Home / ICP: crypto fa +30% (di nuovo) | Seguono due novità che nel 2023…

ICP CHIUDE 2023

ICP: crypto fa +30% (di nuovo) | Seguono due novità che nel 2023…

Ancora una grande performance da Internet Computer Protocol $ICP. E per il 2024...

Continua lo straordinario stato di forma di $ICP di Internet Computer Protocol, che nelle ultime 24 ore ha fatto registrare un interessante 33% (nel momento in cui scriviamo) e che conferma nel complesso uno straordinario stato di forma, per un 2023 che sarà, almeno a queste latitudini crypto, certamente da ricordare. Continuano le ondate di acquisto per una crypto che sta cercando di recuperare il suo posto al sole, complici anche le tante novità, anche a livello tecnico, arrivate nel corso degli ultimi mesi.

Dall’integrazione di ckBTC a quella di ckETH – alla più generale apertura al mondo di Ethereum, con sviluppi assai interessanti anche in termini di integrazioni future e futuribili.

Sul nostro Canale Telegram puoi interagire con la nostra redazione e i nostri lettori per tutte le notizie più importanti del mondo crypto e Bitcoin. Riceverai anche delle notizie in anteprima.

ICP chiude l’anno da re: seguono Sei, Injective

Sarà ICP a chiudere il 2023 con lo scettro da re, almeno in termini di gain dell’ultima settimana dell’anno. Una corsa che in realtà arriva da lontano e che ora vede $ICP sopra i 13$, cifra che in pochi sarebbero stati anche soltanto in grado di immaginare fino a pochi giorni fa.

Forza straordinaria, con un buon livello di volumi e intere praterie negli orderbook che sono state prontamente conquistate dai tori. Va tra le altre cose segnalato che, almeno rispetto all’effettiva capitalizzazione di mercato, i volumi fatti registrare nelle ultime 24 ore sono sì interessanti, ma non così importanti. Segnale del fatto che la salita è stata dovuta a acquisti sì decisi, ma che hanno trovato dall’altra parte pochi, pochissimi venditori.

–> Qui trovi il nostro ultimo speciale su ICP – per un ecosistema che qui su Criptovaluta.it abbiamo sempre seguito con grande attenzione.

A seguire ICP in questo scoppiettante finale di 2023 ci sono SEI e un’altra sempreverde di questi ultimi mesi, quella INJ che è passata da poco più di un dollaro da inizio anno fino a massimi superiori ai 43$. Una corsa incredibile che dopo una correzione sotto quota 40% ora sembrerebbe avere tutta la forza di ripartire. Buona anche la performance di SEI, che conclude anch’essa un anno assolutamente straordinario in termini di gain.

La prima settimana del 2024 sarà dominata da Bitcoin, almeno in termini di narrativa

Sarà una prima parte del 2024 che sarà dominata almeno in termini di narrativa da due eventi che riguardano Bitcoin. Potremmo già dalla prossima settimana sapere qualcosa di semi-definitivo sugli ETF.

Sfrutta Halving con eToro

💰Sfrutta i forti segnali del mercato crypto

✅Copia le strategie dei migliori trader

🥇Miglior Piattaforma con CopyTrading

🎯Fai crescere il portafoglio crypto

Ad aspettarci poi – come ci ricorda il nostro analista Alex Lavarello, c’è l’halving, operazione attesa da trader e appassionati e che potrebbe fornire la direzione per un mercato che parte nel 2024 con l’ottimismo giusto. Tanto sul fronte BTC, quanto sul fronte altcoin.

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments