Home / Dogecoin: arriva su Twitter? | Ecco le prime RIVELAZIONI

DOGECOIN ANALISI

Dogecoin: arriva su Twitter? | Ecco le prime RIVELAZIONI

Nascerà un Twitter Coin? Niente più spazio per Dogecoin? Oppure $DOGE sarà supportato insieme ad altre criptovalute? Arrivano indiscrezioni importanti per gli appassionati di criptovalute, e in particolare per chi segue molto da vicino il meme coin più importante di sempre.

Sono state infatti diffuse delle schermate della nuova versione di Twitter che potrebbe vedere la luce a breve. E ci sono riferimenti tanto a non meglio precisati Coin, tanto appunto ad un nuovo Twitter Coin. Mentre la situazione è comunque poco chiara (e necessiterà di ulteriori approfondimenti più avanti), vediamo perché si tratta comunque di una buona, anzi di un’ottima notizia per l’intero comparto.

Un comparto che oggi si trova in una buona condizione di vivacità. Condizione di vivacità sulla quale possiamo investire anche con eTorovai qui per ottenere il tuo conto demo gratuito con il TOP degli STRUMENTI ANCHE TRADING AUTOMATICI – per un intermediario che ci offre la possibilità di investire su 78+ cripto compreso ovviamente anche $DOGE.

Un intermediario che abbiamo imparato a conoscere negli anni anche grazie alle sue offerte in termini di strumenti. Abbiamo infatti il CopyTrader, che ci permette di investire con la copia dei migliori trader che sono presenti sulla piattaforma. Così come abbiamo anche strumenti come gli Smart Portfolios, che consentono accesso al mercato in panieri cripto simili nel funzionamento agli ETF. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale, con il denaro che potrà essere investito nelle cripto che preferiamo.

Dogecoin escluso da Twitter? Oppure ne sarà il centro nevralgico?

Le speculazioni su Dogecoin e sul suo ruolo nel nuovo corso di Twitter entrano nel vivo. Poche ore fa Jane Manchun Wong, che aveva già diffuso in passato leak su Twitter e sul mondo della tecnologia in generale, ha diffuso un’icona raccolta da Github che mostrerebbe un nuovo coin, per ora Twitter Coin, cosa che farebbe pensare ad un impegno, ancora da confermare, del social network in questo senso.

Difficile capire quanto ci sia di vero, per ora

Insieme a quanto diffuso in termini di immagini del coin, è stata anche condivisa una schermata dal nome Coins, che dovrebbe e potrebbe raccogliere altre criptovalute che saranno supportate dal social network. La mente, dato il legame stretto con Elon Musk, non può che correre al meme coin più conosciuto, importante e capitalizzato di sempre, appunto Dogecoin.

Dato che in questo periodo non vogliamo farci mancare alcuna spy story, dopo un lungo periodo di onorata attività, tutti gli account social di Jane Manchun Wong sono spariti, tanto da Twitter quanto da altri social. Non possiamo sapere se la cosa sia relativa a questo ultimo leak o meno.

Dogecoin avrà un ruolo nel nuovo Twitter?

Questa convinzione è stata quanto ha mosso il prezzo di Dogecoin in senso positivo. Vedremo se ci saranno delle evoluzioni in questo senso o se Twitter dovesse effettivamente optare per una scelta di tipo interno, ovvero pubblicando e rilasciando un suo coin.

Se dovessimo puntare qualcosa, scommetteremmo per ora sulla presenza tanto di Twitter Coin quanto di altre criptovalute, con Dogecoin che sarà sicuramente destinato a giocare un ruolo. Vedremo come evolverà la questione, così come vedremo se Jane Manchun Wong finirà per regalarci altri leak.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti
Notificami
guest

1 Comment
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
jacopo
jacopo
1 mese fa

Interessante. Come tutti non ho la sfera di cristallo, ma se dovessi sbilanciarmi direi che un twittercoin nascerà davvero e sarà l’unico utilizzabile su twitter. Probabilmente si potrà acquistare con le maggiori crypto a tasso fisso (forse in doge sara un po’ più conveniente)… la vera domanda è: sarà un token o solo qualcosa legato all’account? Mi sbilancio e dico la due (legato all’account, non trasferibile: in pratica ‘nammerda)
Perchè? Principalmente per questioni legali. Vi ricordate di Meta e Libra? Ecco.
Non prendetele per verità, sono solo i miei two cents