Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Revain in controtendenza | Perché cresce mentre il settore corregge

Revain in controtendenza | Perché cresce mentre il settore corregge

Di Revain abbiamo già avuto modo di parlare a più riprese su Criptovaluta.it – in quanto spesso anti-ciclico rispetto agli andamenti del mercato delle criptovalute in generale.

È questo il caso anche di oggi: Revain guadagna sul mercato, nonostante una giornata non esattamente positiva per tutto il comparto – compresi Bitcoin ed Ethereum. Analizzeremo la situazione attuale di Revain in relazione alle ultime novità sul protocollo.

Revain vola sul mercato mentre il settore è in ritirata - l'analisi di Criptovaluta.it
Revain continua ad essere in controtendenza rispetto al comparto: ecco perché

L’ennesima bull run di questo token può essere una buona occasione per investirci. Lo troviamo in esclusiva sulla piattaforma Binance (qui per aprire un conto gratuito), intermediario che offre centinaia di criptovalute anche emergenti all’interno del suo dex a basse commissioni, con strumenti aggiuntivi come i futures e anche l’integrazione piena con TradingView – uno dei migliori intermediari quando si parla di criptovalute con market cap medio-basso.

Revain corre contro la correzione

Revain ha da sempre avuto un atteggiamento quasi completamente anti-ciclico, nel senso di scarsissima correlazione con il mondo di Bitcoin, la principale criptovaluta – che ancora oggi esercita un ascendente pressoché totale all’interno del comparto cripto.

Revain è dopotutto un protocollo di utility – che vive più dei volumi di utilizzo della sua piattaforma di recensioni su blockchain che di movimenti speculativi sul comparto – e per questo è inserito da moltissimi all’interno del proprio portafoglio, nonostante non sia uno dei progetti con la più alta capitalizzazione di mercato.

A spingere questa volta la crescita di REV, il token che viene utilizzato anche come reward all’interno della piattaforma di investimento, troviamo delle novità importanti per la piattaforma, con l’inserimento ad esempio di TON network tra le aziende partner del progetto, notizia che nelle ultime 24 ore ha contribuito a far schizzare in alto il prezzo di $REV sui principali mercati.

La correzione delle ultime ore del comparto ha anche toccato Revain, cosa più che comprensibile dopo una corsa che lo aveva portato in quota 0,015$. Nel momento in cui scriviamo viene comunque scambiato intorno ai 0,012$, un ottimo guadagno rispetto ai prezzi di 24 ore fa e della scorsa settimana.

Revain rimane un’ottima alternativa per diversificare

Questi andamenti decisamente particolari di Revain lo rendono un token molto interessante per chi è a caccia di strumenti per la diversificazione del proprio portafoglio cripto. Per intenderci, quando il grosso del comparto corregge, Revain diventa una sorta di rifugio – insieme ad un manipolo di cripto di stretta utility. Comprarne qualcuno, se siamo eccessivamente esposti verso le migliori del settore potrebbe essere una buona idea, come d’altronde era diventato chiaro dagli ultimi movimenti del protocollo anche durante le recenti crisi del comparto.

Cosa c’è futuro di Revain?

Tramite un sapiente uso di programmi di reward per chi partecipa con le proprie recensioni alle funzioni del protocollo, Revain sembra aver trovato la quadra per la sua espansione commerciale e per una rilevanza sempre maggiore nel settore delle recensioni, in particolare delle aziende che sono legate al mondo delle criptovalute.

Il progetto continua a crescere – e così potrebbe continuare a fare anche il suo token di riferimento, che nonostante non sia ancora ad alta capitalizzazione, rimane uno dei più interessanti per il 2021. Certo, siamo lontani dai massimi storici ottenuti dal token, ma questa potrebbe essere ulteriore motivazione di interesse per gli investitori e gli speculatori più puri.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *