Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Incredibile ascesa di IOTA | Hornet e Gaia-X spingono $MIOTA

Incredibile ascesa di IOTA | Hornet e Gaia-X spingono $MIOTA

A volte basta un aggiornamento al proprio software di riferimento per riguadagnare il centro della scena. È qualcosa che abbiamo già visto diverse volte in altri contesti e che oggi porta MIOTA di IOTA al top delle criptovalute per crescita.

Tutto questo in una giornata già molto interessante per tutto il comparto, con Bitcoin ed Ethereum che tornano pesantemente in segno verde. Un aggiornamento di Hornet, il software utilizzato per i nodi di IOTA, al centro di questa nuova bull run per il protocollo.

IOTA vola sul mercato - ecco perché nell'analisi di Criptovaluta.it
Grande corsa di IOTA – vi spieghiamo il perché

Una bull run che possiamo sfruttare con eToro (qui per un conto demo gratuito e senza limiti) – intermediario fintech che offre 30+ criptovalute – insieme a servizi esclusivi come il CopyTrading – per copiare il top degli investitori oppure per spulciare nelle loro posizioni in assoluta libertà.

È la stessa cripto-piattaforma che offre i CopyPortfolios, panieri cripto con tutti i migliori token del momento, sul quale investire come se fossero un solo titolo. Per passare ad un conto reale bastano soltanto 50 USD di investimento.

IOTA aggiorna Hornet e partono gli acquisti

Il grande momento di IOTA è ascrivibile in larghissima parte al recentissimo aggiornamento di Hornet, il software utilizzato per i nodi del protocollo, che introduce delle importanti novità per quanto riguarda l’intero funzionamento del network. Novità che riguardano la reintroduzione dell’autopeering, nonché del plugin faucet, che renderà enormemente più facile l’implementazione di Tangle privati.

Novità che sono state accolte tanto dalla community, quanto dagli investitori, con un grandissimo entusiasmo, che ha innescato una corsa agli acquisti spinta tanto dagli utilizzatori reali, quanto invece dagli speculatori di breve e medio periodo. D’altronde a parlare sono anche i volumi, che sono del 250$ più alti rispetto a ieri. Segno questo inequivocabile di una certa attenzione anche da parte degli investitori di brevissimo periodo.

L’ingresso nella community Gaia-X gioca la sua parte

L’aggiornamento di Hornet non è stata l’unica buona notizia del momento. Poco più di 48 ore fa era stato annunciato l’ingresso di IOTA/MIOTA all’interno di Gaia-X, un’iniziativa che coinvolge diverse aziende, centri di ricerca e alcuni enti del settore pubblico europeo per la gestione dell’utilizzo dei dati e per guidare le innovazioni nella data economy.

Un centro di pensieroinnovazione e implementazione tra i più importanti al mondo, che riteniamo essere di ottimo auspici per il futuro di IOTA, protocollo che non sarà tra i più nuovi, ma che continua a crescere in termini di utilizzo – e anche di rilevanza commerciale nel comparto. Un protocollo che ha davvero tantissimo da proporre – e una fondazione forte alle spalle che ne guida lo sviluppo, anche oltre i campi originali di applicazione.

Investire in IOTA: è troppo tardi?

Niente affatto. IOTA, nonostante se ne parli troppo raramente, è in realtà un protocollo di grande qualità e tra i più forti commercialmente. È supportato da AWS e vede al suo interno diverse aziende di primissima fascia che ne promuovono l’utilizzo.

Il nostro outlook – riassunto nelle previsioni IOTA realizzate dai nostri specialisti, rimane molto positivo. Di spazio per la crescita ce n’è ancora – e chi afferma il contrario non sta, a nostro avviso, seguendo correttamente le evoluzioni del protocollo. Per noi di Criptovaluta.it – una delle criptovalute da seguire con maggiore convinzione.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *