Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Elon Musk parla di Shiba Inu Coin | Occhio! Ecco la verità [VIDEO]

Elon Musk parla di Shiba Inu Coin | Occhio! Ecco la verità [VIDEO]

Prima o poi doveva accadere. Nelle ultime ore il portale YouTube è stato inondato di video che parlano di fantomatici eventi di promozione della criptovaluta ai quali parteciperebbe anche Elon Musk, intercettato ora come primo promotore del progetto.

Per quanto questo possa essere un sogno per i tanti investitori in Shiba Inu Coin, si tratta in realtà di falsi, talvolta ben congegnati, che hanno alle spalle delle relativamente complesse truffe. Truffe che hanno come obiettivo unico quello di privarci delle nostre criptovalute.

Elon Musk e Shiba Token - l'analisi di Criptovaluta.it
Elon Musk sta davvero promuovendo Shib? La verità di Criptovaluta.it

Shiba si trova in un ottimo stato di forma e sembrerebbe poter fare a meno anche di Musk. Il trend è già interessante di suo per chi vorrà investire. Possiamo trovare $SHIB, e sfruttare in pieno questo periodo decisamente bullish, su eToro (vai qui per ottenere il conto demo gratuito e con tutte le funzionalità illimitate) – intermediario che offre già da tempo questa criptovaluta– insieme a servizi esclusivi quali il CopyTrader per copiare o spiare i migliori.

Ci sono anche i CopyPortfolios per investire in portafogli smart di criptovalute già diversificati. Con soli 50$ possiamo iniziare ad investire con un conto reale.

No, i video di Elon Musk che spinge Shiba Inu Token non sono veri!

Si tratta di fake, spesso ben articolati, che seguono tutti o quasi lo stesso canovaccio. Taluni spesso sono live, ovvero in streaming in diretta – sebbene riproducano quasi sempre quanto avvenuto settimane fa durante il primo The B Word, ovvero la convention organizzata da Jack Dorsey di Twitter per promuovere Bitcoin.

A circondare i video troviamo dei qr code che consentirebbero l’accesso a wallet che raddoppiano le nostre criptovalute. Inviando un tot, riceveremo istantaneamente indietro il doppio di quanto versato. Si tratta di truffe che ormai esistono da anni nello spazio delle criptovalute e dalle quali invitiamo tutti a rimanere più lontano possibile.

Elon Musk non ha mai parlato pubblicamente di Shiba Inu Token e non lo ha mai promosso. Né tanto meno ha mai partecipato a schemi per raddoppiare le criptovalute di chicchessia. Il video che alleghiamo è uno di quelli girati di più nelle ultime ore – esempio lampante della tecnica messa in campo da questo gruppo di truffatori.

Shiba Inu Crypto Coin è una criptovaluta ormai molto popolare

E che sicuramente, anche secondo quanto riportato all’interno delle nostre previsioni SHIBA Inu Coin ancora da holdare. Oltre ai grandi volumi che sono stati fatti registrare nell’ultima settimana, segnalano la popolarità di $SHIB anche queste truffe, che in passato sfruttavano quasi esclusivamente Bitcoin e Dogecoin.

Rumore da parte di chi cerca di truffare sfruttando le criptovalute più richieste dagli investitori e sul mercato – che dovremmo ignorare se non addirittura considerare come segno positivo legato appunto alla popolarità estrema di SHIB come progetto cripto.

La breve ritirata delle ultime 24 ore non deve essere – neanche questa – motivo di grande preoccupazione. Tutti o quasi gli altcoin stanno accumulando senza seguire Bitcoin – che è tra i best performer della giornata. Ripetendo un ciclo che abbiamo visto diverse volte nel mondo delle criptovalute.

Potrebbe inoltre innescarsi sul mercato, seguendo i dati ora presenti già sul grafico, una volatilità utile anche per chi vuole fare trading di breve periodo. Per questo tipo di operazioni Capital.com (vai qui per il conto dimostrativo illimitato e gratuito) offre il top in termini di strumenti di analisi. Mette a disposizione, anche su $SHIB – unico al mondo in questo senso – accesso a MetaTrader 4 – nonché ai servizi di TradingView.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *