Home / Disastro Argentina al debutto | Crash TOTALE per il token $ARG

ARGENTINA A PICCO

Disastro Argentina al debutto | Crash TOTALE per il token $ARG

Il disastro argentino ai Mondiali del Qatar si riflette anche sul mondo cripto. E non poteva essere altrimenti per il primo mondiale di calcio che vede una partecipazione così importante di diversi brand del settore. $ARG, che è il token legato appunto alla squadra argentina, brucia in poche ore un terzo del suo valore.

Cosa che apre ad un altro aspetto, che forse in pochi avevano tenuto in considerazione, sui cosiddetti fan token e sui movimenti che possono avere anche in relazione ai risultati che le diverse squadre otterranno sul campo.

$ARG che non è disponibile su molti exchange, con i trader che dovranno accontentarsi di fare trading su interposto coin, ovvero su $CHZ. Possiamo ad esempio trovarlo su Binancevai qui per ottenere un conto gratuito comprare e vendere cripto – intermediario che ci permette di investire su centinaia di token in acquisto diretto, token che potremo anche decidere successivamente di portare fuori dall’exchange, verso un nostro wallet.

Potremo inoltre scegliere di accedere a diversi piani, come quello per i risparmi o lo staking, o per le pool di scambio: tutti programmi nati per offrire la possibilità a chi investe di ottenere rendite passive (con rischi che però vanno sempre valutati). Exchange che è anche tra quelli ad offrire un mercato liquido e profondo per token secondari come $ARG.

Disastro Argentina al mondiale: e il token…

La prima partita di martedì 22 novembre per quanto riguarda il mondiale in Qatar di calcio che si sta tenendo proprio in questi giorni ha avuto effetti importanti anche nel mondo cripto. Parliamo della vittoria, assolutamente inaspettata, dell’Arabia Saudita contro l’Argentina per 2-1, vittoria che forse neanche i più fantasiosi tra gli scommettitori avrebbero mai ritenuto possibile.

Disastro Argentina analisi $ARG
Anche il token risente del.. disastro

E invece, complice una partita piuttosto rocambolesca e un’Argentina che si è sciolta come neve al sole dopo i due gol dell’Arabia Saudita. Una sconfitta che rimarrà negli annali del calcio e anche.. in quelli delle cripto. Sì, perché anche il fan token dell’Argentina, che viene scambiato sotto il ticker $ARG è stato al centro di una metaforica ecatombe. -20% nel momento in cui scriviamo, con un picco di ribasso di oltre il 30%. Segno che i fan token delle squadre impegnate nel mondiale di calcio risentiranno con ogni probabilità anche dei risultati (in particolare quando tanto disastrosi) sul campo.

Una sorta di scommessa? Difficile a dirsi per adesso e potremo forse avere maggiore contezza dei movimenti dei token quando scenderà in campo il Portogallo, altra grande squadra che parteciperà al mondiale avendo a disposizione un fan token di Socios.com.

Comprare adesso? Mercato difficilissimo da leggere

Sicuramente i fan token procedono per conto proprio e seguono regole difficili anche da delineare, in particolare di fronte al primo grande evento che li vede protagonisti.

Il nostro consiglio non può che essere quello di prestare la massima attenzione e di considerare rischi molto elevati. Il tutto in presenza di un mercato che così liquido non è e che dunque potrebbe presentare ulteriori sorprese. Vedremo però se con le prossime (attese) vittorie dell’Argentina ci sarà un sorta di recupero. Per oggi il disastro sul campo corrisponde 1:1 a quanto avvenuto anche sul piccolo mercato finanziario che interessa $ARG.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *