Home / YFI cerca il rimbalzo dai minimi di ieri: è la volta buona per una forte risalita?

YFI cerca il rimbalzo dai minimi di ieri: è la volta buona per una forte risalita?

YFI, il token di Yearn.finance, continua a garantire una discreta vivacità agli investitori, tanto che ieri si è reso protagonista di un altro declino, che ha fatto scendere il prezzo ai minimi di 12.300 dollari. A questo punto, però, il prezzo del token è stato in grado di trovare un forte supporto che ha rallentato la sua discesa e l’ha aiutato a risalire più in alto, con i tori che ora stanno riprendendo il controllo della sua prospettiva a breve termine.

Peraltro, si noti anche come il rimbalzo di YFI stia avvenendo in concomitanza con il leggero aumento del prezzo visto di Bitcoin ed Ethereum, in tiepida correlazione con le due principali criptovalute

Perché YFI è (anche oggi!) sulle altalene

Questo intenso slancio negativo attraversato da YFI nella giornata di ieri è dovuto alla confluenza di molteplici fattori separati, tra cui le turbolenze della community criptovalutaria e la massiccia pressione delle vendite da parte dei principali fondi di trading, come Alameda Research.

La forza del rimbalzo in corso è sicuramente promettente, e potrebbe indicare che i suoi recenti minimi potrebbero costituire un supporto valido nel lungo termine. Insomma, potenzialmente – ma tali convinzioni tecniche meritano di essere approfondite e sperimentate con maggiore insistenza nei prossimi giorni – è possibile che i recenti minimi possano fungere da “supporto di base” ancora a lungo, alimentando una fase di accumulo che potrebbe precedere la prossima forte tendenza al rialzo.

Al momento in cui scriviamo, il token di Yearn.finance, YFI, è in crescita di oltre il 3% al suo attuale prezzo di 15.500 dollari, con una impennata non certo sottovalutabile rispetto ai minimi giornalieri di poco più di 12.000 dollari che sono stati fissati in precedenza nella giornata odierna. Questi minimi sono coincisi con un livello di supporto per il token Yearn, e forse è proprio questo il motivo per cui la risposta dei tori a questa soglia di prezzo sia stata così forte.

Previsioni YFI nel breve termine

Chiarito quanto sopra, è anche vero che la debolezza dell’intero ecosistema DeFi potrebbe continuare ad ostacolare la crescita di YFI, e poter dunque temperare le prospettive a breve termine, dato che Yearn.finance è ampiamente considerato un punto di riferimento per l’intero settore della finanza decentralizzata.

Insomma, sembra che anche questa volta YFI sia davanti a un bivio che potrebbe portarlo a sperimentare nuovi picchi, o a precipitare ancora una volta verso minimi inattesi. Una cosa è certa: gli investitori di YFI possono aspettarsi di tutto!

Se a questo punto vuoi saperne di più su come poter investire in criptovalute, e come puoi comprare le principali protagoniste dei nostri odierni approfondimenti, il nostro consiglio non può che essere quello di approfondire mediante la lettura di questa recensione completa di Coinbase, il miglor exchange in circolazione.

Al termine di questa lettura, che ti spiegherà passo dopo passo come funzionano queste piattaforme e come puoi effettuare la tua prima operazione di acquisto di criptovalute, sarai certamente in grado di comprare i tuoi token preferiti.

Clicca qui per aprire un conto gratis sul sito ufficiale Coinbase e comprare criptovalute!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *