Home / Dogecoin: sale sulle attese di Musk | DOGE punta resistenza a 0,1150$

DOGECOIN

Dogecoin: sale sulle attese di Musk | DOGE punta resistenza a 0,1150$

Il mercato delle criptovalute, sta iniziando a trovare una base e a reagire dopo la serie di bad news dovute ai fallimenti di FTX e BlockFi. In questo contesto anche Dogecoin (DOGE) ha iniziato nuovamente a brillare, grazie al suo Re Mida, Elon Musk

Una decina di giorni fa, Elon ha fatto una serie di tweet, sui possibili sviluppi e funzionalità della nuova App di Twitter. Ha pubblicato una galleria di immagini, tra le quali anche l’integrazione di un wallet  con delle coins. Non ha mai citato espressamente Degecoi, ma tuttavia si è subito accesso l’entusiasmo o l’illusione di molti speculatori e trader, che ci siano speranze per la meme coin per eccellenza del mercato.

Musk integrerà Dogecoin in Twitter?

Nessuna ancora sa se Dogecoin avrà un ruolo nel nuovo Twitter o se Musk sceglierà lo sviluppo di un token interno, più completo. Perché oggi, un limite molto grosso di Dogecoin è la mancanza di poter interagire con smart contract. Di questa limitazione, oggi ne può reggere l’impatto sul mercato solo il Bitcoin, altre blockchain devo assolutamente avere queste features. 

La perdita di Degecoin a Novembre è stata del 15%

Attualmente Dogecoin è tornato a quotare 0,10614$ ed ha chiuso il mese di Novembre a -15%. Tutto sommato una perdita contenuta, però si è mosso in un ragne del 55% da massimi a minimi, tra 0,1580$ a  0,07053$ e ciò contribuito ad un periodo discretamente sulle montagne russe. mentre a livello annuale la discesa di DOGE è del 33%, che risulta ampiamente migliore di Bitcoin o Ethereum.

Dogecoin
Dogecoin (DOIGE) – daily 06-12-’22

Su un grafico daily, possiamo vedere che Dogecoin, rispetto alla nostra ultima analisi del 22 Novembre, Dogecoin: prezzo in discesa | Supporto a 0.06$ la resistenza a 0.0872$, ha superato ampiamente la prima area di resistenza che avevamo indicato ed ancora visibile, con la trendline arancione tratteggiata a 0,087$.

Il prezzo ha fatto un break out con forza e si è diretto verso il livello obiettivo successivo a 0,1040$. Questo livello è fornito dal vettore che ancora comanda in questo scenario, ed è quello ribassista che va dal massimo a 0,1588$ fino al minimo a 0,07040$. Attenzione al setup degli indicatori che sta flettendo ed ha già girato in negativo per uno di essi.

Adesso punta alla resistenza a 0,1150$

Adesso il prezzo di DOGE, si sta dirigendo verso la resistenza principale di questo vettore, data dal 50% di Fibonacci e passa a 0,1150$. Questo livello è la resistenza principale, che può fare da spartiacque per la prosecuzione del trend rialzista od un suo ritracciamento.

Dogecoin
Dogecoin – weekly December’22

Gli obiettivi superiori

Se il break out rialzista, si concretizza, Dogecoin può puntare alla prima area di resistenza – obiettivo, che passa tra 0,1580$ e 0,1560$ ed è ben evidenziata sul seguente grafico weekly. Mentre in caso di correzione dai livelli attuali, il prezzo non deve scendere sotto 0,090 – 0,0915$. Un break ribassista metterebbe in crisi tutto il costrutto rialzista fatto nelle ultime due settimane.

Al momento sul grafico weekly, non abbiamo segnali particolari, se non l’evidenza dell’area obiettivo dove il prezzo adesso deve andare a puntare. Questo livello corrisponde al massimo del pattern ribassista, dato dalla Gravestone doji, che avevamo segnalato a fine Ottobre e che possiamo constatare che nelle settimane seguenti ha fatto il suo lavoro di ritracciamento. 

Info su Alex Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments