Home / Apecoin: deve puntare a 5.42$ | La resistenza di $APE passa 5.90$

APECOIN
APECOIN (APE)

Apecoin: deve puntare a 5.42$ | La resistenza di $APE passa 5.90$

Uno dei token che è stato più in hype all’inizio di questo 2022, è stato ApeCoin andato in quotazione sui principali exchange lo scorso metà Marzo. Questo progetto è figlio degli NFT di Bored Ape Yacht Club (BAYC), una collezione esclusiva di simpatiche scimmiette, create sulla bloackchain di Ethereum e scambiati su Opensea, che in taluni casi, hanno raggiunto quotazioni veramente astrnomiche.

Apecoin in breve è il token di governance della DAO, sviluppata anch’essa su Ethereum, che permette ai suoi possessori di partecipare ad iniziative guidate dalla comunità che portano la cultura nel metaverso – queste sono le parole usate nella presentazione di Apecoin.

Apecoin è stata la quotazione più bullish del 2022

La sua quotazione non è avvenuta nel momento più fortunato per il mondo delle cripotovalute, con svariati token che erano o stavano entrando in bear market. Ma comunque, possiamo dire che APE inizialmente ha fatto il botto. I più grati sono sicuramente gli investitori che hanno puntato sul progetto nelle varie fasi di sviluppo. Nel grafico seguente possiamo vedere che nella prima settimana di quotazione è voltato da 1$ a 28$. Ciò vuol dire che ha fatto oltre il 2700%.

Apecoin
Apecoin (APE) – daily 31-10-’22

Questo boom è stato spinto soprattutto dalla “fame di avere una scimmietta di Bored Ape Yacht Club, che costano ben di più del token di Apecoin. Ma questa fame si è trasformata rapidamente in pia illusione e come sempre accade, dopo una crescita esponenziale arriva prima o poi la scoppola della discesa, con il successivo panic selling.

In 55 giorni dalle stelle alle stalle

Così Apecoin, dopo aver visto un massimo a 28$, nel giro di 14 giorni è crollato del 79,4% arrivando l’11 Maggio ad un minimo di 5.17$, lasciando molti incauti investitori con il cerino in mano. Ripetiamo che tutto ciò è avvenuto durante il profondo rosso del mondo cripto, che sicuramente non ha aiutato Apecoin.

Dal crollo verticale possiamo vedere che il prezzo non si è riperso. Dal minimo a 5.17$ aveva tentato un rimbalzo per alcuni giorni. Ma il tentativo di è mostrato il classico caso di rimbalzo del gatto morto ed il prezzo di Apecoin ha ripreso a scendere. Il ribasso ha portato APE a fare, quelli che risultano i suoi minimi storici a Giugno, toccando il prezzo di 3.066$, arrivando a perdere così l’88% dai suoi massimi.

Negli ultimi mesi Apecoin in un range del 155%

Sul grafico seguente, entriamo nel dettaglio degli ultimi movimenti che Apecoin ha fatto nei mesi estivi, partendo dai suoi minimi. Sostanzialmente ha iniziato a muoversi come molte altre criptovalute, in fase laterale, sul grafico è rappresentato in azzurro. Il range di movimento è stato molto ampio e corrisponde dal minimo a 3.066$ al massimo a 7.80$ del 155%. In questo caso abbiamo parlato di movimento in laterale, ma non di box od area di congestione.

Apecoin

Apecoin deve arrivare a 5.40$

In questa fase ci dobbiamo focalizzare sul vettore discendente, che va dal massimo di Agosto a 7.80$ fino al minimo recente a 3.975$. Qui con l’utilizzo dei ritracciamenti di Fibonacci possiamo vedere i livelli principali del 38.2 e 50, che passano ancora più alti del prezzo attuale.

Apeconin per dare conferma di questo rimbalzo deve arrivare almeno a 5.40$ e successivamente rompere la resistenza spartiacque a 5.90$ che può decidere sul proseguimento del rimbalzo od una sua correzione. Solo con il break out di questo livello APE potrà puntare verso i massimi di Agosto.

Info su Alessandro Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *