Home / Volo di VeChain: crescita verticale in 24 ore – la nostra analisi tecnica

Volo di VeChain: crescita verticale in 24 ore – la nostra analisi tecnica

Anche VeChain VET torna a far parlare di sé, in virtù di una bull run sulle 24 ore che supera anche quelle, pur importanti, di Bitcoin e di Ethereum. Un ritorno di fiamma, con il token che torna stabilmente sopra gli 0,08$.

Un rimbalzo dovuto, dopo le ultime sofferenze del progetto, sofferenze che sembrerebbero essere ormai alle spalle. Per un progetto che è tra quelli commercialmente più stabili – e che hanno dimostrato ancora una volta di avere la piena fiducia degli investitori.

Vechain +20% - ragioni e futuri movimenti nell'analisi di Criptovaluta.it
Ottima la performance di Vechain: ne spieghiamo i motivi e analizziamo il futuro di breve periodo

Possiamo trovare VeChain sulla piattaforma Capital.com (qui per il conto demo virtuale sempre gratuito e illimitato), intermediario da sempre attento anche ai principali altcoin, con un’offerta di 235+ cripto che accompagna ad un esclusivo servizio di intelligenza artificiale per le analisi, in aggiunta a piattaforme come MetaTrader 4 e TradingView, in aggiunta al servizio di segnali Trading Central.

Il rimbalzo di VeChain, per lasciarsi le sofferenze alle spalle

VeChain è uno dei progetti che lavora più in sordina, nonostante abbia ormai un’impressionante diffusione commerciale anche tra le grandi corporation dell’industria mondiale, dal settore dell’automotive a quello per l’abbattimento delle emissioni, passando per la verifica periodica di diversi parametri, anche in fase di produzione e grazie all’integrazione dei sensori proprietari del protocollo. Non c’è però nulla di sufficientemente nuovo nella progressione del progetto tale da giustificare un guadagno di quasi il 20% sulle 24 ore. Un guadagno che, anche in un’ottica di crescita generalizzata per il mondo delle criptovalute, sembrerebbe essere relativamente ingiustificato.

Bitcoin si è portato con un balzo sopra i 38.000$, spingendo tutto il settore a recuperare le perdite importanti delle ultime settimane, seppure ovviamente in misura parziale. Un buon segno per un’estate che in molti preannunciavano come di sofferenza, anche per progetti solidi come VET.

Analisi tecnica sulle 24 per VET

Difficilissimo analizzare il mercato con medie mobili e indicatori quando ci stiamo lasciando alle spalle un movimento così importante in sole 24 ore. I volumi continuano ad essere molto elevati, segno questo che abbiamo ancora un mercato altamente volatile e che potrebbe cambiare direzione da un momento all’altro.

Uno sguardo rapido a quanto ci offre però l’analisi tecnica può sempre essere utile, almeno per capire su quali basi ragioneranno i trader professionisti per le prossime 24 ore. Perché se è vero che questo tipo di analisi non possono essere sempre precise, ci offrono comunque un quadro di partenza identico a quello dei professionisti.

MEDIA MOBILE1020100200
SEMPLICECOMPRA 🟢COMPRA 🟢VENDI 🔴VENDI 🔴
ESPONENZIALECOMPRA 🟢COMPRA 🟢VENDI 🔴VENDI 🔴
Le medie mobili su VeChain a 24 ore

Situazione simile per quanto riguarda le medie mobili a quella di tutte le altre criptovalute che hanno acquisito valori importanti nelle ultime 24 ore. Il balzo repentino di prezzo ha invertito il segnale delle medie mobili sui coefficienti più bassi, mentre gli altri risentono ancora dei livelli di prezzo del tempo che fu.

INDICATORISEGNALE
RSICOMPRA 🟢
CCICOMPRA 🟢
ADXCOMPRA 🟢
MACDVENDI 🔴
STOCHCOMPRA 🟢
Indicatori dell’analisi tecnica a 24 ore su VET

Diversi gli indicatori, anche qui però molto simili a quanto abbiamo già visto nelle analisi delle altre criptovalute. Segnali forti di buy, che indicano che la bull run potrebbe essere soltanto all’inizio. Per le prossime ore, e questo è il segnale più importante, potrebbe esserci ancora un’importante volatilità.

In assenza di notizie, è il rimbalzo di chi ha sofferto di più

Una chiave di lettura che sembra essere, questa, valida e utile per tutto il comparto delle criptovalute oggi. A crescere con maggiore convinzione sono state proprio quelle criptovalute che hanno sofferto maggiormente la lunga serie di correzioni che ha portato il comparto a valere meno della metà rispetto al suo picco di metà maggio.

VeChain, nonostante i fondamentali molto solidi, è stata una di queste. E ora, sfruttando anche in parte il traino targato Bitcoin, punta ad una risalita importante, segno questo del fatto che in realtà l’asset era decisamente sottoprezzato rispetto al suo valore effettivo. Cosa che abbiamo sottolineato anche nelle nostre previsioni VeChain, che per questo protocollo intravedono delle opportunità di prezzo ben superiori.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *