Home / Curve Finance: da inizio anno perde 20 Miliardi di TVL

CURVE

Curve Finance: da inizio anno perde 20 Miliardi di TVL

Anche Curve Finance (CRV) ha avuto un Novembre sulle montagne russe. Il suo valore è oscillato in un range massimi – minimi del 65%. Il 15 Novembre ha toccato un massimo a 1,14$ mentre lo scorso 22 Novembre ha fatto un minimo a 0,40$. Questa discesa del prezzo porta la perdita di Curve da inizio dell’anno a -87%.

Curve Finance è un protocollo recente, nato nel 2019, come DEX (exchange decentralizzato) e sviluppato sulla blockchain di Ethereum. L’obiettivo è quello di ottenere arbitraggi più convenienti tra le stablecoin, stabilizzandone il peg e diminuendo sia lo slippage che le fee.

La TVL di Curve da inizio anno crolla di $20 Miliardi

CURVE (CRV)
Curve Fiance (CRV)- TVL da inizio 2022 a fine Novembre

A risentirne della discesa di Curve è anche la sua TVL (Total Value Locked), che da inizio 2022, ha avuto una contrazione di 20 Miliardi. Infatti è passata da 23,860 Miliardi, agli attuali 3,69 Mld facendo segnare una discesa dell’86%.

Tuttavia a fronte di questa discesa monster, Cruve resta sempre alla quarta posizione nel ranking della TVL globale, dietro ad AAVE, Lido e MakerDAO che occupa sempre la prima posizione.

Sul grafico weekly, possiamo vedere che Curve è andata a fare un minimo annuale 9 giorni fa a 0,40$. Questa spike ribassista, è stato assorbito rapidamente, con il prezzo che a fine giornata era tornato a 0,60$.

Cruve ha fatto un nuovo minimo annuale in spike a 0,40$  

Curve Fiance (CRV)
Curve Fiance (CRV) – weekly December’22

Il violento movimento in vendita, con un range del 65%, è stato spinto dai dati on-chain di Curve. Infatti si è visto che il numero di CRV depositati sugli exchange centralizzati, era aumentato in 24 ore del 46%. Gli investitori in genere trasferiscono monete dai loro wallet agli exchange quando intendono vendere le loro posizioni. Uno spostamento così grosso di coins aveva spaventato il mercato.

Dal grafico si può vedere come il prezzo nello spike ribassista, sia andato a prendere la nostra area supportiva a 0,46$. Questo livello era stato indicato, nell’analisi del 18 Novembre, Crypto Curve: sui minimi annuali | Riparte sopra 0,80$.

Vediamo che il supporto è stato bucato con il minimo a 0,40$ ma è anche stato riassorbito velocemente. Infatti al prezzo attuale di 0,65$ CRV è in recupero del 60% dal minimo.

Tagliando il tempo, possiamo scendere su un grafico daily, per vedere nel dettaglio i movimenti di Curve. Qui è ancora più evidente lo spike fino al minimo con relativo rimbalzo e la successiva fase laterale del prezzo nei 9 giorni successivi.

Curve Finance
Curve Finance (CRV) – daily 01 -12-’22

In questo frangente, il vettore che comanda è quello che parte dal massimo a 1,065$ fino a 0,40$.  A questo movimento, con l’aiuto di Fibonacci individuiamo i due livelli principali dati dal 38.2 e dal 50.

Deve rompere la resistenza a 0,73$

Il primo obiettivo passa in secondo paino, perché vediamo che è già stato preso. Mentre il livello che conta è quello 50%, dove passa la resistenza a 0,73$. Qui possiamo vedere come il prezzo di Curve, abbia toccato il livello senza riuscire a superarlo e stia tradando poco sotto da circa una settimana. Solo con il superamento di questo livello si potrà ragionare sugli obiettivi più alti.

In questo scenario, il prezzo di Curve deve restare sopra il livello supportivo di 0,58$. Una discesa sotto quest’area potrebbe annullare il tentativo di rimbalzo in corso.

Info su Alex Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments