Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Stellar, problemi risolti! ecco perché vola…

Stellar, problemi risolti! ecco perché vola…

Una settimana molto particolare per Stellar XLM. Come avevamo raccontato – ancora una volta primi in Italia e in Europa – il network a supporto di XLM è andato down, con problemi che si sono protratti per diverse ore. Il problema sembrerebbe ora superato – con il token che ha ripreso a crescere a ritmi sostenuti.

Stellar aggiorna il core e vola sui mercati

È il caso di fare un riassunto di quello che è successo, del perché si è verificato e di quello che è stato fatto dalla Stellar Foundation per superare il problema. La buona notizia è che il piccolo incidente di percorso non sembrerebbe aver messo a repentaglio la tenuta di Stellar, tanto tecnologica, quanto sui mercati.

Vediamo insieme cosa c’è da sapere su un boom che – anche secondo gli analisti più esperti – sembrava assolutamente inconcepibile anche soltanto pochi giorni fa.

Il down di Stellar – superato con un aggiornamento

Il down di Stellar non è circolato molto, in termini di notizia, in Italia. Un Paese che da sempre – e secondo noi sbagliando – si occupa raramente di Stellar, preferendogli altri progetti. Noi siamo stati, e lo ribadiamo di nuovo con una punta di orgoglio – i primi a coprire la notizia a livello italiano, europeo e anche mondiale, grazie all’occhio vigile che teniamo su tutti i principali scambi.

Una parte rilevante dei nodi validator (e a quanto pare , ovvero quelli che si occupano di confermare le transazioni, si sono sganciati dal network, per motivi che sono ancora non particolarmente chiari. Per diverse ore è stato impossibile chiudere transazioni sul network, per quasi 24 ore successive si è potuto procedere comunque con grandissimi rallentamenti.

Ora il problema sembra essere completamente superato, anche grazie ad un aggiornamento Core, che tutti i nodi sono invitati ad installare nel più breve tempo possibile. Un piccolo incidente di percorso, come talvolta ne capitano anche su altri network, soprattutto quando sono in divenire come quello di Stellar.

Riteniamo che quanto affermato da Stellar nel suo comunicato, ovvero che il network abbia continuato a funzionare, sia solo parzialmente vero. Abbiamo provato anche noi a fare delle transazioni durante il down – e non c’è stato verso di portarle a conclusione.

Un’altra ragione per il boom: Stellar è correlata a Ripple

Nonostante occupino praticamente la stessa nicchia, Ripple e Stellar non sembrerebbero essere oggi in competizione. O meglio, non sempre che ad un incredibile boom per Ripple deve necessariamente seguire una riduzione di valore per Stellar.

Tutt’altro. Le due criptovalute vanno ormai da tempo mano nella mano e sembrerebbe essere più che evidente che lo spazio che XRP può creare sul mercato può essere di giovamento anche per XLM.

Una correlazione che sarà da verificare in futuro, quando i due progetti potrebbero iniziare a darsi battaglia sul serio. Con un vantaggio però, almeno per il momento, a favore di Ripple, almeno in termini di penetrazione commerciale.

Stellar continua a svilupparsi – ma se ne parla poco

In un mondo delle criptovalute che è letteralmente preso d’assalto da nuovi progetti, da nuovi modi di intendere la blockchain e i relativi servizi, è più che normale che si finisca per parlare sempre meno di progetti storici.

Ma è ancora troppo presto per mandare in pensione Stellar – che tra introduzione di smart contract e altre novità sulla sua blockchain continua a dimostrarsi come un progetto vivo e moderno. Noi continueremo a seguirla, consci del fatto che Stellar XLM avrà ancora moltissimo da dire.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

2 commenti

  1. Ciao, grazie per le informazioni del tuo blog, sempre molto utili. Una domanda: stellar lumens è una stablecoin? In uno dei tuoi articoli leggevo “..Gli stable coin sono criptovalute che basano il loro valore su quello di un bene esterno, tipicamente una valuta fiat come il dollaro statunitense..”
    Se sì, allora stellar da cosa dipende? A cosa è ancorato? Grazie per un’eventuale tua delucidazione 🙂

    • Gianluca Grossi

      Salve Geki, no. Stellar XLM non è uno stable coin e non ha il suo valore ancorato a valute fiat. Grazie e continua a seguirci.

      GG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *