trattativa con Coinbase”

FT: “Facebook in trattativa con Coinbase”

Secondo quanto riportato da Financial Times, Facebook starebbe definendo un’accordo con Coinbase, uno dei giganti a livello mondiale per quanto riguarda gli exchange di criptovalute.

Oggetto dell’accordo sarebbe il già tanto discusso Globalcoin della compagnia di Zuckerberg, che secondo quanto avevamo già riportato poche ore fa, dovrebbe essere ormai a pochi mesi dal debutto ufficiali.

Secondo quanto riportato da Financial Times, Facebook si sarebbe inoltre attivata anche con altri exchange di grandi dimensioni, incluso Gemini.

Nel frattempo Facebook e Coinbase, almeno per il momento, si sono rifiutate di commentare la notizia.

Molto più di un metodo di pagamento?

A dispetto di quanto riportato da BBC soltanto poche ore fa, ci potrebbe essere molto di più che un sistema di pagamento in Globalcoin di Facebook, anche se i dettagli, almeno per il momento, non sono conosciuti.

Quel che sembra ormai certo è che Facebook utilizzerà il sistema non solo per il suo social network, ma anche per Instagram e WhatsApp, network che sono comunque parte della holding guidata da Mark Zuckerberg.

Esistono problemi a livello normativo

Vale la pena di ricordare in questa circostanza che Facebook, con ogni probabilità, dovrà limare spigoli normativi che renderanno l’adozione su larga scala del suo coin particolarmente difficoltosa.

Ci sarà da lavorare in termini di attività di lobby e in termini di regolamentazioni almeno sui principali mercati di riferimento, ovvero quello statunitense e quello europeo.

L’ultimo indizio di una lunga serie

Facebook è ormai attiva nel settore da diversi mesi e la prova ne sono i piccoli ma significativi passi che il gruppo ha fatto proprio nelle ultime settimane.
Soltanto pochi giorni fa il gruppo aveva infatti registrato una società fintech in quel di Ginevra, che dovrebbe occuparsi, secondo la ragione sociale, di analisi dei dati e di blockchain.

Staremo a vedere: la giostra dei rumors è ormai entrata a pieno regime e sicuramente avremo modo di conoscere qualche altro succulento dettaglio sulla vicenda.

Info su Luigi Pesci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *