Home / BlackRock SALVA il MINER in crisi | Core Scientific riceve…

BLACKROCK SALVA MINER

BlackRock SALVA il MINER in crisi | Core Scientific riceve…

BlackRock ($BLK) guida una cordata di creditori di Core Scientific che offriranno al miner in difficoltà economica e a un passo dal fallimento un prestito ponte per affrontare le spese di breve periodo e evitare il fallimento. BlackRock, che è tra le società di investimento più importanti al mondo, figura già come creditrice di Core Scientific e ha in portafoglio già convertible notes per quasi 40 milioni di dollari.

Non si tratta di un favore né di beneficenza, né tanto meno di un giudizio di merito che BlackRock ha formulato nei confronti di Core Scientific e del suo futuro, ma più di un tentativo, per quanto disperato, di salvare una società che a BlackRock deve, anche se per via obliqua, già parecchio denaro.

La notizia potrebbe però aiutare a ripartire per il 2023 con maggiore serenità almeno sul fronte mining, cosa che potrebbe avere degli effetti immediatamente positivi su Bitcoin anche per le prossime settimane. Possiamo investire su Bitcoin anche utilizzando la piattaforma sicura eToroche ti OFFRE anche TRADING AUTOMATICO da provare gratis QUI – per un intermediario che ci permette di investire con strumenti avanzati e professionali anche su $BTC.

BlackRock guida gli aiuti: Core Scientific per ora è salva?

La storia di Core Scientific, almeno negli ultimi mesi, dovremmo ormai conoscerla tutti. Il più grande miner di Bitcoin è in difficoltà economica ormai da qualche mese, tanto da aver avviato le procedure ex Chapter 11, percorso che in genere porta le aziende al fallimento. E invece la storia di Core Scientific potrebbe essere diversa.

Beneficenza cripto analisi
No, non si tratta di beneficenza

Nella giornata di ieri è emerso infatti l’impegno di BlackRock, a capo di una cordata di altri creditori, a fornire denaro in cambio di altre opzioni, affinché il gruppo possa continuare ad operare per i prossimi mesi.

Si tratta di beneficenza? Niente affatto: la cordata che metterà sul piatto della bilancia il denaro necessario alla sopravvivenza di breve periodo del gruppo ha interesse a farlo in quanto in possesso di debito a breve scadenza, che può essere convertito in azioni alla bisogna. Conversione che però varrebbe esattamente zero nel caso in cui Core Scientific dovesse fallire.

Non sono chiari altri dettagli per il momento: quel che è probabile è che comunque Core Scientific avrà denaro per andare avanti nei prossimi mesi e dunque per continuare ad operare nella speranza di una ripresa del prezzo di Bitcoin e di una ristrutturazione interna che tenga a bada i costi.

Che tipo di notizia è per il mondo Bitcoin?

Una buona notizia, che arriva dopo il salvataggio di Argo Blockchain da parte di Galaxy soltanto 3 giorni fa. Nonostante la situazione di mercato non sia tra le più brillanti, i miner fanno gola, così come lo fanno le infrastrutture che hanno costruito in questi anni.

Se si tratti di patto con il diavolo o meno, potremo dirlo soltanto tra qualche settimana o meglio ancora tra qualche mese, quando sarà più chiara sia l’entità complessiva dei prestiti, sia l’esito di tali operazioni. Per ora alcuni tra i debitori di Core Scientific possono comunque tirare un sospiro di sollievo.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti
Notificami
guest

22 Commenti
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
jacopo
jacopo
1 mese fa

Ci vedo ben poco da esultare quando i grossi fondi mettono le mani sulla sicurezza del network, ma de gustibus!

jacopo
jacopo
1 mese fa

Dalla padella alla brace : /

Klaus Marvin
Klaus Marvin
1 mese fa

Purtroppo dobbiamo essere realisti e constatare che tutti questi scandali, truffe, fallimenti a effetto domino e per ultimo lo “stupido” collasso di FTX hanno eroso la fiducia a tal punto che altri fallimenti potrebbero portare alla fine dell’intero asset. BlakcRock cerca probabilmente di evitare questo ma secondo me dovrebbe fare l’esatto opposto perchè i fondi non basteranno a salvare i miner (hanno sbagliato il modo di operare perchè in questo momento a comandare è ancora il dollaro) e io non sarei nemmeno tranquillo di Binance. Per cui, come già riportato in un precedete commento o si salvano realmente le società con l’intervento dei governi “cosa molto improbabile” o si adotta un repulisti totale ovviamente non indolore da cui ripartire. In ogni caso Bitcoin non sparirà, probabilmente ripartirà da nuovi minimi ma ricomincerà il suo cammino vincente a seconda della fiducia legata al suo tasso di adozione. E noi dovremo ripartire dal prezzo possibilmente più vicino al bottom, quindi prepariamoci a non farci sfuggire le nuove opportunità che ci regalerà il mercato. Buona giornata

Giorgio
Giorgio
1 mese fa

Ragazzi tranquilli, in questi giorni ho allargato l’orto.
Non si sa mai, se dovesse andare tutto in vacca pomodori, cipolle, insalata, fagioli e chi più ne ha più ne metta ci saranno per tutti…..rilassatevi.

jacopo
jacopo
1 mese fa
Reply to  Giorgio

Io ho delle conoscenze di agricoltura risalenti all’infanzia, in caso. Un pollaio si tira su in mezza giornata di lavoro; dopodiché siamo pressoché autosufficienti 😀

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  jacopo

Amico non dirlo a nessuno, la mia compagna è una dottoressa agronomo…..comunque affare fatto.👍👍👍

Klaus Marvin
Klaus Marvin
1 mese fa

Restiamo comunque ottimisti e ovviamente ringraziamo la generosità di Giorgio, noi ricambieremo con del buon vino. Buon serata e Buon Anno Nuovo a tutti.

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  Klaus Marvin

Per gli auguri aspettiamo ancora pochino dai……oggi avevo scritto una pappardella lunghissima anche per augurare un buon anno a tutti ma l’ho cancellata ……..chi sa perché mah….

jacopo
jacopo
1 mese fa
Reply to  Giorgio

Io sto cucinando roba per un esercito. Esorcizziamo quest’anno demmerda va 😀

Giorgio
Giorgio
1 mese fa

Comunque ragazzi come vado fuori tema io non ci va nessuno dite la verità!
Come fareste senza di me?

Klaus Marvin
Klaus Marvin
1 mese fa

Giorgio For President. e comunque vada sarà un successo.

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  Klaus Marvin

Il miglior capo è colui che crea il maggior numero di capi e non colui che ha il maggior numero di sottoposti.
Io non sono preoccupato per bitcoin perché come ho già detto più volte, ho già scelto quale lato della dicotomica medaglia scegliere ed è quella filosofica e certo avrà bisogno anche di eth per arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima.
Ma siamo noi che dobbiamo cambiare, la nostra mente deve illuminarsi.
Se foste qui con me stanotte andremmo a mettere fototrappole nei boschi, per vedere come passano l’ultimo volpi, tassi, caprioli, cinghiali e se saremmo fortunati anche qualche lupo.

Klaus Marvin
Klaus Marvin
1 mese fa
Reply to  Giorgio

Magari tutti la pensassero come te Giorgio. Il maggior numero dei capi, hai proprio ragione e invece non esiste più nemmeno il rispetto per le persone, la parola d’ordine è rimasta ancora “sfruttamento” e “sottomissione”, non dappertutto ovviamente. C’è un libro molto interessante di Ray Dalio proprietario del fondo Bridgewater inventore del portafoglio per tutte le stagioni, “I principi del successo” che insegna come un vero capo dovrebbe trattare e saper trattare con i propri collaboratori.

Klaus Marvin
Klaus Marvin
1 mese fa

Ciao Gianluca, Black Rock fa parte del mio portafoglio e anche Black Rock Capital, è forse quest’ultima società ad aver finanziato i miner? dato che sono specializzati “nell’aiutare” società in crisi e nella maggior parte dei casi ci hanno visto giusto. L’ho acquistata che non valeva neanche un dollaro. Buona giornata.

Giorgio
Giorgio
1 mese fa

Propongo un motto per il 2023.

PER ASPERA AD ASTRA.

Attraverso le avversità fino alle stelle.

Cosa ne pensate?

jacopo
jacopo
1 mese fa
Reply to  Giorgio

Meglio NOT YOUR KEY NOT YOUR CRYPTO 🙂
Cioè “se lasci le tue cripto su un exchange te la stai cercando”
Ma mi piacciono anche RIDE BENE CHI RIDE ULTIMO e DEL SENNO DI POI SON PIENE LE FOSSE.

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  jacopo

Allora facciamo, senza chiavi niente stelle e che si fotta chi ride per primo.

Filippo
Filippo
1 mese fa

… scrivo poco ma vi leggo sempre..!! .auguriamoci un 2023 dove le novità speriamo siano tutte positive anche contro ogni pronostico…augiriamoci un futuro dove non c’è più il token killer di nessun altro, ma tanti ecosistemi che sono connessi uno all’altro… auguriamoci un mondo diverso da quello attuale.. un futuro che sembra un’utopia allo stato attuale…
. ma chissà…speriamo che i sognatori almeno questa volta abbiano il sopravvento sul grigiore di un presente che a volte ha tinte così oscure…buon anno a tutti..!!

Luigi Pesci
Admin
Luigi Pesci
30 giorni fa
Reply to  Filippo

Grazie mille 🙂

Giorgio
Giorgio
30 giorni fa

Auguro a tutti noi tanta fortuna, ma solo perché la fortuna aiuta gli audaci e dunque ci auguro di essere audaci, perché i sogni sono fatti per chi ha il coraggio di realizzarli, per tutti gli altri ci sono i cassetti.
Non ci augurero’ la felicità, perché è effimera, ma auguro l’equilibrio, perché l’equilibrio raggiunge chi è illuminato e dunque ci auguro che le nostre menti si illuminino.
Ci auguro di percorrere nessuna via, se non la nostra personale, ma per farlo non bisogna precludere nessuna strada.
Ci auguro di andare al di là dei nostri limiti, perché nessun limite deve essere il nostro.
E che la forza sia con tutti noi.

massimo
massimo
29 giorni fa

Blackrock che salva i miner e’ come Cosa Nostra che restaura il palazzo di giustizia. ogni volta che qualche padrino della finanza entra nell’ecosistema e’ come un cavallo di Troia.