Home / Bitcoin è nascosto in ogni dispositivo MAC | Ecco come trovarlo

IN OGNI MAC BITCOIN

Bitcoin è nascosto in ogni dispositivo MAC | Ecco come trovarlo

Bitcoin nascosto in ogni Mac. Il whitepaper di Satoshi Nakamoto in una recondita cartella di sistema. Ecco come trovarlo.

Un whitepaper di Bitcoin in ogni Mac. Non è un desiderio di noialtri appassionati, ma la realtà. Per motivi che dovranno essere indagati nelle prossime ore, all’interno di una delle cartelle di sistema – e specificatamente tra le risorse destinate al Virtual Scanner, si nasconde infatti il PDF che ha dato il via a Bitcoin.

Il whitepaper di Satoshi Nakamoto, il documento che contiene l’idea originaria e una prima implementazione delle idee che hanno portato a Bitcoin è pertanto presente in ogni computer prodotto dalla società di Cupertino, almeno a partire da Mojave, la versione 10.14 del sistema operativo e – almeno da nostri controlli, è presente anche in Ventura, la versione 13.13 che è quella più recente attualmente disponibile.

Con ogni probabilità si tratta di un easter egg, di uno scherzo di uno degli ingegneri che sono responsabili per l’App Image Capture – nella versione in italiano del sistema operativo Acquisizione Immagine. E sì, potrete verificare anche voi, se avete un Mac, la presenza del file.

Dove si trova il whitepaper di Bitcoin nel vostro mac

Il file è custodito in una delle cartelle di sistema e nello specifico in quella nella quale vengono conservati i file e i documenti relativi al Virtual Scanner di Acquisizione Immagine. Avete a questo punto due strade per verificare la presenza del file e per aprirlo.

  • Da terminale

Vi basterà aprire l’App Terminale / Terminal e digitare:

open /System/Library/Image\ Capture/Devices/VirtualScanner.app/Contents/Resources/simpledoc.pdf

Per chi non dovesse capire come funziona il terminale: il comando apre semplicemente un file pdf con il programma predefinito, nel grosso dei casi Anteprima/Preview. Possiamo garantire noi di Criptovaluta.it che non ci sono rischi nell’effettuare un’operazione del genere.

  • Con Finder

Vi basterà aprire una finestra di Finder e pigiare insieme CMD+shift+G. Si aprirà una finestra “Vai a”, inserite:

/System/Library/Image Capture/Devices/VirtualScanner.app/Contents/Resources/simpledoc.pdf

E il file verrà aperto sempre tramite Anteprima o Preview.

Cosa farà apple
Chissà cosa farà Apple

Chi ha messo quel file in Mac OS?

Non ne sappiamo ancora molto. Chi ha fatto la scoperta – Andy Baio – ha detto di aver ottenuto ulteriori informazioni. La cosa infatti sarebbe stata segnalata internamente tempo fa. La questione sarebbe stata assegnata però allo stesso ingegnere che avrebbe messo il file in quella cartella e… non avrebbe ancora risposto alla richiesta di rimozione o di spiegazioni.

Staremo a vedere se ora che la questione è diventata pubblica Apple imporrà di correre ai ripari. E se ci saranno guai per chi ha inserito il file.

Certo è che l’azienda si troverà a prendere una decisione molto difficile: nel caso in cui dovesse rimuovere il file, la coda di polemiche, conoscendo come funzionano certe cose tra gli appassionati Bitcoin, diventerebbe… interminabile.

Fateci sapere se siete riusciti a trovare il file. Se non ci siete riusciti commentate qui, oppure all ‘interno del nostro canale Telegram.

Iscriviti
Notificami
guest

8 Commenti
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Lord Eth
Lord Eth
10 mesi fa

Bene! Perchè di bloatware non ce n’era abbastanza, qualche kb di pdf inutili qui e là non si nega a nessuno. Sarebbe curioso sapere facendo un rapido calcolo quanti Terabyte di memoria nel mondo sono stati sprecati su tutti i Mac circolanti per un file inutile di questo tipo. Bello eh, per carità, ma preinstallato all’insaputa dell’utente.
Ma vabbè, dai maxi bitcoin ce lo aspettavamo, non tutti hanno le rotelle a posto ahinoi!

Lunga vita al Sommo Vitalik e al Protocollo. Ogni resistenza è futile. Sarete tutti un nostro layer2.

Choc@lat.te
10 mesi fa

Sembra una di quelle notizie a dick of dog!

Alessio Ippolito
Admin
Alessio Ippolito
10 mesi fa

Ovvero ?

Coviddi
Coviddi
10 mesi fa

Gian ho guardato la data dell’articolo per vedere se non fosse di due giorni fa ma no. Niente April ‘s fool.

Figo!

Coviddi
Coviddi
10 mesi fa

Io lo adoro, Lord Ether. 😂❤️
Resistance is futile, la sua comicità mi piega in più layers che un tovagliolo del bar 😂😂😂

Lord Eth
Lord Eth
10 mesi fa
Reply to  Coviddi

E’ Lord Eth umano, Lord Eth, non Lord Ether.
Comunque riteniamo di aver raggiunto l’apice della simpatia nella risposta al tizio di SEB e Credit Agricole che è venuto a difendere la sua chain – l’articolo è un po’ scivolato in fondo ma si trova ancora. Abbiamo dovuto sfoderare il nostro inglese più che madrelingua, ma ne è valsa la pena, gli abbiamo dato una gran bell’idea. Aspettiamo una sua risposta

Long life to the Supreme Vitalik and to the Protocol. Every resistance is futile. All of you will be one of our layers2.

Coviddi
Coviddi
10 mesi fa

RESISTANCE IS FUTILE, FIATCOINERS.
SARETE TUTTI LA NOSTRA EXIT LIQUIDITY.
Vi dice bene ché siamo massimalisti. 😈

Ma potete anche chiamarci “adoratori della moneta scarsa” uno degli “insulti” più belli che abbia mai ricevuto.

Giorgio
Giorgio
10 mesi fa

Fiero di avere le rotelle fuori fase.