Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Grayscale: Ecco i fondi su Zcash, Horizen e Stellar | Iniziata la Bull Run…

Grayscale: Ecco i fondi su Zcash, Horizen e Stellar | Iniziata la Bull Run…

Grayscale conquista di nuovo le prime pagine delle pubblicazioni dedicate al mondo delle criptovalute – e lo fa proponendo tre nuovi fondi che sono responsabili delle bull run più importanti della giornata.

Sono stati infatti creati tre nuovi fondi, che replicheranno l’andamento di prezzo in via fisica di ZcashHorizen e Stellar Lumens – tre criptovalute insolite per questo tipo di attività, che così entrano a far parte del gotha della finanza che punta alle criptovalute. A goderne di più in termini di crescita è stato Zcash – criptovaluta dedicata alla privacy che torna sopra quota 145$, dopo una settimana complessivamente molto positiva.

Nuovi fondi di Grayscale – dentro Zcash, Horizen e Stellar Lumens

Possiamo trovarla su eToro (vai qui per ottenere un conto demo gratuito con tutte le funzionalità di trading automatico) – che offre $ZEC con altre 31+ criptovalute di qualità – insieme a servizi fintech esclusivi.

Possiamo utilizzare la piattaforma con il CopyTrading – con sistema di copia integrata in 1 click – e la possibilità di spiare come si stanno muovendo i migliori. Oppure possiamo scegliere, in uno stile simile a quello degli ETF, panieri di beni cripto diversificati. Con 50$ possiamo investire con un conto reale.

Tre nuovi fondi OTC gestiti da Grayscale

Tramite un comunicato stampa diffuso nella nottata Grayscale ha annunciato l’arrivo di tre nuovi fondi OTC, che saranno scambiati avendo in pancia rispettivamente ZcashHorizen e Stellar Lumens, con le prime due che hanno accolto questa novità con una crescita importante in termini di prezzo. Nel momento in cui scriviamo sono entrambe oltre il +6% sulle 24 ore, ancora più rilevante in una fase laterale di mercato.

Si tratterà di fondi simili al trust BTC della società – che vengono venduti over the counter – in modalità OTC tecnicamente – e che non sono quotati in borsa. Nulla a che vedere con l’ETF su Bitcoin che comincerà ad essere scambiato oggi dunque, ma comunque estremamente rilevanti per il futuro prezzo di queste tre criptovalute.

Tramite questi fondi anche gli investitori istituzionali avranno accesso a criptovalute che tipicamente non vengono trattate dagli intermediari di questo tipo, ulteriore iniezione di fiducia in protocolli storici del comparto delle criptovalute.

Cosa ha spinto in alto i prezzi?

La dotazione della quale Grayscale è ora in possesso – che sarà la base del fondo e che potrebbe aumentare con l’arrivo di nuovi investitori. Acquisti a mercato che in una fase particolare del mercato – di movimenti laterali e di bassi volumi – come quella delle ultime ore ha avuto un effetto importante sul prezzo.

Effetti che potrebbero continuare a prodursi anche per le prossime settimane – con le tre criptovalute menzionate che entrano ufficialmente a far parte del novero di token e coin che possono entrare a far parte dei portafogli di investitori anche istituzionali, che potranno così ottenere esposizione anche verso progetti secondari di questo tipo.

Questa è una pietra miliare per il comparto delle criptovalute – e dimostra la maturazione del settore come classe finanziaria. Negli ultimi 6 anni gli investitori hanno sfruttato i prodotti di Grayscale per ottenere esposizione diversificata verso il mondo delle criptovalute – e siamo contenti di offrire adesso, per la prima volta, accesso a Horizen, Stellar Lumens e ZCash negli USA.

Questo il commento di Craig Salm, uno dei dirigenti del gestore Grayscale. Ed entro la fine dell’anno, secondo gli insider, potrebbero esserci nuove sorprese nel settore degli altcoin.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *