Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / VISA: Presto accetteremo Bitcoin!

VISA: Presto accetteremo Bitcoin!

Notizia bomba su Bitcoin! Anche VISA permetterà l’acquisto diretto di BT e, una volta convertita in valuta corrente, permetterà di spenderli istantaneamente. Il gruppo più importante al mondo dei pagamenti ha appena annunciato, tramite il CEO Al Kelly, che permetterà l’acquisto di Bitcoin diretto tramite le sue carte. Questa notizia arriva dopo che soltanto lo scorso mese la principale rivale, Mastercard, aveva dato il via ad un programma simile.

Visa integra Bitcoin nel suo network: ecco come

La notizia è stata diffusa tramite il podcast Fortune’s Leadership, durante il quale il CEO dell’importante gruppo dei pagamenti digitali si è lasciato andare ad altre rivelazioni bomba. VISA potrebbe infatti incorporare in tutti i suoi prodotti un wallet con exchange immediato, permettendo di spendere Bitcoin anche attraverso i 70 milioni di POS che accettano le carte del gruppo. Una notizia che avrebbe dell’incredibile e che renderebbe Bitcoin a tutti gli effetti una valuta da poter spendere praticamente ovunque.

Cosa ha in mente VISA con Bitcoin?

Al Kelly ha rivelato in modo piuttosto chiaro quali sono le intenzioni del gruppo che dirige.

Stiamo cercando di fare due cose. La prima è di permettere l’acquisto di Bitcoin a tutti i clienti, tramite le credenziali VISA (ovvero numero di carta e PIN). In secondo luogo, vogliamo integrare dei wallet Bitcoin, che permetteranno alla criptovaluta di essere convertita in valuta fiat ed essere spesa presso le 70 milioni di attività in tutto il mondo che accettano VISA.

VISA è ad oggi il secondo network più diffuso su scala mondiale: è accettato praticamente in ogni luogo del mondo e la sua integrazione nell’universo Bitcoin moltiplicherebbe le possibilità di utilizzare questa criptovaluta come mezzo di scambio e non soltanto come riserva di valore.

Non è al momento chiaro se VISA gestirà lo scambio per conto proprio, magari con un layer aggiuntivo e una clearance da svolgere ogni tot (per evitare le commissioni importanti che le transazioni su Bitcoin richiedono), oppure se si affiderà a servizi esterni. Tutto lascia pensare però che, per mantenere la velocità e il numero di transazioni che il network VISA garantisce, gli scambi saranno gestiti internamente.

Leggi anche: come fare trading in Bitcoin

Nel frattempo continua la giornata molto fiacca di Bitcoin

Nonostante l’arrivo di molte ottime notizie per Bitcoin, la giornata della criptovaluta per eccellenza continua ad essere molto fiacca. Il prezzo per singolo token rimane intorno al supporto di 55.200$ – da noi già indicato nelle previsioni Bitcoin che offriamo ai nostri lettori. Non è chiaro come si evolverà il mercato nelle prossime ore.

I volumi di scambio stanno rallentando e tutto lascia pensare, almeno con i dati che abbiamo a disposizione in questo momento, che potrebbe arrivare una fase di relativa tranquillità per tutto il settore, mentre in molti hanno approfittato della giornata di lunedì e martedì per monetizzare i guadagni che si sono materializzati durante il weekend. Non è però al breve periodo che chi investe su Bitcoin e più in generale sulle altre criptovalute che dovrebbe guardare. Bolle molto in pentola e entrare sul mercato con una prospettiva di medio e lungo periodo sembra essere, almeno per ora, la scelta più intelligente da fare.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *