Home / Ethereum: gli analisti di eToro puntano al rialzo

Ethereum: gli analisti di eToro puntano al rialzo

Fino dove potrà spingersi Ethereum? Quale prezzo possiamo ritenere ragionevole e probabile per le prossime settimane e i prossimi mesi? Oltre alle previsioni che pur potete trovare su Criptovaluta.it, sempre aggiornate e basate sulle più evolute analisi tecniche e fondamentali, oggi parliamo di quanto affermato da David Derhy, analista del broker eToro (qui per il suo sito ufficiale), intermediario che offre da sempre ai propri clienti un ottimo assortimento di criptovalute.

Incroceremo le previsioni con i punti salienti toccati da Derhy, che condivide, lo anticipiamo, in larghissima parte le nostre conclusioni su Ethereum, sul futuro della sua blockchain e – cosa più importante – sul prezzo del token del token di riferimento. 2.000$? Un traguardo già toccato e sicuramente di nuovo possibile, ma non quello finale, anche sul breve periodo.

Berlin Update – EIP 1559

Come avevamo già raccontato soltanto ieri, Ethereum si appresta ad implementare l’importantissimo Berlin Update, che potrebbe risolvere, almeno in parte, i problemi che questa blockchain sta affrontando da qualche tempo, con le fee (ovvero le commissioni) schizzate alle stelle e che hanno iniziato a rendere il progetto molto poco conveniente, soprattutto per il mondo dei token DeFi, che pure sulla blockchain di Ethereum avevano puntato.

All’arrivo della notizia, come avevamo preannunciato, i mercati hanno brindato, con Ethereum che si è dimostrata una delle più performanti e una di quelle maggiormente pronte a ripartire dopo una settimana di stop, che ne avevano corretto il prezzo intorno a quota 1.500$. I numeri sono importanti e segnalano, soprattutto per gli investitori, un progetto sicuramente forte, solido e con un’ottima penetrazione commerciale.

Ed è boom di investimenti: il sentiment di mercato, una delle analisi principali offerte da questo broker, segnala il 99% di acquisto, ovvero il 99% di posizioni che puntano al rialzo di questa criptovaluta nel breve e medio periodo. Il social trading di eToro (puoi iscriverti gratis qui per provarlo) è il meglio per chi vuole entrare a far parte di una community di investitori in cripto (e anche in altre categorie di asset). Oltre ad offrire l’analisi in tempo reale del sentiment di mercato, ci permette di scambiare informazioni e analisi su Ethereum e su tutti gli asset che vengono offerti da questo broker tra gli investitori come noi presenti sulla piattaforma. Un’altra proposta innovativa da parte del broker leader del fintech.

Lo stimulus americano

Un ruolo fondamentale è stato giocato dalla notizia dell’approvazione di uno stimulus plan aggiuntivo da parte degli Stati Uniti d’America. Altro denaro liquido che finirà nelle tasche di un gran numero di soggetti e che in parte potrebbe essere riservato proprio agli investimenti in criptovaluta. Un legame che avevamo individuato anche noi e che viene confermato anche dagli analisti di eToro.

Lo stimulus plan, denaro fresco e inflattivo, è stato già responsabile in passatodel boom delle criptovalute avvenuto nello scorso dicembre, anche se non può essere considerato in alcun modo come unico movente di un settore in fortissimo rialzo, che ha battuto anche il NASDAQ e i migliori indici borsistici mondiali. C’è sicuramente di più, e la forza di un settore che oggi sembra essere porto sicuro dall’enorme espansione monetaria da parte delle principali banche centrali è proprio il suo essere anti-inflattivo.

Lo stimulus continuerà su un percorso tracciato già da tutte le principali banche centrali e dai principali governi del mondo, con tanta liquidità che arriverà nelle tasche di chi, almeno per il momento, non saprebbe che farsene e che potrebbe sfruttare questo denaro piovuto dal cielo per prendere posizione long su criptovalute come Ethereum.

Leggi la nostra guida su eToro: eToro recensione e opinioni

Le nostre previsioni combaciano con quelle di Derhy

Senza presunzione, Derhy non ci dice nulla di nuovo. Le nostre previsioni su Ethereum – costantemente aggiornate, sono online da ben prima che l’analista di eToro si esprimesse sulla criptovaluta. Riconosciamo però l’attenzione e soprattutto l’intelligenza di capire che non siamo davanti ad una bolla, ma ad un settore che con ogni probabilità continuerà a dettare legge sui mercati finanziari.

Che un buon broker, tramite i suoi analisti, si faccia promotore di questi messaggi positivi è un enorme passo avanti. Soprattutto quando molti tra gli analisti classici, quelli che in genere si occupano di Forex o di azioni sembrano non aver ancora capito cosa sia una criptovaluta, il perché dello strapotere di questo settore e il sentiment profondamente cambiato, anche tra gli investitori istituzionali. La rivoluzione non sta arrivando, ma è già cominciata. Ed Ethereum è al centro di questo nuovo modo di intendere moneta, contratti, investimenti e riserva di valore.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *