Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Musk twitta e Baby Doge Coin vola sul mercato

Musk twitta e Baby Doge Coin vola sul mercato

Ci risiamo. Basta un tweet di Elon Musk per gettare scompiglio sul mercato delle criptovalute – o meglio – in quello dei meme token. Il CEO di Tesla questa volta però non ha puntato su Dogecoin, ma su una delle tante repliche, almeno per quanto riguarda il potenziale di divertimento associato.

È bastato un solo tweet del CEO di Tesla per creare un incredibile impennata di prezzo per Baby Doge Coin – uno dei tanti token che cercano di capitalizzare l’incredibile popolarità di Dogecoin – cercando di reinterpretarla per creare una community di investitori.

Tweet Musk Baby Doge Coin
Un nuovo Doge per Musk? Basta un Tweet e i mercati…

Segno dell’importanza di Baby Doge Coin o, contestualmente, del declino di Musk, ormai costretto a puntare su token sempre meno capitalizzati per avere un grande impatto sul mercato? Cerchiamo di capire insieme cosa è successo e se questo possa essere l’inizio di un percorso di crescita per un meme token ancora sconosciuto ai più.

Musk twitta, il mercato impazzisce, ma ormai…

Un film che abbiamo già visto decine, se non centinaia di volte. È bastato infatti un solo tweet di Elon Musk per mandare nello spazio – e quasi sulla luna – una criptovaluta. Se prima però il leader di Tesla preferiva giocarsela con i grandi, come Bitcoin o Dogecoin, ora è il turno di progetti molto più oscuri, meno conosciuti e meno capitalizzati.

È bastata una sorta di filastrocca pubblicata su Twitter, che ha ottenuto già oltre 20.000 retweet e quasi oltre 100.000 Mi Piace per scatenare la corsa agli acquisti sul mercato.

Baby Doge Coin – progetto in realtà ancora piuttosto misterioso e dai volumi di scambio ancora molto bassi – ha guadagnato oltre il 20% – ed è diventato per quantità di token su PancakeSwap uno dei primi 10. Cosa che sarebbe stata assolutamente impossibile senza l’intervento diretto del magnate che guida Tesla e Space X.

  • Perché Elon Musk ha sponsorizzato Baby Doge?

Non ci è dato saperlo – ma il sospetto è che sia l’ennesima mossa per nutrire un ego che crede di essere rilevante per l’intero comparto delle criptovalute. Purtroppo per lui però, Bitcoin non risponde più alle uscite di Musk, così come lo fanno per proporzioni molto meno importanti anche progetti come Dogecoin – dei quali si era auto-definito Padrino.

La situazione, per intenderci, non è più quella di qualche settimana fa per Musk, che deve puntare sempre più in basso – non ce ne vogliano i nostri lettori appassionati di Baby Doge Coin – per avere un impatto. Impatto che puntualmente si è verificato e che ha scatenato l’ennesima FOMO.

Conviene investire su Baby Doge Coin?

Le uscite di Musk sono ormai così imprevedibili da non poter essere materiale per una strategia di investimento, per quanto di breve periodo. E dopo corse di questo tipo, non è raro vedere delle forti correzioni.

Il nostro consiglio, per chi volesse investire in Baby Doge Coin è di valutare il token nel suo complesso, al netto delle uscite di Musk, che come possono dare, possono anche togliere. Il tutto con quel pizzico di imprevedibilità che per Doge classico, per fare un esempio, è stato più fonte di problemi che di corse verso l’alto.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

8 commenti

  1. In realtà il prezzo di doge inizia a salire in maniera esponenziale alle 10.30 passando da 0,238 a 0,261 per poi chiudere 0,254 alle 11.15 .
    Al momento della notifica su Twitter ( 11.24 ) ha iniziato a scendere.
    Vorrei quindi precisare che il prezzo non inizia a VOLARE al Twit ma bensì c era stata una forte pressione d’acquisto coca un ora prima . Non vorrei pensare che QUALCUNO ci abbia provato a stavolta !!!!

    • Gianluca Grossi

      Buon pomeriggio Dromodon, in realtà Baby Doge si è fatto anche un bel pezzo di crescita DOPO il tweet, però capiamo benissimo i tuoi dubbi.

  2. Nella filastroca citata si potrebbe nascondere un messaggio “Easter Eggs” . Non dimentichiamo che con i suoi tweet Elon non lascia mai nulla al caso spesso sono da leggere tra le righe.
    Il Doo Doo Doo Doo Doo potrebbe essere un riferimento a una abbreviazione che controllando con una semplice ricerca può dire una di queste cose:

    DOO Description Of Operation
    DOO Director of Operations (various organizations)
    DOO Driver Only Operation
    DOO Department Organization Order
    DOO Developer, Owner and Operator
    DOO District Operations Office (US Navy)
    DOO District Ordnance Officer (rank; US DoD)
    DOO Department of Defense Originating Office (US DoD)
    DOO Drustvo s Ogranicenom Odgovornoscu (Croatian: Limited Liability Company)
    DOO Double Oven Oscillator (Symmetricom)
    DOO Director of Oceanography Operations
    DOO Days Overdue Outstanding

    Inoltre nella fase 5 del whitepaper di BabyDogeCoin c’è in regalo una Tesla. Chissà se è dietro al progetto o è solo un sostenitore, gli indizi cominciano a far riflettere.

    • Ma quanta fantasia…
      Molto semplicemente Elon ha citato una canzone molto famosa (Baby shark) cambiando la parola shark con Doge.
      Secondo me addirittura non voleva nemmeno riferirsi a Baby Doge ma sempre a Doge quello originale, poi il caso ha voluto che parafrasando la canzone il nome è diventato uguale a quello del token, ma non ci vedo molti dietrologismi addirittura anagrammando la parola doo doo…
      Per la cronaca comunque il titolo dopo il tweet ha fatto un +100% per poi riassestarsi nel giro di due ore, altro che 20%

      • Gianluca Grossi

        Mauro, ti sarà semplice verificare l’orario di pubblicazione dell’articolo e il prezzo di Baby Doge in quel momento. Saluti.

        • No Gianluca, mi dispiace ma sbagli.

          Ho ricontrollato per scrupolo e alle 12.48 il token viaggiava a circa un +88% rispetto al valore delle 11.24 (ora del tweet)

          I valori sono rispettivamente da 900 a 1700 (escludendo gli zeri iniziali ovviamente).

          Non voglio fare il pignolo ma dal tuo +20% al reale +88% siamo ben distanti.

      • Mai quanto la fantasia di chi scrive sul suo twitter, con oltre 60 milioni di seguaci in tutto il mondo, memes a doppio effetto sulle cryptocoin manipolando il mercato.

  3. Ma dogecoin non ha un cavolo di progetto. Chi li scrive gli articoli? Mamma mia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *