Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Enjin Coin in doppia cifra | Vola grazie ai NFT di Blockster

Enjin Coin in doppia cifra | Vola grazie ai NFT di Blockster

Enjin Coin è uno dei protocolli che seguiamo più di frequente sulle nostre pagine. Al crocevia tra mondo dei videogamers e blockchain, ha recentemente espanso le sue operazioni anche ai token non fungibili.

Il token oggi è tra i migliori sul mercato, grazie ad una collaborazione con l’innovativo social network Blockster, per l’emissione di centinaia di migliaia di NFT.

Blockster - accordo con Enjin - e ENJ vola
Grande boom per Enjin dopo l’accordo con Blockster

Una notizia che spinge sul gas – che possiamo sfruttare anche per investimenti di medio e lungo periodo. Enjin Coin è stato recentemente aggiunto al menu di criptovalute della piattaforma eToro (qui possiamo ottenere un conto virtuale sempre gratuito e senza limiti di operatività), un intermediario di primissima fascia, con strumenti avanzati di analisi e gestione degli ordini. Come servizi esclusivi troviamo il CopyTrading – per chi vuole copiare gli investitori con i maggiori ritorni o spiare i loro acquisti – e i CopyPortfolios, per investire in panieri che contengono le migliori criptovalute. Chi vuole passare ad un conto reale dovrà versare soltanto 50$ di minimo di investimento.

La rete low-cost di Enjin per i NFT di Blockster

A spingere in alto il prezzo di Enjin Coin è stato l’accordo siglato con Blockster, social network dedicato alle criptovalute, che utilizzerà proprio questo network – nello specifico la blockchain JumpNet – per emettere circa 400.000 NFT esclusivi per gli early adopters dei suoi servizi.

Una scelta più che comprensibile, dato che Blockster potrà sfruttare la rete a costo zero di Enjin, che è tra le più gettonate per la creazione e la gestione dei NFT. Costi molto ridotti anche rispetto ad Ethereum e a protocolli ancora più economici come Tezos o anche Solana. Tutto questo mentre presto JumpNet includerà degli smart contract evoluti, che permetteranno agli sviluppatori di creare giochi in multiverse più efficienti, avendo come base la blockchain del gruppo.

Siamo felicissimi di lavorare con Blockster per il lancio dei loro primi NFT su JumpNet. Le transazioni NFT senza commissioni stanno aprendo le porte a nuove modalità di costruzione delle community e a nuovi modi di sostenere l’engagement degli utenti.

Questo il commento del CMO di Enjin Deon Moh, per una delle collaborazioni più importanti dall’inizio dell’esistenza di Enjin Coin e del suo protocollo. Una collaborazione che prevederà anche l’emissione di cinque NFT in edizione limitata, che saranno supportati ciascuno da 50 ENJ.

Non vediamo l’ora di rilasciare il primo set di NFT di Blockster per il raggiungimento dei nostri primi importanti risultati. Abbiamo in programma di lanciare un marketplace NFT nel futuro e abbiamo voluto utilizzare questa tecnologia per retribuire la nostra user base per il supporto che offre al nostro progetto sin dai primi giorni della sua esistenza.

Questo è invece il commento di Lidia Yadlos, che è co-fondatrice e CMO di Blockster. Una piattaforma social sui generis, che punta a sfruttare la potenza della blockchain per cambiare il paradigma centralizzato e centralista che domina oggi il mercato.

Una buona notizia per Enjin – che vede i suoi target…

La notizia che arriva da Blockster è di quelle importanti per un protocollo come Enjin Coin, che abbiamo da sempre seguito all’interno dei nostri speciali e che fa parte del nostro portafoglio di investimento cripto, a testimonianza del fatto che crediamo in questo progetto anche con il nostro denaro. Le previsioni Enjin rimangono molto positive, con un ottimo margine per la crescita anche sul breve periodo. Questo tipo di notizie non fanno che confermare le nostre intuizioni a riguardo.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

One comment

  1. Ragazzi Wax è stata quotata ieri su Binance e ha fatto +80%… che dite, merita una notizia? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *