lunedì , 26 Settembre 2022

Home / Dash: App per i pagamenti già accettata in 155.000 negozi!

Dash: App per i pagamenti già accettata in 155.000 negozi!

Si parla poco di Dash – e chi non segue da vicino questo protocollo potrebbe anche chiedersi la giustificazione di una capitalizzazione di mercato decisamente alta, che la fa rimanere stabilmente tra le prime 60 al mondo.

Una delle risposte arriva oggi, grazie a DashDirect, che permette in questo esatto momento di pagare presso 155.000 punti vendita negli USA – una diffusione che praticamente nessun’altra criptovaluta è in grado di raggiungere. Il rapporto con i commercianti che accettano Bitcoin? È di 7 a 1, tanto per dare la proporzione dell’importanza di questo network.

DashDirect - App per i pagamenti su Dash - di Criptovaluta.it
Grande successo per DashDirect: negli USA è già ovunque!

Una notizia bullish per Dash – che troviamo sulla piattaforma cripto eToro (qui per aprire il conto dimostrativo di prova gratuito) – intermediario unico nel panorama fintech, grazie all’offerta di servizi esclusivi come i CopyPortfolios (per chi vuole investire in panieri di più criptovalute) e il CopyTrading – per copiare chi sta ottenendo i migliori profitti sulla piattaforma, con l’opportunità di spiare nei loro portafogli e movimenti.

DashDirect: è record di diffusione

DashDirect è la nuova App di Dash per permettere i pagamenti diretti già accettata da 155.000 negozi, principalmente negli Stati Uniti, dove potremo utilizzarla anche in grandi catene come SubwayChili’s e Chipotle. Una partenza con il turbo, perché come abbiamo già detto in apertura, si tratta di una diffusione che è 7 volte superiore a quella di Bitcoin, in termini di negozianti che accettano la criptovaluta in pagamento.

L’App permette l’utilizzo delle criptovalute per gli acquisti di tutto il giorno, proprio come facciamo con i dollari, con la protezione aggiuntiva delle valute decentralizzate e un risparmio medio del 5% grazie all’efficienza della blockchain di Dash.

Questo il commento di Marshall Greenwald, che è co-fondatore di DashDirect – che è intervenuto a presentazione del progetto. Un progetto che includerà anche sconti speciali, in stile tipicamente americano. Chi la utilizzerà potrà avere accesso ad una sorta di coupon digitali, per ottenere merce e servizi a prezzi scontati, a patto appunto che utilizzi la App di Dash per i pagamenti. Un’App – e questa è un’altra ottima notizia – che lavora in modalità non-custodial. Potremo connettere il nostro wallet Dash, senza che ci sia la necessità di trasferire alcunché verso terze parti, se non al momento del pagamento.

Notizia ottima per Dash, che è tra le migliori della giornata

Ottima notizia per Dash, che si conferma tra le criptovalute più vivaci in termini di nuovi servizi e che è tra le prime per crescita all’interno di una giornata comunque di moderato ottimismo per tutte o quasi le principali criptovalute.

Se i volumi che transiteranno presso la App saranno solidi, questo potrebbe tradursi in un aumento di domanda per Dash e in un conseguente aumento di prezzo. Potremo investire su Dash anche con Capital.com (qui per il conto dimostrativo gratuito e senza limiti) – intermediario che offre Dash insieme a 235+ cripto – con l’aggiunta di piattaforme pro come MetaTrader 4 e TradingView.

Quando in Europa?

Non è dato ancora saperlo. Gli sforzi di DashDirect si sono concentrati per il momento negli USA – e non è ancora chiaro se e quando inizierà l’espansione in Europa. Nel frattempo potremo utilizzarla per eventuali vacanze negli USA, con l’opportunità di ottenere sconti per Best Buy, ma anche per GameStopTheHomeDepotOld NavyUber.

Qui è disponibile la lista di negozi che accettano l’App e che offrono anche sconti per chi la utilizza. Per ora, e siamo solo all’inizio, un enorme successo. Nonché la riprova che si può fare molto su blockchain e con le criptovalute, anche nel mondo dei micropagamenti.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.
Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *