Home / Bitcoin arriverà a 200.000$! | Oggi però l’esperto ci dice che…

BITCOIN 200.000

Bitcoin arriverà a 200.000$! | Oggi però l’esperto ci dice che…

Non è la prima volta che Tom Lee si esprime sul futuro del prezzo di Bitcoin. E per chi segue molto da vicino il mondo legato a $BTC e agli investimenti su questo asset avrà già ascoltato in passato dichiarazioni di questo personaggio. Personaggio del mondo degli investimenti che lo scorso dicembre aveva parlato di un $BTC a 200.000$ per il 2022.

Previsione sbagliata? Non serve un genio per rendersene conto. E lo ha ammesso pubblicamente davanti ai microfoni di CNBC, analizzando la situazione attuale di bear market e lanciandosi in qualche analisi anche per quanto dovrebbe avvenire il prossimo anno.

Chi dovesse prendere per buone le analisi (senza che queste si trasformino in previsioni) di Tom Lee, può operare su Bitcoin in senso speculativo da eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con TRADING AUTOMATICO incluso – per un intermediario che ci consente di investire su $BTC e anche su 78+ cripto asset del settore degli altcoin.

Sempre da eToro possiamo trovare gli Smart Portfolios, così come possiamo trovare anche il CopyTrader, sistema per copiare i più bravi e per investire anche dopo aver spulciato tra le loro posizioni. Con 50$ possiamo passare al conto reale.

Tom Lee torna sulle sue previsioni Bitcoin, e ci rivela che…

Sì, le previsioni su Bitcoin a 200.000$ entro al fine dell’anno corrente si sono rivelate sbagliate. Ma non è di questo che vogliamo parlare oggi, pur dopo la dovuta presentazione del personaggio, che non è un analista estemporaneo ma leader di Fundstrat, importante società di investimento e gestione capitali.

Bitcoin e cripto fine inverno
Sarà così?

Sugli schermi di CNBC, Tom Lee ha infatti commentato, con toni comunque inaspettatamente positivi, la situazione del mercato cripto – e dunque non solo di $BTC – come segue:

Non è molto diverso dal 2018, se guardiamo a quel crypto-inverno. […] In quel periodo sono stati creati alcuni dei migliori progetti, credo che sia stato uno dei momenti migliori per l’industria. […] Credo che il mondo cripto sia morto? No, credo che ci siano molte persone che stanno gettando benzina e gridando “a fuoco”. Ma sì, il 2022 è stato terribile.

E alla domanda della giornalista che ha chiesto se stesse ancora consigliando alle persone di comprare Bitcoin, ha risposto:

Sì, sto ancora dicendo alle persone di comprare Bitcoin. Abbiamo parlato per la prima volta di Bitcoin nel 2017 e abbiamo consigliato alle persone un’allocazione dell’1%, ai tempi era sotto i 1.000$. Oggi Bitcoin sarebbe il 40% del loro portafoglio in assenza di ribilanciamenti. Credo che Bitcoin avrà un annata fantastica il prossimo anno.

Qualcosa in cui molti sperano, ma che dovrà poggiare su un’inversione del trend relativamente rapida.

Quante possibilità ha di avere ragione Tom Lee?

Staremo a vedere. In realtà i fondamentali che devono cambiare dipendono in larga parte dall’inflazione e dalle reazioni che avranno le principali banche centrali, Federal Reserve in testa.

Le decisioni che saranno più interessanti per i mercati riguarderanno tutte o quasi i tassi di interesse. Per i quali effettivamente ci si aspetta un’inversione nel primo trimestre del 2023. Facile profezia quella di Tom Lee? Oppure ci aspetta un inverno cripto e Bitcoin più lungo?

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments